BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sedrina, protesta dei profughi Bloccate le auto sulla strada Guarda il video

Non è stata una manifestazione dai autorizzata e toni pacati: i profughi infatti hanno bloccato le auto sulla strada provinciale che porta in Valbrembana. Gli automobilisti sono stati fermati a forza con sassi e rami scagliati in mezzo alla carreggiata.

Un gruppo di richiedenti asilo ospiti della Casa San Giuseppe di Sedrina è sceso in strada sabato mattina per chiedere più assistenza sanitaria. Non è stata una manifestazione dai autorizzata e toni pacati: i profughi infatti hanno bloccato le auto sulla strada provinciale che porta in Valbrembana. Gli automobilisti sono stati fermati a forza con sassi e rami scagliati in mezzo alla carreggiata. Pugni ai vetri, urla. Solo con l’intervento dei carabinieri e della Polizia locale i manifestanti sono stati riportati alla calma e all’interno della struttura in cui sono ospitati.

“E’ da mesi che mettiamo in guardia la prefettura su questa situazione insostenibile – spiega il sindaco di Sedrina Stefano Micheli -. Qui sono state accolte oltre 120 persone, ma noi come amministrazione non abbiamo nemmeno i numeri ufficiali. Abbiamo cercato, senza fare troppa polemica, di sollecitare più controllo e attenzione aumentando la vigilanza. Non siamo stati ascoltati e questi sono i risultati. Ora vogliamo convocare un’assemblea pubblica, dove inviteremo tutti gli attori chiamati a dare spiegazioni”.

“Questi sono i risultati delle scelte governative – commenta il sindaco di Lenna Jonathan Lobati, esponente di Forza Italia -. Si scarica tutto addosso ai Comuni che si trovano inermi e senza mezzi di fronte a queste problematiche così gravi”.

GUARDA IL VIDEO DELLA PROTESTA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da raffaele

    rispondo a “lalalala”. Il mare c’è e qualcuno purtroppo vi finisce dentro.
    Però quando vedo che la nostra marina militare, spendendo una barca di soldi e rischiando la vita dei nostri marinai, va a prendere addirittura sulle coste della Libia migliaia di persone che non vogliono più rimanere nel loro paese (e non chiamateli profughi per motivi bellici perché non lo sono), mi viene una grossa in…dignazione, volevo scrivere inc…. zzatura, ma non sta bene.

  2. Scritto da Contardo

    Gli immigrati violenti di Sedrina purtroppo non si riesce a rimandarli a casa loro. Però se non la capiscono con le buone, mettiamoli in galera per qualche mese senza tanti complimenti (condoni, riti abbreviati, libertà per buona condotta, ecc.). Diversamente rischiamo tutti di perdere la testa, ma nel vero senso della parola, vedi Isis.

  3. Scritto da Samuele

    Purtroppo quando si parla di questo problema sono tutti irascibili. Un italiano o un gruppo di italiani se fa una manifestazione non autorizzata o si vede intervenire la polizia o si viene fermati per identificazione. Questi belli, belli tirano sassi danno botte ai vetri, e se per caso li tocchi vai nelle grane. Ai loro paesi si sarebbero permessi di fare questo? No. Allora che stiano calmini o facciano valere la loro voce come si fa in un paese civile.

  4. Scritto da Ludovica

    Sono daccordissssssima con Lei …..! Rileggete tutti quanti politici, o no anche la Forza della Ragione della grande FALLACI…..! Fra pochissimo l’occidente verrà chiamato Eurabia.

    1. Scritto da Pino

      E quindi ? Concluda con qualche suggerimento.

  5. Scritto da cinquantenne

    Tante belle parole, poi domani un balotelli della situazione sbaglia un rigore e … tutti si dimenticano di questa situazione.
    Voglio proprio vedere chi alle prossime elezioni avrà il coraggio di riconfermare lo sbaglio fatto in precedenza.

    1. Scritto da Giorgio.

      E quale sarebbe lo sbaglio fatto in precedenza ? Quello di aver votato lega e pdl che con immigrati e profughi han fatto esattamente come gli altri ed in più ci han portato sull’orlo del fallimento ? Perchè secondo lei un qualunque italico partitucolo può fare qualcosa di fronte a questa situazione ? Cosa ? Qui se non interviene l’europa e probabilmente anche stati uniti e russia non ci può fare niente nessuno . Non facciamo ridere i polli e abbia rispetto dell’intelletto altrui.

