BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bianchi Vending di Zingonia acquista il marchio Brasilia

Bianchi Vending Spa concretizza la nuova strategia di sviluppo e rafforza la propria divisione Ho.Re.Ca. (Hotellerie, Restaurant, Cafè), acquistando per circa 1,5 milioni di euro uno dei marchi più rappresentativi nel mercato delle macchine da caffè espresso: Brasilia.

Bianchi Vending Spa concretizza la nuova strategia di sviluppo e rafforza la propria divisione Ho.Re.Ca. (Hotellerie, Restaurant, Cafè), acquistando per circa 1,5 milioni di euro uno dei marchi più rappresentativi nel mercato delle macchine da caffè espresso: Brasilia.

Già forte della propria linea di prodotti dedicati a bar, ristoranti, società di catering e alberghi, con questa operazione l’azienda guidata dalla famiglia Trapletti si proietta in vetta a un mercato di importanza strategica.

Grazie alle soluzioni tecnologiche che hanno reso famosi in tutto il mondo i prodotti Brasilia, così come ai brevetti industriali acquistati, la società bergamasca mira a trasformare in un nuovo fiore all’occhiello la propria divisione Ho.Re.Ca, nella quale si propone di inserire circa cinquanta nuove risorse nel prossimo triennio.

È un’operazione di portata storica perché effettuata da un’azienda da poco uscita da un concordato che, con questo piano, mira a un incremento di fatturato a regime di 25 milioni di euro in tre anni.

Con questa operazione l’azienda di Zingonia rileva dalla fallita Brasilia esclusivamente il marchio, i brevetti industriali, i magazzini e le attrezzature, ma alcun dipendente e che Bianchi non ha rilevato l’azienda o rami d’azienda.

L’obiettivo di Bianchi Vending Spa è tornare a essere leader nel segmento del Vending e diventare uno dei più importanti costruttori di macchine professionali da caffè espresso; una sfida questa che la famiglia Trapletti accetta di affrontare con la consapevolezza di poter spingere i propri marchi al vertice dei relativi segmenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.