BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bassa, serate con Libera su “Le mani delle mafie sul territorio bergamasco”

Nella Bassa Pianura orobica prosegue il ciclo di incontri "Le mani delle mafie sul territorio bergamasco", promosso dal locale presidio di Libera "Testimoni di giustizia" per presentare alla cittadinanza il fenomeno mafioso radicato sul territorio.

Più informazioni su

Prosegue il ciclo di incontri "Le mani delle mafie sul territorio bergamasco", promosso dal presidio di Libera della Bassa Pianura Bergamasca "Testimoni di giustizia". L’iniziativa è organizzata in collaborazione con il coordinamento provinciale bergamasco di Libera per presentare alla cittadinanza il fenomeno mafioso radicato sul territorio.

I prossimi appuntamenti in calendario sono:

– Venerdì 2 ottobre alle 20.45 a Osio Sopra, nella sala consiliare Casa degli archi, in via XXV aprile

– Venerdì 16 ottobre alle 20.45 a Ciserano, nella sala civica del centro civico comunale, in piazza della pace

– Venerdì 23 ottobre alle 20.45 a Dalmine, nella sala riunioni del centro culturale, in viale Betelli, 21

– Venerdì 30 ottobre alle 20.45 a Verdellino, all’auditorium "Antonio Gramsci", in largo Cartesio, 1

– Venerdì 13 novembre, alle 20.45 a Levate, alla sala civica in piazza Duca d’Aosta.

– Un altro incontro, invece, viene dedicato al tema "Ecomafie, gestione dei rifiuti e ambiente. Agromafie e truffe alimentari". L’appuntamento, organizzato in collaborazione con Legambiente e Slowfood, è venerdì 9 ottobre, alle 20.45 a Osio Sotto, al centro culturale "Don Vavassori" in via Matteotti, 10

– Un’altra serata, promossa in collaborazione con l’associazione "Famigliari vittime di mafia" viene dedicata alla memoria delle vittime di tutte le mafie si tiene venerdì 6 novembre, alle 20,45 a Dalmine alla sala riunioni del centro culturale, in viale Betelli, 21.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.