      1. Scritto da Gaberscik

        In Ungheria”qualcosina”han fatto,senza aspettare la lenta burocratica ed inefficiente UE. E,meglio poco che nulla!

        1. Scritto da mario59

          L’Ungheria ha preso la strada più facile,ma il problema rimane,quando si verifica un esodo di tali proporzioni è impossibile fermare tutta quella gente che scappa da situazioni per noi inimmaginabili.
          L’unica soluzione sarebbe riportare a un livello di vita normale i paesi dai quali scappano..ma un conto è dirlo un altro e farlo.
          Piuttosto, non ci voleva che qualcuno in precedenza, andasse a destabilizzare quelle aree..adesso le conseguenze le stiamo vedendo tutti.. i profughi in primis

        2. Scritto da Mavalà

          Gli incrociato ungheresi pattugliano in mare aperto i barconi di donne e bambini che sbarcano partendo dalle coste dalla Serbia . Ah , non c’e’ il mare ? E non potevate avvertirmi ?

          1. Scritto da lalalala

            E dagli con sto mare,il mare se ben pattugliato e vigilato,é la frontiera più invalicabile. Certo ci vuol volonta per far le cosine bene…

          2. Scritto da Mavalà

            E allora parla chiaro , stai dicendo di affondare i barconi carichi di uomini , donne e bambini ? Diversamente devi dirmi come lo rendi “invalicabile” e come riporti le persone in libia . Siamo tutt’orecchi.

          3. Scritto da vavavava

            Semplice,li interteccetto e”con molto tatto”li riporto nelle acque(paese di partenza)da dove sono salpati.

          4. Scritto da Mavalà

            Con “molto tatto” riferito a carrette alla deriva cosa significa rispetto alle coste della Libia, della Siria e della Somalia ? Mi fai un disegnino ?

      2. Scritto da Peppe

        Bravo giusto….d’accordo….25 anni di false promesse…e tanti ammanchi….

  6. Scritto da Ulisse

    Se fosse vera la notizia di una mancanza sanitaria e le lamentele non fossero ascoltate beh…. è giusto ribellarsi bianchi o neri che siano

  7. Scritto da nicola

    non si vede nulla….non si capisce chi siano e cosa fanno…anzichè pretendere che non vengano i profughi …alzate la voce e cacciate le palle con chi ha permesso e soprattutto voluto tutto ciò!!!
    svegliatevi

    1. Scritto da Scusi ?

      Con l’Isis , la Libia e la Siria ? Facci capire.

  8. Scritto da Stefania

    Situazione insostenibile… Ormai in troppi paesi delle nostre meravigliose vallate.consiglio di leggere La rabbia e l’orgoglio della Fallaci …… E’ tutto scritto quello che sta accadendo ora….

    1. Scritto da Ted

      E quindi la fallaci cosa consigliava ?

    2. Scritto da Bortolo

      Consiglio la rilettura de “Il buio oltre la siepe”

  9. Scritto da elzeviro

    Profugo o no chi agisce così è solo un teppista. Mi auguro che chi di dovere prenda adeguati provvedimenti.

  10. Scritto da donella gatti

    L’articolo non specifica la ragione della protesta.
    Non deve essere comunque semplice ottenere l’autorizzazione della manifestazione senza uno status giuridico.
    (far attendere 2 anni per il riconoscimento è demenziale e, forse, la protesta è conseguenza anche di questo immobilismo)

    1. Scritto da Vanessa Bonaiti

      Donella ma ti rendi conto della follia del tuo commento? Quasi a a giustificare una tale follia

      1. Scritto da Piera

        Perché? 2 anni secondo lei sono una cosa ragionevole ?

  11. Scritto da Kurz

    Questo è solo l’inizio. Se mi dovesse succedere una cosa del genere con questi qui che adesso vogliono casa, lavoro ecc., quando io sono senza lavoro e alla canna del gas, giuro che reagisco a costo di finire in galera. Lì almeno mangio e dormo gratis.

    1. Scritto da 081

      “canna del gas” non trovi che sia eccessivo, visto che hai un bel collegamento al web?

    2. Scritto da Venanzio

      Oh , finalmente uno che ha l’aria di sapere perchè lo han fatto . Te l’han detto loro ? Raccontaci.

      1. Scritto da Kurz

        Certo…se tutti quelli che hanno tempo e soldi da spendere per andare a Medjugorje, investendo meglio e più concretamente tali risorse, il miracolo sarebbe garantito!!!

        1. Scritto da nonsense

          non è carino rispondere così (ma hai usato un generatore di frasi casuali?) per rispondere ad una specifica domanda.

