BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dopo Pezzoni anche Fumagalli Per il consigliere di IoTreviglio niente diploma, solo le medie

Settimana scorsa, durante il Consiglio comunale in cui il sindaco Giuseppe Pezzoni ha annunciato di proseguire il mandato, era tra i consiglieri più infervorati contro chi chiedeva a gran voce le dimissioni. Ora si scopre che anche Giancarlo Fumagalli, ex Pdl e ora esponente della lista IoTreviglio, aveva uno scheletro nell'armadio.

Settimana scorsa, durante il Consiglio comunale in cui il sindaco Giuseppe Pezzoni ha annunciato di proseguire il mandato, era tra i consiglieri più infervorati contro chi chiedeva a gran voce le dimissioni. Ora si scopre che anche Giancarlo Fumagalli, ex Pdl e ora esponente della lista IoTreviglio, aveva uno scheletro nell’armadio. L’agente immobiliare infatti non ha la maturità scientifica come dichiarato sul sito dell’amministrazione comunale alla voce “trasparenza”. Fumagalli ha solo la licenza media, mentre nel suo curriculum vitae depositato in Comune ha indicato “Liceo scientifico, conseguito a Melzo nel 1983”. Il consigliere però giustifica il caso come “una pinocchiata”: secondo Fumagalli c’è stata un’incomprensione con il suo collaboratore che predispose il curriculum.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Albero degli Zoccoli

    A quando il prossimo amministratore pubblico che falsifica i documenti ? Non c’è 2 senza 3…viglio !

  2. Scritto da Venghino siòri

    Alle elezioni trevigliesi c’è sempre da spanciarsi …….

  3. Scritto da Kurz

    Toh che strano, guarda caso il giochino di truccare le carte si ripete ancora una volta nello stesso schieramento… Non sarà mica la specialità della Casa? Vuoi vedere che il simpaticone collega Razzi non ha fatto neppure le scuole elementari?

  4. Scritto da Luisa

    ahahahahah la Grande Città di Treviglio, questo dimostra che per governare basta la 5à elementare

    1. Scritto da Marco

      Mi dà molto fastidio questa spocchia di chi insulta le persone senza laurea o diploma. Il punto è dire la verità sui propri titoli, non averli o meno. C’è, soprattutto a sinistra, un fastidioso senso di superiorità intellettuale verso le persone cui la vita non ha consentito di conseguire un titolo. Bendetto Croce non era laureato, ma era molto più colto di tanti “intellettuali” contemporanei.

      1. Scritto da Carlo1957

        Benedetto Croce fu un caso unico e raro, e poi a quell’epoca pochi potevano permettersi l’università. Ma anche fino agli anni ’70 in pochi potevano andare fino alle università milanesi. Adesso invece… Tutti in Città Alta comodi in funicolare a laurearsi in massa !!!

      2. Scritto da pablo

        hai visto la tessera del partito della sig.ra luisa?

    2. Scritto da buon senso

      in effetti basterebbe il buon senso del buon padre di famiglia. Ma ci sono laureati che il buon senso lo trovano, forse, nei piedi anziché nel cervello.

  5. Scritto da pablo

    che abbia conseguito o meno il diploma, sicuramente fumagalli è stato il miglior consigliere comunale degli ultimi 150 anni e voi qui a giudicare solo per un piccolo e trascurabile errore su un pezzo di carta con un nome latino che non si sa nemmeno cosa voglia dire. e poi c’è un sacco di gente diplomata molto peggio di lui. avanti così fumagalli, non ti curar di loro… ironicamente tuo. pablo

  6. Scritto da nino cortesi

    Aspettiamo Renzi ora visto che si qualifica come Presidente del Consiglio con i media da lui ben sostenuti che lo sbandierano a destra ed a manca.
    Uno per uno si stanno polverizzando.
    Brutta figura anche da parte di chi vota…avranno almeno il buonsenso di dire ho sbagliato e cambio?
    Ho i miei dubbi.
    Treviglio ah..ah..ah. per noi dei paisecc che soddisfazione.

    1. Scritto da Kurz

      Ma cosa c’entra Renzi con la cosiddetta città di Treviglio. Semmai a quella terra associo il regista de l’Albero degli zoccoli, Ermanno Olmi.

  7. Scritto da Specialità della Casa

    Toh che strano, guarda caso il giochino di truccare le carte si ripete ancora una volta nella stessa sponda politica… Non sarà mica la specialità della Casa? Vuoi vedere che quel simpaticone di Razzi non ha fatto neppure le scuole elementari?

  8. Scritto da incompreso

    A modo suo, forse involontariamente, sincero: Pinocchio non era famoso per gli errori dei collaboratori.

  9. Scritto da Grasse risate

    incomprensione?il suo curriculum è stato firmato(da lui…ha letto ciò che firmava??), protocollato e messo sul sito del comune…

  10. Scritto da Paolo Locatelli

    Il suo collaboratore che predispose il curriculum vitae è forse PEZZONI?!?

  11. Scritto da Matteo75

    E si è accorto dopo 4 anni di questo piccolo errore?? A parte che basta sentire e leggere quello che dice che per dubitare anche della licenza media……. Comunque speriamo per lui che non sia lo stesso collaboratore che gli fa la dichiarazione dei redditi se no sta fresco!!!

  12. Scritto da Sére

    Pure lui? Allora mi dichiaro io pure: alle elementari e pure alle medie m’hanno licenziato! Oltre? Niente! Come dice la maglietta con le caraffe di birra: mi son fermato alla terza media. E per quanto riguarda le decorazioni, la mia unica medaglia è quella della Prima Comunione. A QUESTO PUNTO PENSO DI AVERE I REQUISITI PER CANDIDARMI A SINDACO DI TREVIGLIO! Che la Bassa mi aspetti: ARRIVOOOOO!

  13. Scritto da Beppe

    secondo me il Comune di Treviglio non è nemmeno un Comune :-) si scoprirà che è una frazione :-)

  14. Scritto da paolot

    Quando una giacca e una cravatta sembra possano fare la differenza…

  15. Scritto da pinocchiagogo

    questa classe politica ormai non ha piu’ vergogna di nulla.. escono gli scheletri solo quando ormai qualcun altro li sta facendo cadere fuori dagli armadi.. poi una volta fuori sono pinocchiate, incomprensioni, colpa sempre di qualcun altro. Invece di scusarsi con i cittadini-elettori che hanno tradito continunano persino a prenderli in giro con scuse che nemmeno i bimbi dell’asilo oserebbero dire tanto puerili sono!