BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Addio allo scrittore Mankell Creò il commissario Kurt Wallander

Addio, commissario Wallander. Addio Henning Mankell. Si è spento 67 anni a Göteborg lo scrittore svedese noto in tutto il mondo per i suoi splendidi libri e per il commissario Kurt Wallander.

Addio, commissario Wallander. Addio Henning Mankell.

Si è spento 67 anni a Göteborg lo scrittore svedese noto in tutto il mondo per i suoi splendidi libri e per il commissario Kurt Wallander.

L’annuncio arriva dalla casa editrice di Monaco, Hanser.

Mankell era nato a Stoccolma il 3 febbraio del 1948 ed era malato di cancro. La malattia e l’impegno politico.

Nel 1998 si era sposato con Eva Bergman, figlia del regista Ingmar Bergman.

Nel 2014 aveva raccontato sul suo sito che gli era stata diagnosticata la malattia al collo e al polmone sinistro. Era anche impegnato politicamente e nel 2010 aveva partecipato alla Freedom Flotilla che aveva tentato di forzare il blocco navale israeliano alla Striscia di Gaza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Irene Bruscolo

    Da fedele lettore di tutti i libri di Wallander e di altri libri scritti da Mankell (a cominciare dal bellissimo e struggente “Comédia Infantil”), non posso che provare tristezza per una morte prematura e che lascia un vuoto nel panorama internazionale della scrittura.