          1. Scritto da Kurz

            Non ho usato un generatore di frasi casuali, ma ho risposto alla persona che si indigna con chi si lamenta come il sottoscritto per questi fatti, e poi va a Medjugorje a consumar tempo e risorse…

  12. Scritto da Daniele

    Come molti sanno da miei precedenti commenti io sono favorevolissimo all’accoglienza e alla solidarietà.
    Però, però…. non c’è molto da dire, se le notizie di manifestazioni violente fossero verificate, direi proprio che per i responsabili non c’è posto.

    1. Scritto da Gaddo

      Troppo facile fare i distinguo a cose fatte, caro Davide. Coloro che hanno predicato l’accoglienza si dovranno assumere le loro responsabilità per le conseguenze, – tutte -. E se tra le vittime della violenza ci saranno anche loro, sarà solo giustizia.

      1. Scritto da Jim

        E coloro He hanno predicato contro l’accoglienzanza dovrebbero spiegarci come avrebbero potuto non farla . Sparando a donne e bambini sui barconi ? Meno ipocrisia e arroganza , per favore.

  13. Scritto da Pierre

    Tutti a casa oppure mandarli in vaticano dato che qualcuno parla di accoglienza

  14. Scritto da 24100

    Provate a pensare se un Italiano facesse la stessa cosa nel loro paese.
    Comportiamoci con loro come loro farebbero a casa loro.
    A nome di tutti : SIAMO STUFI !!!

    1. Scritto da Lorenzo

      Se da noi fosse come nei loro paesi non avrebbero motivo di venire qui. Preferisci che da noi sia come nei loro paesi ?

  15. Scritto da il polemico

    gli italiani per ricevere assistenza sanitaria,devono pagare il ticket e aspettare anche mesi,gli illegali vogliono tutto gratis,e pure subito….e questi sarebbero scappati dagli orrori della guerra?e cosa aspettano le persone che li hanno voluti e accolti ad intervenire?se reputano l’italia invivibile,cosa aspettano a tornare al loro paese?quando si da il braccio,poi è scontato che vogliono pure la gamba e sempre di più

  16. Scritto da segnalatore

    Sono le conseguenze della BUONA POLITICA di Renzi!

  17. Scritto da Gino

    Non abbiamo sentito la voce dei profughi , cosa è accaduto ? Non credo abbiano inteso fare questa protesta per sport, un motivo ci deve essere al di là di una generica “assistenza sanitaria” buttata lì. Vediamo di chiarire la cosa prima di prendere posizione a prescindere.

    1. Scritto da rudi

      Basta! anche se giusto o sbagliato l’ultima cosa da fare è prendersela con la gente, che ne ha già pieni di per sé!
      Finiamola con questo cinema!

      1. Scritto da ???

        Basta un tubo , per giudicare bisogna sapere cosa e accaduto e qui nessuno lo sta dicendo , nessuno è andato a sentire queste persone. Se hanno torto, a casa chi si è reso protagonista ma per sapere se hanno torto devo sapere cosa è accaduto. O ritieni che perché sono profughi debbano subire comunque qualunque cosa a prescindere ?

        1. Scritto da ??? senza nome....???

          Visto che è tanto interessato al fatto ci vada lei a sentire cosa hanno da dire…e se se porti a casa sua anche qualcuno ,così li può fare vivere degnamente…ne abbiamo già tanti dei nostri di problemi….
          Buona giornata

          1. Scritto da ???

            Non faccio il giornalista e non posseggo un giornale, però posseggo un cervello , non vorrei far esplodere la sua invidia.
            So anche fare magie , basta che le chieda come risolverebbe questa situazione drammatica che sta interessando tutta l’europa e lei per incanto …… sparisce dal dibattito. Scommettiamo ?

          2. Scritto da Rudi

            Innanzitutto non mi ha risposto lei a quanto io le ho scritto e non serve essere giornalista per andare da chi di dovere a chiedere informazioni…non sono invidioso di nessuno ci mancherebbe altro….li aiuterei nel loro paese a risolvere i problemi dal quale loro fuggono..
            Potrebbe essere già un inizio….
            comunque io non volevo offendere nessuno al contrario di lei….

          3. Scritto da ???

            Ad andare in Libia Siria o Somalia ho oggettivamente qualche problema , forse anche lei ed il governo italiano (chiunque sia al governo) , non me ne voglia

          4. Scritto da rudi

            Botta di Sedrina è in Italia,Bergamo….è successo qui il fatto…

          5. Scritto da ???

            L’ha scritto lei che bisognerebbe andare nei loro paesi …… o no ?

