BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vanessa e Greta: Boschi “Tutto da dimostrare il pagamento del riscatto”

"L'attendibilità della notizia di un riscatto pagato dall'Italia per il rilascio di Greta e Vanessa è tutta da dimostrare". Con queste parole il ministro per i Rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi ha smentito la notizia trapelata nei giorni scorsi relativa al pagamento di 11 milioni.

Non è per niente certo che sia stato pagato il riscatto per liberare le due giovani cooperanti, la bergamasca Vanessa Marzullo e la varesina Greta Ramelli.

"L’attendibilità della notizia di un riscatto pagato dall’Italia per il rilascio di Greta e Vanessa è tutta da dimostrare". Con queste parole il ministro per i i Rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi ha smentito la notizia trapelata nei giorni scorsi relativa al pagamento di 11 milioni per il rilascio delle due giovani cooperanti rapite in Siria e liberate lo scorso gennaio.

Boschi ha risposto a un’interrogazione presentata al governo dalla Lega Nord durante un "question time" alla Camera, spiegando che il documento ripreso dai media che certificherebbe il pagamento è solo "frutto di congetture" ed è stato prodotto da una "sedicente agenzia e non si tratterebbe di organi giudiziari".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Andrea

    Solo il fatto che dica che è da dimostrare secondo me è una conferma. Come dire che è stato pagato ma non lo potete dimostrare perché fatto sottobanco

  2. Scritto da pollo

    premetto che non sostengo ne renzi ne la boschi ne questo governo, ma non posso non sorridere leggendo tutta questa gente che, all’improvviso, ripone tutta questa fiducia nel tribunale islamico, nella giustizia e nei media siriani :-)

  3. Scritto da omar

    Spiegasse invece gli affarucci del padre la sig. Boschi…

  4. Scritto da Andrea

    Tecnicamente non hanno veramente pagato riscatto,é cosa nota che in situazioni simili qualche emiro paga “prestando” virtualmente il denaro allo stato interessato in cambio di sconti su commissioni ed accordi commerciali di qualche genere.

  5. Scritto da ludico

    l’espressione in foto vale più di tanti discorsi

    1. Scritto da incompreso

      Un altro commento inutilmente sessista – o, nella migliore delle ipotesi, inutilmente ad personam (ad imaginem?)

      1. Scritto da ludico

        Vedo che non ne ha colto il senso. Volevo solo evidenziare la scelta della foto con quell’espressione quasi beffarda.

        1. Scritto da incompreso

          Attribuisce un significato a questa scelta editoriale?

          1. Scritto da ludico

            non mi faccio interprete del pensiero altrui. Ho espresso solo la sensazione che ha dato a me punto

      2. Scritto da plebani jacopo

        sarò banale, ma faccio un commento ad personam o – come dici – ad imaginem: quanto è carina la Boschi!!

      3. Scritto da Stupidotto

        Stupidotto, ti ricordi quanto ne hanno dette sulla Carfagna?
        Meschini ed ipocriti siete voi sinistri

        1. Scritto da incompreso

          Ha mai letto miei commenti o considerazioni su Mara Carfagna? Le auguro di possedere altri strumenti dialettici e di pensiero, oltre all’insulto facile.

        2. Scritto da lampredotto

          curriculum alla mano, le due signore non sono paragonabili. se non ti basta il curriculum, prova a scrivere “mara carfagna sexy” su google, e poi “maria elena boschi sexy” e poi valuta chi ha fatto di tutto, nella vita, per meritarsi commenti volgari e sessisti.

  6. Scritto da Contardo

    Con che coraggio un ministro della repubblica italiana sostiene che non le risulta ci sia stato pagamento di riscatto, e che occorrerebbe dimostrarlo. Che cosa ci sta a fare in consiglio dei ministri se non è in grado di farsi dire, dai responsabili, come stanno effettivamente le cose? Tra i responsabili non dovrebbe esserci pure lei, oppure la paghiamo profumatamente solo per cantare “bella ciao”? Sveglia, ne abbiamo piene le p……di questi comunistelli di sacrestia.

    1. Scritto da incompreso

      Una considerazione di puro metodo. Boschi dice che la notizia che sia stato pagato un riscatto è solamente congettura. Fine della storia. Cosa deve fare, dimostrare l’inesistenza del pagamento? Tocca a chi sostiene che sia avvenuto, dimostrare la sua teoria.

  7. Scritto da La verità fa male

    Eh già, sono congetture, in effetti i sequestratori non rilasciano mai la fattura o la ricevuta fiscale quando ricevono i soldi del riscatto. E’ noto a tutto il mondo che l’Italia non paga mai riscatti e che gli ostaggi italiani sono sempre rilasciati per alte ragioni umanitarie o magari perchè a un certo punto i terroristi si commuovono

    1. Scritto da Lorenzo

      E beh, in effetti anche le 2 Simone (lega e pdl al governo) sono state liberate per ragioni umanitarie ……. , o no ?

    2. Scritto da giggi

      ok, prove? “l’ha detto un tribunale islamico” che per verità è la verità.

      1. Scritto da Sara

        Ma al di là dei tuoi sofisticati tecnicismi verbali, secondo te, un rapitore libera l’ostaggio sano e salvo gratuitamente? Sai che è preoccupante per le future generazioni avere connazionali che non ragionano razionalmente?

        1. Scritto da Ma dai !

          E secondo te che ragioni razionalmente, un governo (un qualunque governo) lo viene a dire a te come ha condotto la cosa? Che ci sia stato uno scambio di favori/soldi è abbastanza probabile, quali e quanti è un altro paio di maniche.Sicuramente non è andata come da sedicente tribunale islamico, ti pare possibile che in siria in questo momento i conflitti tra le fazioni vengano risolti n tribunale con pubblicazione di sentenza? Per chi “ragiona razionalmente” è una barzelletta !!

      2. Scritto da La verità fa male

        Ma lo ha letto il mio commento? crede forse che i terroristi rilasciano la fattura o la ricevuta oppure magari che il governo paga il riscatto con un bonifico o un assegno? li legge i giornali? quasi tutti i giornalisti concordano sul fatto che è stato pagato un riscatto: sono tutti pazzi tranne “giggi”?

        1. Scritto da giggi

          uh, come è diventato forcaiolo verità! uno che ha sicuramente creduto a ruby nipote di mubarak può credere al tribunale islamico.

          1. Scritto da La verità fa male

            Guarda che a credere alla storiella delle due ragazze liberate senza pagare riscatti siete rimasti solo voi “duri e puri” del PD. Fossi in voi, mi preoccuperei del fatto che “il tribunale islamico” è ritenuto (da quasi tutta la stampa nazionale) più credibile dei ministri che favoleggiano di liberazione per ragioni umanitarie senza pagare riscatti: vuol dire che quei ministri stanno raccontando una clamorosa panzana

          2. Scritto da aris

            ehi saccente forzista leghista perchè non abbiamo letto stessi tuoi commenti quando furno liberate le 2 Simone Pari eTorretta nel 2004 con Governo Berlusconi FI e Lega? Tutti Voi destrosi chissà perchè tendete a dimenticare presto le vostre (innumerevoli) malefatte e dare la copla ai “sinistrosi”. E’ sempre colpa di Prodi, Marino ecc. SI vede che la TVdel biscione che vedete con calcio e tettone (chissa cosa fate) vi fa perdere la memoria? oltre che la vista

  8. Scritto da TT

    Come non credere al viso cosi angelico di madama Boschi…!

    1. Scritto da incompreso

      Commento sessista.