BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il canone Rai in bolletta? Chicco Testa: “E’ un pasticcio”

L'annuncio del premier Matteo Renzi di far pagare il canone Rai a tutti, magari un po' più basso, ma inserito nella bolletta elettrica ha riscosso una serie di reazioni contrarie. "Un gran pasticcio. In questo modo il consumatore non saprebbe più cosa sta pagando e noi non riusciremmo più a fare il nostro mestiere", dichiara il presidente di Assoelettrica, il bergamasco Chicco Testa.

Più informazioni su

 

L’annuncio del premier Matteo Renzi di far pagare il canone Rai a tutti, magari un po’ più basso, ma inserito nella bolletta elettrica ha riscosso una serie di reazioni contrarie.

"Un gran pasticcio. In questo modo il consumatore non saprebbe più cosa sta pagando e noi non riusciremmo più a fare il nostro mestiere", dichiara il presidente di Assoelettrica, il bergamasco Chicco Testa, ribadendo peraltro il giudizio già espresso lo scorso anno quando si era aperto un analogo dibattito con la legge di Stabilità. "Faccio una controproposta – è la sua provocazione – perché non metterlo sulla bolletta del telefono o del gas?".

"Ricordiamo – prosegue Testa – che non tutti i possessori di un televisore sono possessori di un contratto elettrico e non tutti i possessori di un contratto elettrico sono possessori di un televisore. Sbagliato riversare sui produttori di energia elettrica il compito di recuperare il canone per la Rai, perché non ci compete"

Anche le associazioni del consumatori bocciano l’dea: "Ribadiamo la netta contrarietà all’ipotesi di far pagare il canone tv in bolletta. Questo tributo va pagato con strumenti e modalità proprie. Non bisogna fare confusione e creare pericolosi pot-pourri in bolletta. Esigere il canone da chiunque abbia un’utenza elettrica ossia famiglie, imprese, uffici pubblici, condomini, pensionati, studenti e disoccupati, costituisce una evidente lesione di norme costituzionali ancora vigenti, che Federconsumatori ed Adusbef si riservano di impugnare davanti la Corte Costituzionale".
Insomma, una levata di scudi, ma non è detto che l’ipotesi debba rientrare.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Eta Beta

    Riassunto della puntata : Il figlio di papà che fece fortuna con geniali pubblicità nel secolo scorso, ultimamente divenuto manager dopo lunga militanza a Sinistra, adesso gioca a fare il duro imprenditore. Io questi atteggiamenti li considero da voltagabbana.

    1. Scritto da Golden Retriever

      Il mio padrone è cieco. Gli faranno pagare con la bolletta elettrica appena il 30 per cento del canone, perché sente solo l’audio?

  2. Scritto da Massimo Silvestri

    E’ da 5 anni che per precisa, pervicace ed irreversibile scelta ho deciso di NON avere la tv (e non mi sono mai pentito). Ho mandato una denuncia all’autority della privacy per far togliere il mio nome dall’elenco abbonati perchè mi arrivavano continuamente richieste di pagamento. Qualcuno mi può spiegare quale è il fondamento giuridico? Se si riceve un servizio si deve pagare, se non lo si utilizza perchè si deve pagare?

    1. Scritto da Luigi

      Se non ha alcun tipo di device che riceva e trasmetta contenuti media (telefono smart phone, computer, etc.) puo’ non pagare la tassa avvertendo chi di dovere. Altrimenti deve pagare, altrimenti e’ un evasore…

  3. Scritto da Rinaldo

    Ci vuole tanto a criptare il segnale e dare il decoder solo a chi paga il canone? Perché se non usufruisco di un servizio non lo intendo minimamente pagare.

  4. Scritto da nino cortesi

    Da comunisti erano poveri poi sono diventati democratici e bravi a prendere jn giro la gente.

  5. Scritto da giuseppe

    Chi non paga il canone rai è sicuro di non essere mai scoperto. Mentre se non paghi la corrente elettrica te la tagliano. Giusto farlo. Basta coi furboni che lasciano il gabello sulla groppa dei soliti asini!

    1. Scritto da Marie Antoinette

      Ma tenetevela voi la TV di Stato! Vi piace? Bene! Allora pagatela così vi diranno cosa guardare, cosa mangiare, cosa comprare, cosa pensare. La TV rende pecoroni. Paghi il gregge. Il resto è imposizione dittatoriale.

      1. Scritto da Paria

        Per il momento non posso comprare una emittente tv e/o la casa editrice di un quotidiano , mi devo accontentare . Mica tutti hanno sposato luigi XVI !

        1. Scritto da giuseppe

          Piccola precisazione. Continuiamo a chiamarlo canone rai ma in realtà è la tassa di possesso del televisore. Per cui anche se non si guarda la rai oppure si sta davanti al televisore spento bisogna pagare. Che questo sia giusto o meno non so, peró è cosí.

  6. Scritto da Luca

    Io non ho un televisore!!
    L adsl, computer, iPhone, ecc, non sono contemplati nel canone Rai. Vedi http://www.Rai.it
    Quindi vivere senza TV, che rende imbecilli, si può!
    Adesso mi dici perché devo pagare un carrozzone chiamato Rai?

    1. Scritto da un imbecille

      e’ la battuta dell’ anno : vedere la rai sul pc non rende imbecilli come in tv. Confermo che dicono tutti cosi’.

    2. Scritto da Baloo

      Dicono tutti così

  7. Scritto da Fabrizio

    Chico Testa? Chi?

  8. Scritto da giulio

    Ai vari “opinionisti” che leggo una domanda, l’imposta vale per chi ha un televisore o per chi guarda i canali pubblici ai quali va il contributo.Questo perché se non usufruisco di tale servizio, perché dovrei pagarlo.

