BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Feste e concerti: Play Unibg Famiglia Rossi, Borgo Palazzo, cortoLovere… è weekend

Festival, concerti, cene e spettacoli: in città e provincia comincia un fine-settimana ricco di proposte per divertirsi e rilassarsi. Il primo weekend d'autunno conferma un'"estiva" vivacità, con numerosi eventi promossi su tutto il territorio. Ecco la panoramica delle iniziative in Bergamasca sabato 26 e domenica 27 settembre.

Festival, concerti, cene e spettacoli: in città e provincia comincia un fine-settimana ricco di proposte per divertirsi e rilassarsi. Il primo weekend d’autunno conferma un’"estiva vivacità, con numerosi eventi promossi su tutto il territorio bergamasco. Ci sono iniziative "per tutti i gusti", che possono soddisfare ogni preferenza e rivolte a tutte le fasce d’età, grandi e piccini, giovani e famiglie.

Partendo da Città Alta, tra le proposte spiccano gli appuntamenti a sant’Agostino con "Play Unibg", il festival degli studenti dell’università degli studi di Bergamo, con tornei sportivi e momenti aggregativi per tutta la giornata di sabato 26 settembre, mentre la sera non manca la musica con il concerto degli Sugarcandymountains e dei Cornoltis. Scendendo in Città Bassa, sempre sabato 26 settembre, invece, al parco della Trucca c’è il concerto della Famiglia Rossi per una serata all’insegna della musica ska, folk e rock.

Rimanendo nel capoluogo orobico, domenica 27 settembre torna "Borgo Palazzo in festa", con negozi aperti, spazio bimbi, stand di promozione delle associazioni, animazioni musicali, teatrali, dimostrazioni di artigianato artistico bergamasco e showcooking. Allo spazio Polaresco, intanto, prosegue il festival "Aboccaperta", promosso dal teatro Caverna.

Spostandosi a Lovere, sino a sabato 26 settembre prosegue la 18esima edizione del festival "CortoLovere", tradizionale appuntamento per gli amanti dei cortometraggi, ideato e promosso dalla fondazione Domenico Oprandi. Presidente onorario, come ogni anno dalla sua fondazione, è il maestro Bruno Bozzetto; presidente della giuria di questa edizione è l’attore e regista Michele Placido affiancato dall’attore e regista Maurizio Nichetti, dal critico cinematografico Francesco Alò, dal regista e youtuber Claudio Di Biagio, dal regista Vfx Director Kobayashi e dal fumettista e illustratore Milo Manara.

Da segnalare, poi, diverse kermesse con intrattenimenti, animazioni, spettacoli, degustazioni e musica, come la notte bianca a Caravaggio, mentre a Treviglio prosegue la rassegna gastronomica "Street food market", dedicata alla tradizione culinaria italiana ed europea, e a Villa d’Ogna c’è la "Festa della natura" dedicata ai sapori pugliesi, con stand per la riscoperta dei nuovi e vecchi lavori artigianali, prodotti tipici enogastronomici e gruppi folkloristici per la rappresentazione di usi, costumi e balli, con laboratori artigianali e giochi comunitari.

L’intrattenimento è protagonista anche ad Alzano Lombardo con "Arrivederci estate", a Peia con "Art in the park" e a Colere con "Dio salvi i rockers”, che propone concerti dei gruppi rock della Valle di Scalve e dalle 18 è possibile partecipare a una cena tipica bavarese. Non mancano, infine, manifestazioni dedicate agli amanti della natura e degli animali, come la fiera di san Matteo con mostra zootecnica a Branzi e la mostra zootecnica a Clusone, che ospita la mostra provinciale e la rassegna del cavallo Haflinger, mostre di cavalli e asini di varie razze, esposizioni di conigli di razza e capre locali.

Voltando pagina, ci sono proposte per scoprire storia e tradizioni locali, come la giornata del baghèt a Casnigo, dedicata alla cornamusa bergamasca; la visita guidata in dialetto bergamasco al borgo di Cornello (Camerata Cornello), alla chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano e al museo dei Tasso e della storia postale, organizzata sabato 26 settembre in occasione della giornata europea delle lingue. Inoltre, sino a domenica 27 settembre "Romano Medievale" a Romano di Lombardia, mentre in diverse località della Valseriana proseguono gli itinerari e le esposizioni della rassegna "Borghi in mostra".

A Cazzano sant’Andrea, poi, c’è "Pedalando nella storia", mostra di biciclette storiche e cimeli ciclistici per tutti gli appassionati. Per quanto riguarda le attività artistico-culturali, da annotare visite guidate in diversi luoghi d’interesse di città e provincia, da Astino alle Valli, passando per la Bassa, ma anche mostre ed esposizioni, come a Caravaggio, con il ricco calendario di "IoCaravaggio".

A Selvino, invece, c’è il "Grande concerto per il Centenario della Prima Guerra Mondiale": nell’occasione, il gruppo fiati di Albino si esibisce con accompagnamento del Coro Alpini. Per concludere, si potrà assistere a manifestazioni sportive, come lo "Zombie Volley" a Piario, con 24 ore di pallavolo indoor a squadre miste 6×6, accompagnate da musica e servizio bar per tutta la notte. Ecco la panoramica delle iniziative in Bergamasca sabato 26 e domenica 27 settembre.

