BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Lega Nord di Pontida “I gay? Noi li accettiamo perché vanno curati”

Il commento postato dalla Lega Nord di Pontida, sulla pagina Facebook della sezione, per commentare l'arrivo di due gemellini frutto dell'amore di due donne.

“Noi accettiamo gli omosessuali perché sono anche loro uomini e donne, che hanno bisogno di più di altri di essere aiutati, perché malati”. E’ il commento postato dalla Lega Nord di Pontida, sulla pagina Facebook della sezione, per commentare l’arrivo di due gemellini frutto dell’amore di due donne.

A Caprino bergamasco infatti Ivonne e Maria Eugenia hanno festeggiato la nascita di Gioele e Nina. Dopo tanti anni di tentativi, sfidando i comprensibili dubbi delle persone che stanno loro intorno, le due donne sono riuscire ad avere non solo un figlio, ma ben due. Ivonne è ortottista in una struttura ospedaliera, Maria Eugenia, già madre di tre figli, è titolare di un’agenzia immobiliare a Caprino. Si sono conosciute in parrocchia e hanno iniziato a frequentarsi nel 2009. Solo dopo molti tentativi sono riuscite a concepire Gioele e Nina, nati a metà agosto e battezzati con rito valdese, unica religione che accetta l’omosessualità.

Alla Lega Nord di Pontida la storia a lieto finite non è andata giù. Il commento comparso sulla bacheca viene accompagnato da altri link in cui gli omosessuali vengono definiti “deviati, malati, anormali, patologicamente diversi”. “Nel partito di Renzi questo è il futuro. Per noi no, il futuro per noi è una famiglia tradizionale con un uomo e una donna, con una mamma e un papà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Cure

    Se esiste un modo per curare i gay di sicuro esiste una pastiglia per non essere più leghisti.

  2. Scritto da Giovanna

    Viva i legheisti della Legay Nord ! :-D

    1. Scritto da malvini

      e ne hanno tanti anche loro, con tutte le volte che si sono pronati al berlusca!

  3. Scritto da il polemico

    ogniuno vive la sua sessualità come meglio crede,l’importante è che poi non pretendano si essere paragonati ad una coppia etero,cosa impossibile da fare,operazioni comprese….poi dire se è una malattia o meno,io direi che il mondo è pieno di gente bizzarra…..

    1. Scritto da Malnàt

      Beh , anche tu sei bizzarro mica male !

  4. Scritto da pierobg

    infatti i danesi si sono estinti (26 anni fa introdussero…tu manco sai cosa) e sicuramente si estingueranno, così come i belgi e gli olandesi, e tutti gli altri a seguire nel prossimo futuro.
    Risparmiaci queste teorie da seminario please.

  5. Scritto da giuseppe

    Vorrei solo ricordare chi finiva nei forni nazisti: ebrei, partigiani, cattolici scomodi, zingari, omosessuali, disabili, poveri cristi in generale. Bisogna recuperare la memoria storica, altrimenti certi obbrobri possono ripetersi!

  6. Scritto da somiafobo

    Sarò’ contro ogni legge statistica a me sembra che tutti siano a rincorrere disperatamente la fisarmonica…mentre sui media e TV si ostinano a raccontarci che siamo tutti gay….mah ieri ero in giro con mia moglie (femmina) e tutti me la mangiavano con gli occhi … Continuate cosi…concittadini

    1. Scritto da Daniele

      Veramente a me non sembra affatto che ci sia qualcuno che racconta che siamo tutti gay…. Che programmi guardi?!

  7. Scritto da Luca

    Nel frettempo duro cazziatone nei confronti di chi gestisce la pagina Leganord Pontida che si è prontamento prodigato a cancellare il commento: “Noi accettiamo gli omosessuali perchè sono anche loro degli uomini e delle donne, che hanno bisogno più di altri di essere aiutati, perchè malati”. Trattasi di coda di paglia??