    1. Scritto da GL76

      La tassa è per il possesso di un televisore, non importa che canali uno guardi.

  9. Scritto da Luciano Avogadri

    Incidentalmente, vorrei aggiungere che siamo riusciti a mandare gli uomini sulla Luna, e non capisco come non si riesca a far mettere il pagamento di un canone in una bolletta. Sempre che non si cerchino gli azzeccagarbugli con il compito di sostenere che è impossibile, oppure “un pasticcio”.

    1. Scritto da Peppe

      Perchè è un mare magnum

  10. Scritto da Luciano Avogadri

    Spero proprio che finalmente si riesca a mettere in una qualsiasi bolletta obbligatoria questo dannato canone. Io sono per vendere la RAI, come richiesto da un Referendum di qualche anno fa, ma nel frattempo mi secca vedere i furbetti che pontificano e pretendono di continuare a campare sulle spalle degli altri.

  11. Scritto da Numeri

    L’evasione del Canone RAI delle famiglie si attesta intorno al 41% con punte che arrivano fino al 87% in alcune regioni quali Campania, Calabria e Sicilia…Generalizzare fa sempre comodo vero?

  12. Scritto da Kurz

    La RAI ha voluto abbassarsi al livello delle note TV commerciali milanesi con volgari trasmissioni a base di gossip, pseudo tribunali, ricette a più non posso, “talk” che si fanno gli affari degli altri. Ma il pubblico TV non è fatto solo di comari nullafacenti e poco scolarizzate, che passano la vita in cucina passivamente davanti a un televisore. Constatata la dilagante bassezza dei programmi, chiedo che la tassa del canone venga accorpata alla bolletta della spazzatura.

  13. Scritto da AV

    Solo in Italia si può essere contrari ad una delle proposte più sensate che siano uscite dalla mente di un politico: rammento ai vari Testa di turno che il cosidetto “canone RAI” è in realtà una tassa statale sul possesso di radio. tv pc o cellulari ed escludo pertanto che qualcuno a parte qualche eremita possa ritenersene esentato. Che vuol dire poi che non compete la riscossione ai produttori di energia elettrica? Chiaro che sarebbe una voce del tutto indipendente dalle altre.

    1. Scritto da cosa?

      premesso …”che il cosidetto “canone RAI” è in realtà una tassa statale”… NON È affatto una Tassa ma è una IMPOSTA. Infatti ad ogni tassa deve corrispondere un servizio. la IMPOSTA lo dice bene la parola stessa è una estorsione che viene imposta in cambio di promesse, ad esempio: riduzione deficit,miglioramento caccia agli evasori (ua,ua che ridere),lotta alla mafia e via prendendoci per il cu….

  14. Scritto da stefano b.

    da uno che aveva minacciato il 10/05/2010 di spaccare la faccia al geologo Mario Tozzi perché era contro il suo nucleare,non accetto alcun consiglio. la rai è un asset dei cittadini italiani, deve essere sostenuta. che i veri politici professionisti pagati per risolvere problemi facciano delle proposte eque.

    1. Scritto da G. Lebowski

      Ed io che ho una certa età,melo ricordo verdissimo contro la miniere di Uranio a Novazza. Proprio vero che da giovani tutti(quasi)di sx e da vecchi tutti(quasi)di dx. Saranno i denari che fanno sto effetto?

      1. Scritto da certa età

        La certa età non ti ancora fatto capire che destra o sinistra non esistono? Esistono solo comunissimi interessi.
        Io non ho alcun interesse di vedere i programmi RAI: perché quindi devo pagare? Mattano un balzello sull’aria che respiriamo, che tanto fa lo stesso: balzello rimane

  15. Scritto da NORIS

    “…non tutti i possessori di un televisore sono possessori di un contratto elettrico…”. Usano un televisore diesel?

    1. Scritto da pippo

      …un televisore installato in un camper non ha bisogno di alcun contratto elettrico ;)

      1. Scritto da pippa

        É si,il 90 per 100 degli Italiani vive in camper… ala lòbbia!.

  16. Scritto da Cris

    E questo e’ cosi intilligente per dire che chi ha un contratto elettrico non ha una televisione. Iniziamo a far pagare il canone a chi ha un contratto elettrico per abitazione di residenza …

  17. Scritto da Luigi

    Se una persona non ha un contratto elettrico, come fa ad avere una televisione? Quante persone con contratto elettrico non hanno una televisione/computer/cellulare? Il metodo non coprira’ il 100% di coloro che devono pagare, ma sicuramente e’ un modo per evitare che la tassa venga evasa. Chicco Testa, inventala meglio.

    1. Scritto da giulio

      Visto che la tassa è a godimento esclusivo della RAI, mi spieghi perché devo pagarla quando sul mio TV non vedo i canali RAI e neanche li voglio vedere!!!
      Lei pagherebbe la Tassa di Circolazione senza avere l’auto???

      1. Scritto da Piero

        A te farei pagare il doppio . Perchè ? Per espiare.
        Per inciso si tratta di una tassa di possesso , non sui pallini personali.

  18. Scritto da Pino

    Qualcuno che non pagava il canone l’ho conosciuto , qualcuno che non avesse in casa un televisore no.

    1. Scritto da incompreso

      Io non possiedo un televisore e vivo benissimo. Poi, da qualche anno a questa parte la normativa mi ritiene idoneo a pagare il canone, in quanto titolare di un collegamento adsl.

      1. Scritto da Pino

        E infatti non ti conosco ……..

    2. Scritto da ciao

      Questo spiega il degrado dei giorni nostri.

  19. Scritto da TT

    Toh,guarda chi si rivede il Testa di Chicco presidente,a volte tornano…