BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Meno fondi al Parco dei Colli Misiani: atto meschino Il caso in Parlamento

L'onorevole Antonio Misiani e il consigliere comunale Luciano Ongaro intervengono dopo la decisione della Regione Lombardia di tagliare i fondi al Parco dei Colli che ha ospitato i profughi.

Più informazioni su

L’onorevole Antonio Misiani e il consigliere comunale Luciano Ongaro intervengono dopo la decisione della Regione Lombardia di tagliare i fondi al Parco dei Colli che ha ospitato i profughi.

"Ho telefonato al presidente del parco dei colli per esprimergli tutta la mia solidarietà – afferma l’onorevole Antonio Misiani, Partito Democratico -. Di fronte a un’emergenza epocale Maroni ha deciso di giocare al piccolo Orban: la grande e ricca Regione Lombardia non solo si defila, ma con un atto meschino che squalifica chi lo ha promosso arriva a punire economicamente gli enti che hanno risposto positivamente all’appello della Prefettura. È una deriva preoccupante, che merita una reazione decisa in tutte le sedi istituzionali. Per parte nostra, solleciteremo una presa di posizione del Governo presentando un’interrogazione parlamentare".

E anche il consigliere comunale Luciano Ongaro dichiara: "La decisione dell’Assessore Regionale Terzi, della Lega Nord, di sospendere il contributo regionale al Parco dei Colli perché ha ospitato per un mese e mezzo i profughi, su richiesta del Prefetto, credo abbia superato i limiti della decenza politica. Il provvedimento è viziato certamente da vizi di eccesso di potere e di abusio d’ufficio, per il prevalere di interessi privati di partito su interessi, rappresentati in particolare dalla richiesta del Prefetto.

Mi auguro che la delibera sia impugnata presso il TAR. Anche moralmente ritengo che le posizioni che sta prendendo la Lega Nord sulla questione dei profughi hanno superato ogni limite tollerabile. Egoismo, piccineria e arroganza, come se il territorio e i suoi beni fossero di proprietà della Lega.

La Lega non rispetta neppure le elementari regole della democrazia, come dimostra la gazzarra inscenata dai due sindaci leghisti di Torre Boldone e Ponteranica contro la decisione della stragrande maggioranza dei sindaci del consorzio del Parco dei Colli di accogliere la richiesta del Prefetto. L’atto dell’Assessore Terzi è una ritorsione politica e amministrativativa che nulla a che fare con i valori della nostra comunità. E mi augurio che chi auspica un qualche accordo "autonomista" con l’attuale governo dellla Regione possa ricredersi".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luca Lazzaretti

    Nulla di nuovo sotto il sole….”.non vogliono andare in paradiso e ostacoleranno anche chi ci vuole andare…si metteranno di mezzo alle porte”….(parole di alcuni millenni fa).

  2. Scritto da Assurdo

    Al di la dell’assurdità politica di un provvedimento ricattatorio, i bergamaschi che ne gioiscono mi fanno pena.. Ma non capite che meno soldi al Parco significa meno servizi proprio per noi cittadini????? Adesso aspetto le prossime lettere di lamentela sui sentieri inaccessibili o le buche sulla ciclopista

    1. Scritto da il polemico

      se il problema saranno gli arbusti o le buche, basta far lavorare gli illegali che nella tenuta sono ospitati e riveriti..non si capisce dove sarebbe il problema da te evidenziato.sempre che gli illegali non protestino per un eventuale lavoro che gli toccherebbe fare.per quanto riguarda l’intervento di misiani,meglio stendere un velo pietoso,perchè per la questione faac non si è letteralmente visto,forse non gli portava abbastanza visibilità,o forse perchè sarebbe arrivato dopo la lega

      1. Scritto da bla bla

        gli illegali (di cosa poi?) di cui blateri sono partiti da mo, come previsto. le buche resteranno invece, così come gli arbusti.. lega paranoica e in questo caso pure tafazziana!

  3. Scritto da pierluigi

    Più meschino di lui che se ne sbatte dei Bergamaschi e si occupa solo degli invasori! Ci sarà un nuovo processo dj Norimberga per questi collaborazionisti prima o poi.

    1. Scritto da Siforàl

      Il processo di Norimberga ha visto imputati i nazisti-razzisti : forse è meglio che trovi un altro esempio.

      1. Scritto da pierluigi

        L’esempio è giusto. Più razzisti dei piddnii verso di noi,discriminati sempre a vantaggio degli invasori…

        1. Scritto da Peace & love

          Strano , la tua minaccia sembrerebbe proprio tipica di quella gentaglia . Quelli come te in ambienti democratici vanno un po in confusione non avendo argomenti. Peace & love

  4. Scritto da gianni

    3) Forse sarebbe opportuno dare a queste persone un po di dignità:casa e lavoro, il minimo per poter sopravvivere, senza queste opportunità l’intolleranza cresce perchè le ingiustizie possono ricadere su persone che hanno sempre pagato a da residente privilegiato, si diventa persona di secondo ordine

  5. Scritto da gianni

    1) Voi politici (in generale) ragionate con la tasca altrui, visto che i soldi in un modo o nell’altro a noi vengono sottratti e in merito mi chiedo se i soldi fossero sottratti dalla vostra tasca sareste ancora della stessa idea. 2) avete mai chiesto parere alla gente di questa convivenza forzata e magari analizzando le possibilità di lavoro che il territorio può offrire??

    1. Scritto da Ted

      Visto che la sa lunga ci suggerisce l”alternativa per fronteggiare questa catastrofe ? Sicuramente lei c’è l’ha , non fa discorsi da bar sport.

  6. Scritto da Kurz

    Io se fossi in Maroni taglierei i finanziamenti regionali anche allo Stadio, visto il gran numero di incivili che creano disturbo, fanno danni, e soprattutto hanno un bel gruzzolo da spendere per il costoso rito della partita domenicale. Perché il calcio è così tutelato e i disperati che scappano dalle guerre, no?

  7. Scritto da lotty

    Mi vergogno di essere nata nello stesso comune della terzi…

  8. Scritto da nino

    Caro Misiani gli atti meschini li fanno i prefetti che portano di notte i profughi nelle palestre delle scuole…senza nemmeno avvisare i sindaci…non le pare ??????

    1. Scritto da Lauro

      Hai idee un po’ confuse sulla meschinità . Guarda sul vocabolario e vedrai che ti ci ritrovi.