BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Romano Prodi ospite in seminario: “Potere e convivenza nel mondo””

Venerdì 2 ottobre l'ex presidente del Consiglio Romano Prodi tiene un incontro all'auditorium del seminario vescovile di Bergamo sul tema "La sfida politica della misericordia". L'iniziativa rientra tra le proposte della rassegna culturale "Molte fedi sotto lo stesso cielo", promossa dalle Acli provinciali di Bergamo.

L’ex presidente del Consiglio Romano Prodi verrà a Bergamo e sarà protagonista di un incontro all’auditorium del seminario vescovile nell’ambito di "Molte fedi sotto lo stesso cielo", la rassegna culturale promossa dalle Acli provinciali.

L’economista, accademico e politico terrà una lectio magistralis dal titolo “Potere e convivenza nel mondo di oggi. La sfida politica della misericordia”.

L’appuntamento è venerdì 2 ottobre alle 20.45: la serata, per la quale è previsto il tutto esaurito, è uno degli eventi clou dell’edizione 2015 di "Molte fedi" che ha come tema dell’anno “Nascere di nuovo”. Prodi lo affronterà da un punto di vista politico, alla luce della sua esperienza di lungo corso nelle istituzioni italiane ed europee e del suo impegno in Africa.

Economista, è stato presidente del consiglio dei Ministri per due mandati, nel 1995 e nel 2006. Nel marzo 1999 è stato eletto presidente della commissione europea, dove si è reso protagonista dell’introduzione dell’euro.

Attento osservatore della realtà politica ed economica italiana ed europea, è stato, inoltre, inviato Onu per il Sahel.

L’ingresso è gratuito previa prenotazione su www.moltefedi.it e ritiro del biglietto alla sede delle Acli.

I prossimi ospiti della sezione “Semi per un nuovo inizio” sono il violoncellista Mario Brunello, il filosofo Marco Guzzi, la presidente della Camera Laura Boldrini, lo psicoanalista Massimo Recalcati, l’economista Leonardo Becchetti e il gesuita padre Giovanni Ladiana.

Per avere ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa alla sede provinciale delle Acli, in via San Bernardino 59, chiamando il numero di telefono 035.210284, inviando un’email a moltefedi@aclibergamo.it oppure consultando il sito internet www.moltefedi.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marco

    appuntamento imperdibile: io sarò in prima fila!!!!!