  18. Scritto da Marco

    Fuori subito o sarà guerra civile

    1. Scritto da Bum !

      fatti un cocktail di brodino e camomilla

  19. Scritto da Regazzoni Giacomo

    Non esistono parole per esprimere il mio disprezzo su simili episodi, non è accettabile che non esistono regole in un paese civile basta accogliere certe pseudo persone senza dare loro delle regole precise… Italiani, politici sveglia la nostra patria va difesa con tutte le nostre forze.

    1. Scritto da Lauro

      Tu sai cosa è accaduto e quali sono le motivazioni ? Perché non c’è lo racconti ?

      1. Scritto da cristiano

        È accaduto che chi viene ospitato e mantenuto non si deve permettere di creare problemi .esiste anche la riconoscenza e il rispetto verso chi si fa carico dei problemi degli altri.altrimenti portane 4 o 5 a casa tua e poi vediamo.ok?

        1. Scritto da Lauro

          Mi pare che sia accaduto che avevi poco da fare ed hai scritto l’ennesima cosa che non dice assolutamente niente sui fatti . Delle tue opinioni basate sul nulla mi importa molto poco : I FATTI !

  20. Scritto da amedeo Distefano

    Chi non e rifugiato di guerra,espulsione immediatamente a tutti

  21. Scritto da Antonio

    Qualche comune in Valle sta pure discutendo di farli lavorare all’interno delle proprie comunità.
    Rimpatriali sarebbe meglio.

    1. Scritto da Giovanni

      Forse ti sfugge che nella grande maggioranza dei casi è tecnicamente e fisicamente impossibile , primo perchè la maggior parte viene da paesi in guerra , secondo perchè alcune nazioni africane a chi è uscito senza visto non consentono il rientro.

  22. Scritto da pellegrini gianluigi

    Ma cosa vogliono che vadano al loro paese io non devo mantenete nessuno che non sia italiano e poi che rispettino le leggi italiane

  23. Scritto da ROBERTO COLONETTI

    Ma mandateli tutti nelle case di quelli che li voglioni li……ma è quello che si merita l’italia con questo governo di BARBONI.

    1. Scritto da Ugo

      Invece se governassi tu che governo sarebbe ? Quello che ha fatto la lega con questi problemi lo sappiamo (e stata al governo per anni ed ha fatto come tutti gli altri , compresa l’accoglienza e la distribuzione dei profughi) , ma TU cosa faresti ?

      1. Scritto da ROBERTO COLONETTI

        Primo non devo rendere a conto a Te, …tu chi sei il mio Padrone……Governa Tu che ti credi il Dio in terra.

        1. Scritto da Ugo

          Colonetti tranquillo, sei tu che hai espresso un’opinione pesante, se poi non la sai sostenere cosa la esprimi a fare ? Dalla tua risposta devo arguire che non hai argomenti quindi il problema è tuo , qui sei su un blog pubblico, mica ti ci ho obbligato io.

          1. Scritto da ROBERTO COLONETTI

            Bravo Bravo…….io esprimo le mie idee senza bisogno dei tuoi inutili commenti.

  24. Scritto da Uccio 65

    Ho paura che ….Un giorno succederà quello che non deve assolutamente succedere….

    1. Scritto da maurizio

      Se aspettiamo ancora un po sarà troppo tardi!!!

      1. Scritto da Pino

        A fare cosa ? In concreto però , non le risposte da bar .

  25. Scritto da CapBG

    Li metterei in casa di quei bontemponi strapagati a Roma e a tutti quelli che si sentono caritatevoli con questa gentaglia che chiedono asilo politico anke quando non é vero…. Poera Italia ke la va a rodei

  26. Scritto da Trab

    Ahahah meglio riderci sopra…. Cosa vi aspettavate? I profughi sono donne vecchi e bambini, gli altri sono solo avventurieri in cerca di fortuna e la maggior parte, non tutti, in cerca di fortuna facile

  27. Scritto da mario59

    Bisogna spiegare ai profughi che i continui tagli alla sanità, stanno mettendo a rischio anche la salute degli Italiani, se non altro, almeno loro hanno ancora voglia di reagire.. noi ci lasciamo togliere diritti fondamentali, senza battere ciglio…paghiamo sempre di più e riceviamo sempre meno.
    Del resto è la storia che ce lo insegna..noi Italiani non abbiamo mai fatto rivoluzioni, e chi ci governa lo sa molto bene.