  8. Scritto da ciao

    Pare che non siano i soli a pensare che i gay vadano curati,considerando poi che lo fanno pure gratis e nel loro comune,secondo me non sono da demonizzare:
    http://www.repubblica.it/cronaca/2015/06/04/news/a_scuola_per_5_giorni_prega_per_noi_e_non_sarai_piu_gay_-115984586/

  9. Scritto da cambiate dottore

    … però per curare i gay non usate il vostro dottore, cambiatelo … e stavolta cercatelo bravo !!

  10. Scritto da planets

    non esiste cura per l’ omosessualità, perchè come ha stabilito l’ oms non è una malattia, neanche l’ ignoranza o l’idiozia sono catalogate come patologie ma esistono diversi rimedi naturali come: studiare, documentarsi, evolversi ecc. Il tutto presuppone una minima intelligenza affinche’ quasi tutti ne possano beneficiare…

    1. Scritto da elzeviro

      bella disamina, condivido.

  11. Scritto da Angiolinopedrini

    Devono essere curati? Ma questi della lega sono fuori di testa. Son loro che hanno un cervello da essere curati… Una forma di Razzismo e continua nel loro DNA . Sono certo comunque che molti di loro non la pensano così! Ma che vergogna…l’ ignoranza e’ la loro fede.

  12. Scritto da renato

    Vorrei tanto sapere quale sarà la prossima frontiera delle lotte leghiste.Prima il sud, poi Roma ladrona, poi gli immigrati,poi l’Europa ora le lesbiche e i gay.
    Non è che il problema forse è proprio la LEGA?

  13. Scritto da elzeviro

    non vale neanche la pena di perder tempo a commentare

  14. Scritto da Sergio Nozz

    Ma come mai il silenzio del vertici della Lega Nord di Bergamo? Statisticamente, anche li ci sono gay, eccome. Perché non dicono nulla?

  15. Scritto da sara

    Siete voi leghisti di Pontida da far curare, per ignoranza acuta, soprattutto quella degli alti rappresentanti comunali.
    Purtroppo però nel vostro caso non esiste cura!
    Rassegnatevi a rimaner malati come gli omosessuali che tanto bandite! in futuro magari sarete voi ad essere allontanati come appestati!
    “Vi è un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l’ignoranza.” Lo dice Socrate, se non lo sapete.

  16. Scritto da Bepi

    E gli alti exponential gay membri Della sede Lega di bergamo , li fustighiamo, per dare il buon esempio? Ma vaaaaa

    Altra sparata che dimostra quanto valga il partito!

  17. Scritto da Daniele

    Che vigliaccata, questa non è solo una provocazione, è una cattiveria gratuita. Complimenti alle due signore che hanno avuto il coraggio di portare avanti la loro scelta fino in fondo, e auguri ai gemellini. Le nuove vite sono sempre una gioia.

  18. Scritto da neconoscoio

    ne conosco io di leghisti che sempre alla ricerca di dimostrare la loro superiore “virilita’” di bossiana memoria, per anni hanno “curato clandestine dell’est ed extracomunitarie sulle rive delle nostre provinciali, poi seguendo probabilmente le direttive del partito si sono dedicati a “curare” persone “deviate, malate nonche’ ben dotate” (cit.lega sez. pontida) trans-nazionali perlopiu’ provenienti dal sudameria. Non vorrei che a forza di “curare” gli altri si ammalassero i leghisti…

  19. Scritto da roberta

    Se dopo l’ennesima uscita omofoba (in oltre vent’anni) della Lega c’è ancora qualche gay in Italia che li vota, direi che è proprio uno *******

    1. Scritto da Luigi

      Pensa che ci sono gay della Lega che sono rappresentanti al comune!

    2. Scritto da mario59

      Roberta.. gli omosessuali esistono da sempre, a tutti i livelli della scala sociale..quindi sicuramente anche tra i leghisti ci sono dei gay, come ci sono nella chiesa, nello sport, nello spettacolo, e chiaramente anche nella politica..la differenza sta tra coloro che dichiarano la propria sessualità e si levano un peso di dosso, e tra chi invece si nasconde per tutta la vita, mimetizzando la propria sessualità in una torbida e ingombrante ipocrisia, e magari votando per chi li perseguita

  20. Scritto da Gigg

    Ma perché i leghisti sono così pavidi? Paura dei meridionali, degli extracomunitari, di chi ha un credo religioso differente, dei gay…
    Che paurosi, mamma mia… Buhhh: “vi siete spaventati?”