BERGAMO

SABATO 26 SETTEMBRE

– Dalle 9 prosegue "Play Unibg", il festival degli studenti dell’università degli studi di Bergamo. L’appuntamento è al parco di sant’Agostino, dove si svolgeranno attività ludiche. La giornata comincerà alle 9 con tornei sportivi promossi in collaborazione con il centro sportivo universitario – Cus Bergamo (per informazioni contattare Mattia al numero 333 5742057); alle 15 stand e attività a cura delle associazioni che hanno aderito; alle 16 “SpeedDate linguistico” a cura di Erasmus student network – Esn Bergamo; alle 19 aperitivo per tutti gli studenti, rivolto in modo particolare alle nuove matricole. Infine, alle 21 concerto degli Sugarcandymountains e dei Cornoltis. Per tutta la giornata sarà presente il servizio bar a cura di Edonè. Per il pranzo e la cena c’è un offerta speciale per la giornata: pizza margherita o un primo piatto e bibita a 6 euro. "Play Unibg" è organizzato dalla consulta degli studenti in collaborazione con l’università degli studi di Bergamo, il Comune di Bergamo e il centro sportivo universitario – Cus Bergamo.

– Sino a domenica 4 ottobre, al palazzo della Ragione è possibile visitare la mostra "L’ultimo studio. Gianriccardo Piccoli. Meditazioni su Lotto" a cura di Giuseppe Frangi. L’esposizione è aperta da martedì a venerdì dalle 15 alle 19; sabato e domenica dalle 10 alle 19, mentre è chiusa il lunedì.

– Sabato 26 settembre dalle 9.30 alle 12.30 all’auditorium della Casa del Giovane (via Gavazzeni, 13) si tiene il convegno liturgico diocesano "Il Volto della Misericordia". Intervengono: il vescovo di Bergamo, monsignor Francesco Beschi; il direttore dell’ufficio liturgico don Doriano Locatelli, che presenta "Misericordiae Vultus", la Bolla di indizione del Giubileo Straordinario della Misericordia; e l’insegnante di teologia morale del seminario vescovile "Giovanni XXIII" di Bergamo, don Lorenzo Testa, il cui intervento si concentrerà sulla celebrazione del sacramento della Riconciliazione. Spunti di carattere liturgico e pastorale.

– Dalle 10.30 alle 12, al paco della Trucca: "Kung fu – L’energia è vita". L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Exponiamoci al parco", promossa da Asd Ananda. La partecipazione è gratuita. – Alle 10.30, al parco della Trucca: "Lezione di zumba", a cura di Manuela Tironi. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Extate alla Trucca".

– Alle 11 e alle 17.30 alla Domus Bergamo in piazza Dante si rinnova il doppio appuntamento del sabato con gli show cooking promossi da Kenwood con gli insegnanti Aici – Associazione insegnanti di cucina. L’insegnante Carmen Signorile parlerà della cucina pugliese preparando Purè di fave bianche e gamberetti e spumone al caffè alle 11, mentre alle 17.30 proporrà una focaccia barese. L’ingresso è gratuito.

– Sino all’11 ottobre, dalle 14 alle 24, alla sala espositiva dello spazio Polaresco è possibile visitare la mostra "Fenoglio e le Langhe", una rassegna fotografica sulla vita di Beppe Fenoglio e sulla sua terra: le langhe piemontesi. L’iniziativa rientra tra le proposte del festival culturale "Abboccaperta", promosso da Teatro Caverna. La partecipazione è gratuita.

– Dalle 14.30 alle 17.30, al parco del Galgario: "Marziale estate 2015", allenamento e esibizione di Wushu agonistico, che si tengono tutti i sabati dal 12 al 26 settembre. L’iniziativa è promossa da Asd Arti Marziali Khawam. La partecipazione è gratuita. – Dalle 16 alle 18.30 alla Domus Bergamo in piazza Dante: "La Gioiosa", spazio interamente dedicato ai bambini (0-6 anni), giochi e laboratori ispirati a Expo 2015. – Alle 16, alla Casa natale di Donizetti: "A casa di Gaetano", rassegna di musica da camera con gli allievi del Conservatorio “Gaetano Donizetti” di Bergamo. L’iniziativa è promossa nell’ambito di "Donizetti Pride for Expo", a cura di fondazione Donizetti. La partecipazione è gratuita.

– Dalle 17 alle 19: "Visita guidata al monastero di Astino e alla valle della biodiversità". La prenotazione è obbligatoria, inviando un’email a educazione@ortobotanicodibergamo.it.

