BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

E’ giusto? Che fare? Riuscirò? Lo psicologo risponde ai dubbi dei lettori

Inizia oggi su Bergamonews, con la presentazione dell'autore, una rubrica dedicata alla psicologia. Alla psicologia dello sport, ma non solo, alle problematiche che incontrano adolescenti, giovani, genitori, chiunque abbia dubbi e domande che riguardano la sfera emotiva, i rapporti interpersonali, il vivere serenamente. Massimo Masserini è lo psicologo che affronterà i temi più delicati e risponderà alle vostre richieste. Mandatecele a bergamonews@gmail.com o nei commenti.

Inizia oggi su Bergamonews, con la presentazione dell’autore, una rubrica dedicata alla psicologia. Alla psicologia dello sport, ma non solo, alle problematiche che incontrano adolescenti, giovani, genitori, atleti… chiunque abbia dubbi e domande che riguardano la sfera emotiva, i rapporti interpersonali, il vivere serenamente, i problemi che gli stanno a cuore.

Massimo Masserini è lo psicologo che affronterà i temi più delicati e risponderà alle vostre richieste. Mandatecele a bergamonews@gmail.com o nei commenti.       

Sono Massimo Masserini , Psicologo Clinico e Pedagogista, mi sono specializzato con un master in Psicologia dello Sport e a Bergamo e seguo diversi atleti in varie discipline, inoltre collaboro con varie associazioni sportive.

Mi occupo principalmente di 2 aree: la prima e quella di aiutare l’atleta di qualsiasi livello a superare un particolare momento di difficoltà della sua carriera agonistica, o a superaree i suoi limiti migliorando le performance; la seconda quella di fare avvicinare molte persone a praticare sport sia a livello amatoriale, sia agonistico.

La Psicologia dello Sport, è una disciplina che può essere utilizzata sia negli sport, che nella vita di tutti i giorni per il miglioramento prestazionale, del benessere generale e personale; essa aiuta per esempio a diventare “resilienti” e cioè “Assorbire” una situazione di stress, come problemi familiari, malattie o pesanti situazioni finanziarie e lavorative, senza cadere i momenti depressivi, ma anzi migliorando, nella consapevolezza delle proprie difficoltà.

L’obiettivo è quello di insegnare a far fronte a eventi o cambiamenti traumatici e “riadattare” in modo positivo la propria vita davanti alle difficoltà; è utile per fornire strumenti per accrescere l’autostima, credere in se stessi, utilizzare le proprie possibilità, porsi obbiettivi e progetti.

Ho seguito diversi atleti in questi 5 anni allenando molti atleti a diventare “vincenti” nella vita e nello sport. Ricordo un ragazzo che era “bloccato” nel suo sport (un ottimo giocatore di tennis) e aveva lasciato gli studi: l’ho seguito per circa 1 anno ed ora ha ripreso a giocare a livelli superiori di prima, inoltre si è ri-iscritto all’Università.

L’obiettivo quindi non è solo orientato al miglioramento delle performance, ma è soprattutto mirato al cambiamento della persona affinché possa porsi e raggiungere obiettivi possibili, che facciano aumentare la propria autostima.

Così “alleni” la tua mente con la psicologia dello sport:

• assumi una posizione rilassante, chiudi gli occhi, respira profondamente, lascia spaziare la tua fantasia e rilassati

• Evita di vedere le crisi come problemi insormontabili, scopri le risorse presenti in ogni difficoltà

• Accetta la tua persona, i tuoi limiti possono diventare opportunità

• Sviluppa e programma obiettivi realizzabili e possibili

• fai sport anche solo una semplice corsetta leggera, mezz’ora 2 volte la settimana

• valorizza e promuovi i tuoi punti di forza personale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.