BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spaccio internazionale di droga: neutralizzata associazione a delinquere

Identificati e arrestati i promotori delle importazioni di ingenti quantitativi di droga dal paese di origine (Marocco e Olanda) e di sottoporre a sequestro gli stupefacenti destinati al mercato bergamasco.

Complesse indagini svolte dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza hanno permesso di individuare un’associazione per delinquere dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Lo sviluppo investigativo ha consentito di identificare ed arrestare i promotori delle importazioni di ingenti quantitativi di droga dal paese di origine (Marocco e Olanda) e di sottoporre a sequestro gli stupefacenti destinati al mercato bergamasco.

Nel complesso l’attività ha permesso di sequestrare eroina per Kg.0,499, cocaina per Kg. 5,338 e hashish per kg. 1.032,08, nonché 14 automezzi e denaro contante per 5.835 euro.

A conclusione dell’indagine, coordinata da Carmen Pugliese della Procura di Bergamo e da Cristiana Roveda della Procura di Milano, nel corso del mese di settembre è stata eseguita, su ordine del Giudice per le Indagini preliminari di Milano, Roberta Nunnari e con il supporto dei Nuclei di Polizia Tributaria di Milano e Perugia, un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 13 persone e sono stati sottoposti a sequestro preventivo un impianto di autolavaggio e un distributore di carburante, intestati fittiziamente ad un prestanome, nonché depositi bancari e quote societarie per un valore complessivo di 312.454 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.