– Sino a domenica 27 settembre, nella zona fiera di via Lunga rimane allestito il circo di Moira Orfei. Le esibizioni si tengono tutti i giorni, di pomeriggio alle 17,30 e la sera alle 21, eccetto martedì e mercoledì. – Alle 18, alla Sala delle Pietre del complesso monumentale di Astino viene proposto un nuovo incontro del ciclo "Il discorso del vino", dedicato alla storia enoica tra antichità e medioevo. Al centro dell’attenzione il passato remoto dei vini d’Italia: sulla base di documenti letterari e artistici, grazie al contributo di Pietro Stara – per le Edizioni Zeroincondotta autore di un corposo saggio sull’argomento – e a partire dalle denominazioni e dai vini di oggi presentati dai docenti del Seminario Veronelli. A seguire è possibile partecipare a un aperitivo (il costo di quest’ultimo è di 15 euro).

– Alle 18.30 alla Domus Bergamo in piazza Dante: "Degustazione Progetto Forme – Racconti di uomini e formaggi", degustazioni di formaggi appartenenti al progetto Forme, volto alla valorizzazione delle eccellenze casearie e della cultura del territorio bergamasco, unitamente alla partecipazione di rappresentanti del mondo caseario locale. – Alle 18.30 alla Domus Bergamo in piazza Dante si tiene l’incontro sulla nutrizione "Nonno… cosa mangi oggi?". Salvatore Reale ,biologo nutrizionista parlerà di come una corretta nutrizione sia un aspetto cruciale del benessere delle persone e in particolare degli anziani. La conferenza è organizzata da Privatassistenza, che si occupa di assistenza domiciliare e ospedaliera per anziani, malati e disabili. L’ingresso è libero.

– Dalle 18.30 alle 19, al parco del Galgario si tiene l’incontro "Pannolini lavabili: una scelta possibile". Per iscriversi inviare un’email a info@laterzapiuma.it. In caso di pioggia si tiene alla sede de "La Terza Piuma" in via divisione Tridentina 4a). L’iniziativa è promossa da "La terza piuma". La partecipazione è gratuita.

– Sabato 26 e domenica 27 settembre al quartiere di Conca Fiorita di Bergamo proseguono le feste patronali in onore di santa Teresa di Lisieux. Il programma prevede: sabato 26 settembre, dalle 19 cena, ruota della fortuna e concerto della banda di Zogno; domenica 27 settembre, alle 12 pranzo delle famiglie (a prezzo fisso, su prenotazione) e ruota della fortuna, mentre alle 19 cena, tombolata e karaoke. – Alle 19 alla Domus Bergamo di piazza Dante per la rassegna "Un goccio di cultura", Lucia Patt dell’Associazione Guide Carrara, presenta l’opera "Profumo di caffè" (Ritratto del Conte Giovanni Secco Suardo col servitore – Fra Galgario). – Dalle 20.30, al parco della Trucca si tiene il concerto live della Famiglia Rossi per una serata all’insegna della musica ska, folk e rock. La partecipazione è gratuita. Il nuovo singolo della Famiglia Rossi, "Il Santo", è una ballata dal sapore decisamente folk-rock, incalzante, ironica e causticamente danzereccia, come è da sempre nello stile dello scanzonato ensemble bergamasco. A dar man forte alla Famiglia, in quest’ennesima donchisciottesca impresa, Andrea Capezzuoli, che ha impreziosito il tessuto sonoro suonando l’organetto diatonico e cantando uno straniante scat in stile irlandese. Il componenti del gruppo sono: Vito Rossi (voce e chitarra), Carlo Rossi (chitarra e voce), Paolo Rossi (sax e coro), Marcello Rossi (batteria e coro) e Leo Rossi (basso e coro).

– Alle 21, all’auditorium dello spazio Polaresco va in scena "Black – Varietà e free jam", Black Varietà di Teatro Medico Ipnotico. Il biglietto d’ingresso allo spettacolo è di 4 euro, mente l’ingresso con cena al Cafè de la Paix è di 13 euro. A seguire: Free Jam a ingresso libero. L’iniziativa rientra tra le proposte di "Festival culturale Abboccaperta", a cura di Teatro Caverna.

– Alle 21.30 al monastero di Astino è in programma il concerto di "Lucy’s Pie Tiny Orchestra", con ingresso libero. La Lucy’s Pie Tiny Orchestra nasce nell’autunno del 2014 a Milano per un esordio d’eccellenza al lindy hop festival Swing in Milan. Fondono lo stile dei grandi degli anni ’30 e l’effervescenza dei contemporanei. Una serata all’insegna di energia e ritmo , tradizione e modernità, guidata dagli intrecci della voce di Beatrice e del clarinetto di Arturo. – Alle 22 all’Edoné di Bergamo si tiene un concerto di "Suspicious Beasts (Garage-Pop, Giappone)" e "Lost Balloons (ex- Marked Men, Garage-Punk, Usa)".

DOMENICA 27 SETTEMBRE

– Dalle 10 alle 19: "Borgo Palazzo in festa", con negozi aperti, spazio bimbi, spazi di promozione associazioni, animazioni musicali, teatrali, dimostrazioni di artigianato artistico bergamasco e showcooking. La manifestazione si tiene a Borgo Palazzo, da via Camozzi al cavalcavia delle Valli ed è promossa dall’associazione "Le Botteghe" di Borgo Palazzo.

