BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Gambero Rosso premia La Pasqualina tra i migliori bar d’Italia

La Pasqualina, la storica pasticceria di Almenno San Bartolomeo, premiata dal Gambero Rosso: il premio “Tre Chicchi e Tre Tazzine” la celebra come uno dei migliori Bar d’Italia.

Venerdì 9 ottobre, ore 11.30, negli spazi della Triennale di Milano in via Alemagna 6, Illy e Gambero Rosso presenteranno la guida Bar d’Italia 2016 in cui verrà proclamato il vincitore del Bar dell’anno. Una giuria di esperti e una giuria popolare riconosceranno il giusto merito ai 42 locali finalisti rap- presentativi di tutte le regioni italiane.

La Pasqualina di Riccardo Schiavi, per il terzo anno consecutivo nel lotto dei candidati, ripensando il suo gelato in chiave gastronomica, ha deciso di presentarne uno alla castagna di Calizzano in salsa di caco e zenzero, uno di nocciola delle Langhe con biscotti al cacao e salsa gianduia, uno zabaione al Passito di Pantelleria “Bukkuram” con croccante di cantucci, un gelato alla zucca e amaretti e un sorbetto all’uva americana.

103 anni di gusto e selezione dei migliori prodotti hanno fatto e fanno della Pasqualina uno dei lo- cali italiani più apprezzati e il faro gourmet della provincia di Bergamo, in termini di eclettismo e qualità.

Il progetto di Riccardo è un progetto originario: tornare all’origine della materia e all’origine della trasformazione. A partire dal gelato, passando per la viennoiserie, le torte da forno, l’acco- glienza e finendo con i lievitati, ultima grande scommessa per l’inverno 2015/2016. Riccardo ha deciso di girare l’Italia per conoscere uno ad uno i produttori che partecipano alla crea- zione dei suoi prodotti e ha deciso di comunicarli nella sua maniera schietta e diretta, senza segreti.

I locali di Almenno San Bartolomeo, Bergamo, Milano e Porto Cervo sono la finalizzazione di un lavoro che parte dal basso e si percepisce totalmente solo assaggiando un gelato, un caffè, una brioche o una torta al cioccolato. Dal produttore di ciliegie di Bolgare a quello di nocciole di Cravanzana per arrivare alle castagne di Calizzano essicate nei tecci, la Pasqualina è un locale dove fare cultura, è un omaggio estetico ed etico al mondo artigianale ed è una sfida imprenditoriale: “con la Pasqualina voglio creare qualcosa di cui andare fiero. Fare un prodotto al meglio è una soddisfazione professionale e personale, come lo è mettermi in discussione per raggiungere obiettivi che paiono impossibili”…così Riccardo e così il Gambero Rosso che continua a premiare gli sforzi di un “bar” tradizionale e avanguardista.

Aggiornamenti e info su: https://www.facebook.com/LaPasqualina

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Maria Martina Capelli

    Nulla da dire per le prelibatezze che offrono, ma per quanto riguarda l’accoglienza avrei molto da ridire!!