  21. Scritto da Miles Teg

    Purtroppo la cura per il leghismo non è stata ancora trovata…

    1. Scritto da Luigi

      Credo si chiami scuola.

  22. Scritto da vacario

    Più che un manifesto politico sembra il testo di una canzone di Checco Zalone.
    Abbandonata l’idea farlocca della padania l’attuale cifra politica della lega è la discriminazione nei confronti di chi ha orientamenti sessuali diversi, di chi ha un credo religioso diverso, di chi ha una provenienza geografica diversa, come degli integralisti islamici qualunque.
    Due facce della stessa medaglia.

  23. Scritto da Giggi

    A chi fa queste affermazioni dovrebbe essere interdetto il voto per manifesta incapacità di intendere

  24. Scritto da Luca

    Poveracci…e i loro deputati e assessori, anche qualche sindaco veneto gay saranno dello stesso parere?

  25. Scritto da cris

    ognuno viva la propria vita senza esibizionismi inutili e di cattivo gusto.

  26. Scritto da mario59

    Tipico di tutti i movimenti e partiti di estrema destra, quello di ritenere le persone omosessuali, dei malati da curare.
    Però dai, gli va riconosciuto che un pochino sono migliorati, ai tempi di Hitler i gay li curavano con il gas.

  27. Scritto da gigi

    I malati siete voi leghisti. Vergognatevi.

  28. Scritto da kappa

    Prima di curare i gay, ammesso che siano da curare, ce n’è di gente della lega che andrebbe curata….

  29. Scritto da Vito

    L’ organizzazione mondiale della sanità definisce così l’ omosessualità ” variante normale della sessualità’ umana “. Chi li vuole curare dovrà’ rispondere di accanimento terapeutico. Tutto ciò vale anche ovviamente per gli omosessuali che ancora si nascondono nel mondo ecclesiastico e in quello leghista ( non sono due esempi) e che all’ interno del loro ambiente lanciano strali contro i gay all’esterno.

    1. Scritto da rastrel

      Non c’è niente di scientifico in questa dichiarazione OMS, è solo il frutto di pressioni lobbistiche petulanti… il semplice fatto che se fossimo tutti omosessuali finirebbe la specie dovrebbe farti riflettere sulla pochezza del tuo commento. Finalmente la Lega trova una posizione laica e tollerante sulla questione e voi giù, testa bassa coi vostri dogmi del 2000…. povero mondo…

      1. Scritto da rasch

        Ma che ragionamento è ? L’omosessualità esiste in natura da sempre ed è da sempre un aspetto naturale, anche se nettamente minoritario, della sessualità . Anche se al mondo esistessero solo i maschi o solo le femmine sarebbe un problema, per fortuna gli “anche se ” sono buoni al bar dopo qualche quartino . O no ?

      2. Scritto da Daniele

        Ma chi mai ha detto che siamo tutti omosessuali? Fra l’altro l’omosessualità esiste anche in svariate specie animali -come anche altri comportamenti sessuali bizzarri, tipo la necrofilia per dirne una- e fa parte della storia umana da migliaia di anni… eppure, perfino nelle epoche e nelle società più tolleranti della nostra, non si sono registrati casi di estinzione di massa.

      3. Scritto da kpg

        laica e tollerante? Potresti spiegarmi il significato di queste due parole per te? Forse c’è un malinteso etimologico?

      4. Scritto da jac

        la specie finirebbe??? ..e cos’è?? un virus???
        allora critica pure suore e preti.. anche con loro la specie finirebbe caro leghista “laico e tollerante” (la cui associazione sinceramente mi sembra più un ossimoro..)

      5. Scritto da badìl

        laica e tollerante? laica e tollerante? hai scritto davvero così o è uno scherzo del correttore automatico? ad ogni modo, su un tema come questo dovremmo prendere più seriamente le posizioni dei leghisti di pontida rispetto a quelle dell’organizzazione mondiale della sanità?!? ma mi faccia il piacere…