– Alle 14.30, con ritrovo alla piazza Mercato del fieno: "I rifugi antiaerei di Bergamo", visita guidata del Gruppo Speleologico Bergamasco Le Nottole. La prenotazione è obbligatoria inviando un’email a segreteria@nottole.it. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Visite guidate nei sotterranei di Città Alta", promossa dal Comune di Bergamo. La partecipazione è gratuita.

– Alle 16, all’auditorium dello spazio Polaresco va in scena "Il giro del mondo in 80 scarpette", spettacolo di Teatro Caverna. L’iniziativa rientra tra le proposte del "Festival culturale Abboccaperta", promosso da Teatro Caverna.

– Dalle 16 alle 17, con ritrovo all’ingresso del museo archeologico viene proposta l’escursione guidata "Antichità nascoste", alla scoperta dell’area archeologica di vicolo Aquila Nera del centro didattico culturale Museo Archeologico. La prenotazione è obbligatoria chiamando il numero 035.286070. L’iniziativa rientra tra le proposte di "Bergamo estate 2015 al Museo Archeologico", promossa dal centro didattico culturale Museo Archeologico. La partecipazione è gratuita. – Alle 16, nella sala Grande della pinacoteca Carrara: "I quartetti di Donizetti", esecuzione integrale in sei concerti. L’iniziativa rientra tra le proposte di "Donizetti Pride for Expo", promosso dalla fondazione Donizetti.

– Alle 17 ad Astino è possibile partecipare a una visita guidata alla chiesa del santo sepolcro, al complesso del Monastero di Astino e alle mostre in programma. Il ritrovo è al monastero (al bookshop) 15 minuti prima dell’inizio della visita, organizzata in collaborazione con il gruppo “Guide Turistiche Città di Bergamo”. La quota di partecipazione è di 8 euro. Per prenotarsi scrivere a astinoexpo2015@gmail.com o telefonare al 3318806545. Le visite si effettueranno al raggiungimento di minimo 15 iscritti (massimo 30)

– Alle 20.30, al parco della Trucca si tiene l’esibizione di vari professionisti della musica che intratterranno il pubblico con una serata blues e rock. Ci sarà il concerto di: musicisti ospiti provenienti dalla scuola Music Art di Rapallo; allievi dell’accademia Lizard di Bergamo; Nick Fassi Bandits con gli insegnanti Lizard: Nicola Fassi, Manuel Togni e Nicola Mazzuconi, con Remo Sartori alla voce. Lizard è un grande centro di produzione didattico della musica moderna in Italia e oltre 500 mila studenti, di ogni regione d’Italia, hanno imparato a suonare attraverso libri Lizard. La partecipazione è gratuita. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Extate alla Trucca".

– Alle 20.45 all’auditorium dello spazio Polaresco viene proiettato il docufilm "Appunti per una Biancaneve sarda", di Riccardo Manfredo. L’iniziativa è promossa nell’ambito del "Festival culturale Abboccaperta", a cura di Teatro Caverna. La partecipazione è gratuita.

– Alle 22, all’auditorium dello spazio Polaresco va in scena: "Revolution is dead", spettacolo liberamente tratto da scritti di August Strindberg. L’iniziativa rientra tra le proposte del "Festival culturale Abboccaperta", promosso da Teatro Caverna. L’ingresso allo spettacolo è di 4 euro, mentre l’ingresso con cena al Cafè de la Paix è di 13 euro.

ALBANO SANT’ALESSANDRO

– Sabato 26 e domenica 27 settembre proseguono i festeggiamenti del gruppo Alpini per il 55esimo anniversario di fondazione, il 30esimo di costituzione del nucleo di protezione civile e il 28esimo del gemellaggio tra Albano e Sinigo. Il weekend di festa si apre sabato 26 settembre alle 21 quando, allo stand dell’oratorio, si tiene il concerto della fanfare di Scanzorosciate. Domenica 27 settembre, giornata in cui si svolge il terzo raggruppamento alpino della zona 12, il programma prevede: alle 8.30 ammassamento in oratorio; alle 9.30 messa con benedizione del nuovo gagliardetto; alle 10.30 inizio della sfilata con le fanfare di Scanzorosciate e di Ramera, con deposizione di corone ai monumenti dei bersaglieri, ai Caduti, Avis-Aido e alla piazza dell’Alpino, seguiranno discorsi ufficiali e premiazioni e alle 12.30 è possibile partecipare al pranzo allo stand dell’oratorio.

