BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, altro incidente auto-tram in via Papa Ratti Tanta paura, nessun ferito

Ennesimo incidente tra auto e tram all'incrocio di via Papa Ratti: nonostante il semaforo rosso, la vettura ha provato ad attraversare i binari, finendo travolta nella parte anteriore dal convoglio in corsa.

Più informazioni su

L’incrocio di via Papa Ratti, nel quartiere di Redona a Bergamo, continua ad essere teatro di incidenti tra auto e i tram di Teb: l’ultimo in ordine cronologico nella mattinata di martedì 6 ottobre quando una berlina ha provato ad attraversare i binari nonostante il semaforo avesse la luce rossa accesa.

Inevitabile lo scontro con il convoglio della Linea T1 in corsa tra le fermate di Redona e Negrisoli: fortunatamente il conducente dell’auto sembra essersi accorto dell’arrivo del tram che ha impattato la vettura solamente nella parte anteriore, strappandole il paraurti.

Qualche danno anche per il tram, squarciato nella parte anteriore sinistra: fortunatamente sono queste le conseguenze maggiori del sinistro che, oltre a tanta paura, non ha causato feriti.

Ritardi contenuti sulla circolazione della linea tra Bergamo e Albino che non è stata interrotta ed è ripresa regolarmente una trentina di minuti più tardi.

La cattiva, oltre che pericolosissima, abitudine dal 2009 ad oggi ha già causato quasi una quarantina di incidenti, molti dei quali proprio all’incrocio di Redona: qui, il 22 maggio 2009, ci fu proprio il primo della serie quando una Fiat Ulisse si scontrò col convoglio che viaggiava in direzione Alzano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da TT

    Due sbarrettine eletriche risolverebbero il probblema,a quando?!

    1. Scritto da Daniele

      C’è il semaforo. Le sbarrettine io le darei sulle testoline di quelli che pretendono di passare col rosso e accelerano quando vedono l’arancio.

      1. Scritto da TT

        Giusto hai ragione:ma datosi che le abitudini e le precedenti statistiche sono note,magari con le sbarrettine si fermano dato che il rosso a quanto pare funziona cosi cosi,per certi elementoni.

        1. Scritto da perchè no?

          se fosse riconosciuto come é, un treno, qualcuno dovrebbe costruire oltre 30 metri dal binario (decreto Pertini). Figuriamoci. e poi tram, veloce per di più, è più sciccoso. Guai a chi pensa si possa modificare la situazione

  2. Scritto da cri-liz

    Certo che alcuni proprio se le cercano peró.. Se è rosso si sta fermi, spero che questo paghi di sua tasca almeno tutti i danni fisici causati e una bella multa.. Fortuna non ha fatto male a nessuno dei passeggeri.

    1. Scritto da andrea salanti

      Un’auto che provoca danni ai passeggeri di un tram e’ difficile, fosse stato un TIR …

      1. Scritto da ?

        Mai stato sulla TEB quando inchioda di colpo? Li non esistono cinture di sicurezza da allacciare,e se uno cosi per caso é in piedi o non attaccato?

        1. Scritto da inchiodato

          Forse, dico forse, il tram inchioda quando qualche demente pretende di passare col rosso…