BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nobel per la medicina a 3 scienziati per cure a infezioni e a malaria

Campbell, Omura e Tu sono stati premiati per le scoperte di medicinali in grado di annientare i parassiti responsabili di cecità fluviale e malaria.

Sono tre gli scienziati ad aver ricevuto il Nobel per la medicina 2015 a Stoccolma. L’irlandese William C. Campbell e il giapponese Satoshi Omura per le loro scoperte riguardanti una nuova terapia contro le infezioni causate da parassiti, e la giapponese Youyou Tu per le sue ricerche a favore di una nuova terapia anti­malaria.

Il medicinale scoperto da Campbell e Onura è in grado di annientare i nematodi, parassiti che provocano la cecità fluviale (oncocerchiasi), e si è rivelato efficacie anche contro altre patologie parassitarie che affliggono in particolare le popolazioni più povere. Omura ha raccontato di aver trovato un “campo da golf sul mare, tra erba, sabbia e legno”, dove ha notato il microrganismo alla base del farmaco in grado di ridurre considerevolmente il danno operato dai parassiti.

Youyou Tu ha invece sfruttato i risultati delle sue ricerche per arrivare alla creazione dell’Artemisinina, medicinale ricavato da erbe cinesi comunemente usate per curare le febbri, che rappresenta una speranza di salvezza per milioni di pazienti asiatici e africani affetti da malaria. Esso è in grado di annientare i parassiti in uno stadio precoce del loro sviluppo, riducendo la mortalità di oltre il 30%. La scienziata, nata nel 1930 è inoltre la dodicesima donna a ricevere il premio Nobel, il cui valore in denaro è di quasi 900 mila euro.

Sofia Brizio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.