ALBINO

– Sabato 26 settembre, alle 21 all’auditorium comunale si tiene “Tira fuori la lingua 2015”, serata di premiazione del concorso dedicato alla lingua madre. Per avere ulteriori informazioni è possibile consultare il link www.albino.it/tirafuorilalingua

– Sino al 4 ottobre nella sala gialla di villa Briolini (Regina Pacis), in via santa Maria, 10 a Comenduno di Albino prosegue la mostra “Quando a migrare erano gli Albinesi”. L’esposizione è aperta da lunedì a venerdì dalle 20 alle 22, sabato e domenica dalle 10 alle 12, dalle 16 alle 18,30 e dalle 20 alle 22. Per avere ulteriori informazioni è possibile inviare un’email a museotorre.comenduno@hotmail.it

– Sino all’11 ottobre, al chiostro dell’ex convento della Ripa in località Desenzano si tiene “Misfotos”, mostra fotografica di undici fotografi. Per l’occasione, sabato 26 settembre dalle 16 ci saranno anche visite guidate al convento. L’inaugurazione dell’esposizione è sabato 26 settembre alle 15 con concerto musicale eseguito da "Crams big orkestra" di Lecco. Per avere ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet www.misfotos.it 

ALME’

– Sino a sabato 26 settembre ad Almè si tiene la "Settimana della vita", sette giorni di eventi dedicati alla vita e alla scoperta dell’importanza della cultura del dono degli organi per salvare vite umane e aiutare chi soffre. In programma ci sono diverse iniziative a tema. Nell’arco di tutta la manifestazione, alla chiesa vecchia di Almè è allestita la mostra fotografica “I colori dell’albero della vita” dell’artista Francesco Mangili di Valbrembo. L’esposizione si può visitare fino a domenica 27 settembre ed è aperta sabato e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30, mentre nei giorni feriali dalle 16 alle 19.30. A conclusione della sette giorni, sabato 26 settembre si tiene la "Fiaccolata per la vita", che coinvolgerà circa 60 gruppi Aido dei Comuni bergamaschi e che vedrà la partecipazione dell’Aido provinciale e di rappresentanti dell’Aido regionale. Il ritrovo è davanti al Comune di Villa d’Almè alle 19.30 e il percorso si snoderà dall’arena di Villa d’Almè a piazza Lemine di Almè, dove si potranno ascoltare le testimonianze di trapiantati, cittadini e famigliari di donatori. A simboleggiare che "la vita è di tutti e tutti sono la vita", Aido desidera che ciascun cittadino partecipi al corteo con la propria divisa se appartenente ad associazioni, gruppi parrocchiali, scuole e amministrazioni. L’iniziativa è promossa dall’Aido di Almè in collaborazione con il gruppo Aido di Villa d’Almè e dei gruppi Aido della zona 11 (Almenno-Barzana-Berbenno-Palazzago-Sombreno-Valbrembo-Valle Imagna).

ALMENNO SAN BARTOLOMEO

– Sabato 26 settembre alle 17 alla corte di san Tomè si tiene "La santa che dava del pazzo all’imperatore: Ildegarde Di Bingen", conferenza a cura di Mariarosa Cortesi Università degli Studi di Pavia. Ildegarde di Bingen: visionaria e profetessa, scrittrice, guaritrice, teologa, dottore della Chiesa, ma al contempo fragile e incolta donna del secolo XII. Una personalità complessa che ha affascinato i suoi contemporanei e che continua, a quasi mille anni dalla morte, a ispirare artisti e scrittori di oggi. Mariarosa Cortesi, professore ordinario di Filologia latina medievale e umanistica del Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali di Cremona, ne ripercorre la vicenda biografica e intellettuale cogliendo spunti dalla sua variegata produzione scritta e attingendo le immagini dal recente film Vision di Margarethe von Trotta.

– Domenica 27 settembre, alle 17, alla FaSe: "Incontro con Gianni Barbacetto". Oggi una delle firme più prestigiose de "Il Fatto Quotidiano", ha collaborato con le più importanti testate giornalistiche e televisive occupandosi in prima linea di inchieste sul mondo della politica e del malaffare. Con Peter Gomez e Marco Travaglio ha pubblicato l’inchiesta su "Mani pulite" per Chiarelettere. Recentemente ha pubblicato "Excelsior. Il gran ballo dell’Expo". E proprio di Expo, ad un mese dalla chiusura, verrà ad Alzano a tracciare un bilancio critico.

– Sino al 31 ottobre ad Almenno san Bartolomeo e ad Almenno san Salvatore prosegue "Chiese aperte – Percorso del Romanico". La Rotonda di san Tomè sarà aperta da martedì a venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 17; sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18. La chiesa di san Giorgio da martedì a venerdì dalle 15 alle 17; sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18. La chiesa di santa Maria della Consolazione (San Nicola) da martedì a venerdì dalle 15 alle 17; sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.

ALMENNO SAN SALVATORE

– Sino al 30 settembre al chiostro di san Nicola – azienda agricola Lurani-Cerrnuschi (in via Convento, 3) prosegue la mostra "Angeli – Visioni femminili dal mondo", con foto di: Mario Rota, Sonia Rottichieri, Paola Grassi e Cristina Prola. L’ingresso è libero previa prenotazione e l’esposizione si può visitare tutti i giorni dalle 10 alle 18. Per avere ulteriori informazioni e per prenotarsi chiamare i numeri 3385929666 e 035640102 oppure inviare un’email a monidefe@yahoo.it.

– Sino al 31 ottobre ad Almenno san Bartolomeo e ad Almenno san Salvatore prosegue "Chiese aperte – Percorso del Romanico". La Rotonda di san Tomè sarà aperta da martedì a venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 17; sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18. La chiesa di san Giorgio da martedì a venerdì dalle 15 alle 17; sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18. La chiesa di santa Maria della Consolazione (San Nicola) da martedì a venerdì dalle 15 alle 17; sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.

