BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ad Astino l’ottava edizione dell’Officina dello storico

La Cascina Mulino del Monastero di Astino ospita un laboratorio di ricerca storica rivolto a tutte le scuole della bergamasca

Più informazioni su

Da venerdì 9 ottobre l’ottava edizione dell’Officina dello storico, un laboratorio di ricerca storica e di didattica delle fonti documentarie, artistiche e del territorio. Dalle 14.30 alle 18 alla Cascina Mulino nel monastero di Astino è in programma un incontro di formazione per i docenti delle scuole di ogni ordine e grado, in occasione della presentazione dell’edizione 2015-2016 promossa dalla fondazione MIA in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo e il Centro studi e ricerche Archivio Bergamasco.

Coordina l’evento il responsabile del progetto, Cesare Fenili.

Interverranno Gianmarco De Angelis dell’Università degli studi di Padova, sul tema Vita monastica e assistenza ospedaliera. Il complesso del Santo Sepolcro di Astino nella storia di Bergamo, e Maurizio Gusso, esperto di didattica della storia e presidente di IRIS che parlerà di Educazione al patrimonio e didattica laboratoriale storico-interdisciplinare.

Nella seconda parte dell’incontro, che si concluderà con una visita guidata al monastero vallombrosano di Astino, verrà presentato il programma delle nuova edizione “L’Officina dello storico” di Bergamo, sulla scorta del positivo riscontro ottenuto nelle scuole orobiche. Tre le piste di ricerca, che spaziano dal tardo Medioevo al Novecento, riconducibili a tre grandi nuclei tematici interdisciplinari: Storia della cultura e della società a Bergamo dall’età medievale ad oggi, Storia per biografie di protagonisti della storia bergamasca, Memoria del paesaggio e le trasformazioni del territorio.

È previsto inoltre il laboratorio “Carta, penna e calamaio” , rivolto alle scuole primarie, che si propone di far conoscere tappe e termini della storia della scrittura e far capire nella pratica i motivi dei cambiamenti. Tra le novità dell’ottava edizione vi sono il percorso Alla scoperta della Valle di Astino e del monastero vallombrosano proposto in collaborazione con l’Orto Botanico di Bergamo, e che prevede dopo un’attività svolta in classe un’ uscita didattica guidata sul territorio, e il laboratorio Lettere miniate, lettere autenticate: viaggio intorno allo scriptorium tra inchiostri, filigrane e timbri.

Durante l’incontro sarà inoltre possibile visitare l’esposizione dei lavori realizzati dalle classi che hanno partecipato alle edizioni precedenti. A partire dal 2009 l’iniziativa ha riscosso un grande successo in tutte le scuole della bergamasca, grazie ai laboratori che offrono agli studenti l’opportunità unica di vivere in prima persona un’esperienza di ricerca storica, a diretto contatto con fonti di varia natura, vestendo i panni dell’archivista e dello storico e dando forma a diversificati prodotti finali.

Ai docenti invece sono offerti momenti di formazione e di aggiornamento che mirano a rafforzare l’efficacia e la continuità nel tempo dell’esperienza laboratoriale. Tutte le attività sono gratuite.

Per informazioni: www.officinadellostorico.it; www.fondazionemia.it; www.archiviobergamasco.it; oppure telefonare ai numeri telefonici 035211355; 3406244025.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.