BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Storia e memoria, a Urgnano il raduno regionale degli artiglieri

Sabato 10 e domenica 11 ottobre a Urgnano si tiene il raduno regionale degli artiglieri e si celebra il 15esimo anniversario di fondazione della sezione “Gino Benedetti”. Apre la due giorni una conferenza dedicata al centenario della Grande Guerra con il professor Marco Cimmino.

Sabato 10 e domenica 11 ottobre a Urgnano si tiene il raduno regionale degli artiglieri e si celebra il 15esimo anniversario di fondazione della sezione “Gino Benedetti”.

La due giorni si apre sabato 10 ottobre alla sala conferenze della rocca di Urgnano dove, alle 20.30, si tiene una conferenza dal titolo “La grande guerra: ieri, oggi”. Intervengono il professor Marco Cimmino e altri storici e appassionati cultori di storia militare. Un’iniziativa promossa con la collaborazione della delegazione di Bergamo dell’associazione nazionale delle Voloire.

Storia e memoria della prima guerra mondiale sono al centro anche della mostra "L’Artiglieria Italiana nella Grande Guerra" allestita a cura di Danilo Ganzerla nella sala d’armi del castello di Urgnano sino a domenica 11 ottobre, con ingresso libero. L’esposizione è aperta da lunedì a venerdì, dalle 16 alle 19 (apertura straordinaria la mattina per le scuole); sabato e domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Domenica 11 ottobre è la volta del raduno regionale degli artiglieri. Il programma della giornata prevede: alle 8.15 l’ammassamento nelle “aie” della rocca; il ricevimento delle autorità civili, militari e religiose, delle associazioni d’arma e dei cittadini; l’accredito dei radunisti, la distribuzione dei buoni pasto e del fascicolo informativo; e il rinfresco per tutti.

A seguire, alle 9 si prosegue con l’alzabandiera al monumento dell’artigliere con i labari e le insegne presenti; alle 9.30 con il saluto di tutte le autorità; e alle 10 con l’inizio della sfilata. Lungo il percorso verrà effettuato l’alzabandiera con deposizione della corona d’alloro al monumento dei Caduti e omaggio floreale al cippo nel ‘parco delle Rimembranze.

Quindi, alle 11 viene officiata la messa alla chiesa parrocchiale santi Nazario e Celso. Terminata la celebrazione, si continua con gli onori ai Caduti: alle 12.30, alla frazione Basella alzabandiera e deposizione di un omaggio floreale al monumento dei Caduti della Guerra di Liberazione.

Rimanendo nella frazione Basella, alle 12.45, è possibile partecipare al rancio alla tensostruttura dei padri passionisti, mentre alle 18 le manifestazioni si concludono con l’ammaina bandiera.

Allieteranno la giornata: il “Corpo Musicale Parrocchiale” di Urgnano e la “Fanfara Città dei Mille” di Bergamo.  ù

Per avere ulteriori informazioni è possibile contattare il comitato organizzatore inviando un’email all’indirizzo di posta elettronica artiglieri.urgnano@gmail.com o spedendo un fax allo 035 890251.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.