– Sabato 26 settembre alle 21 alla chiesa di san Nicola : "Stella cieli – laudi e canti spirituali del ‘500 italiano", con Angela Alesci (soprano) e Irene De Ruvo (organo Antegnati 1588). L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "In Tempore Organi Voci et organo insieme 2015". Per consultare il programma è possibile accedere al link www.antegnati.it/antegnati/rassegna.php?pkId=31

ALZANO LOMBARDO

– Sabato 26 settembre, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18 alla fabbrica Ex Zerowatt, tra via Meer e Via Busa: "Re-Invent your City – spazi dismessi, realtà possibili – 2.0Watt". La fabbrica Ex Zerowatt viene aperta al pubblico, permettendo di visitare gli spazi interni, abbandonati da anni, prendendo coscienza delle criticità e delle possibilità costituite dagli spazi industriali dismessi. I visitatori sono invitati a portare oggetti e documenti risalenti all’epoca di attività della fabbrica allestendo così uno spazio museale estemporaneo con i materiali recuperati. Per avere ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet www.archistart.it

– Sabato 26 settembre, dalle 17 al museo Alt – Arte, lavoro e territorio in via Gerolamo Acerbis, 14: visita guidata a cura dell’artista Giovanni Bonaldi e degustazione di prodotti del presidio slow food. Per avere ulteriori informazioni e per effettuare prenotazioni è possibile chiamare il numero 334 9233010.

– Sabato 26 settembre, dalle 20.45 alle 22 alla basilica è in programma un’elevazione musicale del coro polifonico "Harmonia". L’ingresso è libero.

– Domenica 27 settembre, dalle 15 in piazza san Lorenzo e in via Cavour: "Arrivederci estate", con musica, giochi per bambini, intrattenimenti vari.

– Sino al 31 ottobre è possibile visitare la mostra “Palma, un capolavoro ad Alzano”, con i seguenti orari di apertura: sabato dalle 14.30 alle 18, con inizio delle visite guidate alle 15, alle 16 e alle 17; domenica dalle 14.30 alle 18, con inizio delle visite guidate alle 15, alle 16 e alle 17; mercoledì dalle 20.30 alle 22, con inizio della visita guidata alle 20.45. Il biglietto di ingresso comprende la visita guidata alla mostra, alla Basilica, alle Sagrestie e al Museo. Per avere ulteriori informazioni: www.museosanmartino.org

– Sino al 1° novembre, al museo Alt – Arte lavoro e territorio, in via Gerolamo Acerbis, 14 prosegue la mostra temporanea di Giovanni Bonaldi “Decostruzioni, permutazioni, ipotesi – Palma, il suono del cielo nel canto di una nuvola". Attraverso la decostruzione e la lettura stratificata della cultura di Palma Il Vecchio, di alcuni codici e simbologie che ne hanno orchestrato l’opera, Giovanni Bonaldi riflette sull’inquietudine religiosa dell’artista. L’esposizione è aperta da giovedì a sabato dalle 16 alle 19. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 334 9233010.

ARCENE

– Sabato 26 e domenica 27 settembre nella storica piazza della Civiltà Contadina: "Gh’Éra Öna Ólta", weekend di racconti, giochi, cibo, musica e teatro dedicati alle tradizioni popolari della terra bergamasca. L’iniziativa, promossa da Comune di Urgnano, Comune di Arcene, Regione Lombardia, Fondazione della Comunità Bergamasca onlus e Laboratorio Teatro Officina, vuol essere un viaggio a 360° nelle tradizioni della nostra provincia, attraverso proposte culturali che si occupano della sua storia, della sua musica, dei suoi cibi e prodotti tipici, dei suoi giochi e del suo teatro popolare. All’interno del progetto si svilupperà, inoltre, una proposta espositiva di ben 11 aziende agricole, ditte e produttori del territorio, dal titolo: “Prodotti tipici bergamaschi – Mostra mercato sulle eccellenze artigianali ed enogastronomiche della nostra provincia”. Alla manifestazione, per la sezione musica, parteciperà il gruppo dei “Samadur”, suonatori di “baghét”, capitanati da Piergiorgio Mazzocchi, che proporranno il loro “Concerto di musiche popolari orobiche” dedicato a arie e danze di Bergamo e provincia, come marcette, polke, valzer, mazurke e monfrine, unitamente a un’esposizione di strumenti musicali del mondo popolare bergamasco. Per il teatro popolare ci sarà la presenza di tre gruppi: i Burattini di Daniele Cortesi con lo spettacolo “Arlecchino malato d’amore” e l’incontro “Crape dè lègn” su come creare uno spettacolo di burattini; le Antiche Maschere e Teatro Viaggio con “Zani padrone di se stesso” e la video-conferenza “Le maschere della tradizione bergamasca” sull’origine e la storia delle maschere bergamasche nella commedia dell’arte e il Laboratorio Teatro Officina con gli spettacoli “Refenìstola”, “Stòrie bergamasche” e “Fàole e legènde” dedicati ai racconti della veglia di stalla e con commenti storico-letterari e aneddoti vari durante l’arco delle quattro giornate di progetto. Sul tema del cibo, oltre alla già citata mostra-mercato, verranno realizzati tre momenti conviviali denominati “Cene con i profumi e i sapori di un tempo” in cui il ristorante “Vicolo Antico” di Urgnano proporrà piatti tipici della gastronomia bergamasca. L’associazione di promozione sociale “Il Cerchio di Gesso” proporrà, infine, a bambini e adulti, “Il giardino dei giochi dimenticati” un’esperienza ludica dedicata ai giochi della tradizione popolare bergamasca e alla loro costruzione.

AZZANO SAN PAOLO

– Domenica 27 settembre, in piazza IV Novembre dalle 9 alle 22, si svolge la fiera della Madonna del Rosario. Verranno esposti vari settori merceologici.

BIANZANO

– Domenica 27 settembre, alle 14.30 al castello Suardi vengono proposti laboratori per bambini con manipolazione e decorazione del gesso ispirato a stemmi nobiliari ed affreschi presenti nel castello, ma anche creazione di stampi e semplici affreschi su gesso che i bambini potranno poi portare a casa. In caso di maltempo l’attività si tiene in biblioteca. La quota di partecipazione è di 1 euro. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra".

– Domenica 27 settembre, alle 16: visita guidata al castello Suardi, alla Chiesa Parrocchiale di San Rocco e al Santuario di Santa Maria Assunta. Il ritrovo è alla chiesa. Il biglietto di ingresso a partecipante è di 5 euro. Per avere ulteriori informazioni e per prenotarsi è possibile chiamare il Comune al numero 035.814001. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra".

BONATE SOPRA

– Sabato 26 settembre alle 21 alla chiesa parrocchiale di santa Maria Assunta – Organo Bossi (XIX secolo) si tiene il concerto di Stefano Mostosi (organo) e "Musica, ragazzi!" (orchestra da Camera), diretto dal maestro Francesco Chigioni. Prima dell’esibizione, dalle 20.15 alle 20,45 visita guidata all’organo a cura del maestro Stefano Bertuletti. L’iniziativa, che rientra tra le proposte della rassegna organistica dell’Isola Bergamasca, è promossa dal Comune di Bonate Sopra, in collaborazione con PromoIsola.

BOSSICO

– Sabato 26 e domenica 27 settembre, al centro storico di Bossico si tiene la terza "Staela, motel e stael – Bossico e i suoi formaggi", week end dedicato ai sapori, ai profumi e alla tradizione con il formaggio protagonista indiscusso di questa due giorni sull’altopiano di Bossico. Il programma prevede visite alle stalle delle aziende agricole locali, degustazioni formaggi e la tradizionale tosatura delle pecore e menù a tema nei ristoranti aderenti all’iniziativa. Per avere ulteriori informazioni consultare il sito internet www.bossico.com

BRANZI

– Sabato 26 (dalle 8 alle 21.30) e domenica 27 settembre (dalle 8 alle 19.30) prosegue la "Fiera di San Matteo". In programma numerosi eventi all’interno e all’esterno della tensostruttura di via Cagnoli. In cartellone spiccano la mostra zootecnica, dimostrazioni di caseificazione del formai de mùt D.o.p dell’Alta Valle Brembana, passeggiate a dorso di pony e asini, battesimo della sella, degustazioni guidate, mungitura a mano delle capre per bambini e mungitura per adulti. Sabato 26 settembre alle 21.30 spettacolo country con i "Mismountainboys" con musica e ballo per tutti. Per visualizzare il programma dettagliato è possibile accedere al link www.valbrembanaweb.com/valbrembanaweb/manifestazioni/settembre_2015/Fiera-San-Matteo/index.html

– Sabato 26 settembre si tiene il quinto "Memorial Eugenio Mercorio", cronoscalata Branzi – Foppolo. Il programma prevede: dalle 11.30 alle 14 ritrovo e ritiro pettorali a Branzi nella zona allestita per l’evento sportivo alla fiera di san Matteo, alle 14.30 partenza da Branzi per la “13 km non competitiva”. Non mancherà lo skyrace: dalle 11.30 alle 13.30 ritrovo e ritiro pettorali a Foppolo, nella zona allestita per l’evento sportivo al piazzale K2, e alle 14 partenza da Foppolo dal piazzale K2. Alla zona di arrivo a Foppolo saranno disponibili spogliatoi e docce. A seguire, alle 17 avranno luogo le premiazioni; alle 18 messa a Foppolo; alle 19 aperitivo e alle 20.30 cena in ristorante convenzionato con la manifestazione.

BREMBATE SOTTO

– Domenica 27 settembre: "40esima marcia del donatore", promossa dall’Avis comunale di Brembate Sotto in collaborazione con l’Aido e il gruppo podistico Avis-Aido. Una manifestazione “ludico motoria” a passo libero aperta a tutti per i Concorsi Internazionale: IVV-Nazionale – Piede alato Fiasp – Provinciali Bergamo e dintorni di 7, 10, 13 e 20 km. Il ritrovo è all’arena civica alle 7, con partenza alle 7.15. Ai singoli partecipanti con riconoscimento verrà data una robiola e ai primi 10 gruppi verrà offerto un salame. Sono previsti, inoltre: un riconoscimento al gruppo Avis più numeroso, il trofeo alla memoria di Claudio, Felice e Teresa Soldini, un riconoscimento al gruppo Aido più numeroso, il trofeo alla memoria di Pesenti Paola e Ilaria, un riconoscimento al gruppo più numeroso, il trofeo alla memoria di Paolo Mazza e ai restanti gruppi, coppe e trofei. Il contributo di partecipazione è di 4 euro con riconoscimento per tesserati Fiasp con l’aggiunta di 0.50 euro per i non tesserati, e di 2 euro senza riconoscimento per tesserati Fiasp con l’aggiunta di 0,50 euro per i non tesserati. Alla marcia di 7 km partecipa l’Age – Associazione italiana Genitori, che invita i bambini delle scuole, con partenza alle 8.45. Per avere ulteriori informazioni e per iscriversi è possibile rivolgersi alla sede Avis piazzetta del Donatore,7 a Brembate Sotto, telefonare al numero 035/802066 o contattare Bruno Spada al numero 035/801614.

CAMERATA CORNELLO

– Sabato 26 settembre, in occasione della giornata europea delle lingue, alle 15, il museo dei Tasso e della storia postale (in via Cornello a Camerata Cornello) organizza una visita guidata gratuita in dialetto bergamasco al borgo di Cornello, alla chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano e al Museo. La giornata è un’occasione per usare il dialetto bergamasco, che fa parte delle varianti interne delle 31 lingue dell’Italia (Lingua Lombarda Unesco Iso 639-3 Imo, variante bergamasca) e presentare la storia del borgo medievale di Cornello e della famiglia Tasso da un punto di vista inedito a un pubblico diversificato. La visita guidata è tenuta da Tarcisio Bottani, responsabile dei servizi educativi del Museo dei Tasso e della Storia Postale. – Sino al 4 ottobre alla aala Mercatorum del museo dei Tasso e della storia postale (Portici di Cornello a Camerata Cornello), si potrà visitare la mostra fotografica “Un altro mondo” di Antonio Facchinetti. Le fotografie in mostra, in bianco e nero e in formato 30×40, ritraggono e raccontano i personaggi e i luoghi di Camerata Cornello. Al centro ci sono i vari aspetti della vita dei contadini: dalla nascita fino alla vecchiaia descrivendo, con immediatezza e senza retorica, il trascorrere del tempo e i duri lavori svolti nell’ambiente montano. La ricchezza umana che emerge dalle immagini è affiancata al contesto e agli sfondi del territorio circostante che completa la narrazione e testimonia, con delicatezza e poesia, lo spettacolo della natura che la Valle Brembana può offrire. Le fotografie sono state scattate nel corso di lunghi soggiorni tra i montanari che accolsero e ospitarono Antonio Facchinetti consentendogli di raccogliere preziose testimonianze di un mondo che stava scomparendo. Le fotografie presentate fanno parte di un progetto di ricerca durato diversi anni nelle valli bergamasche e nella Val d’Ultimo in Trentino Alto Adige. La mostra è aperta da mercoledì a domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18. L’ingresso è libero e gratuito. L’evento è organizzato da: Museo dei Tasso e della Storia postale, Comune di Camerata Cornello con la collaborazione di Giorgio della Vite. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 0345.43479, inviare un’email a info@museodeitasso.com oppure consultare il sito internet www.museodeitasso.com

CANONICA D’ADDA

– Sino all’11 ottobre a villa Pagnoni è possibile visitare la mostra "Abdua fluens – Paesaggi dell’Adda dal lago al piano tra 7 e 800". Nei giorni festivi, l’esposizione è aperta dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20. Per informazioni: www.prolocotreviglio.it/it/component/jem/event/7451-abdua-fluens.html

CAPRIATE SAN GERVASIO

– Domenica 27 settembre la città di Capriate San Gervasio propone visite guidate a Crespi d’Adda. Il programma prevede: alle 11 visita guidata su prenotazione (la visita si effettuerà con un numero minimo di 10 prenotazioni, della durata di 75 minuti, con costo 5 euro); alle 15,30 e alle 16,30 visita guidata (durata di 75 minuti, costo 5 euro ); alle 16 visita guidata con approfondimento (durata di circa 2 ore, costo 5 euro). È possibile usufruire di un pacchetto Trekking e degustazione con un costo di 36 euro a persona (al raggiungimento di minimo di 20 persone). CARAVAGGIO – Sino al 4 ottobre prosegue la rassegna di eventi "IoCaravaggio 2015". Nell’ambito della manifestazione, da sabato 26 settembre a domenica 4 ottobre, nella sagrestia della chiesa di San Giovanni Battista, ingresso da parcheggio largo Cavenaghi e nella sala della confraternita in piazza santi Fermo e Rustico, vengono proposte esposizioni dedicate al pittore Michelangelo Merisi ("Caravaggio") ed eventi di carattere aggregativo. Tra questi ultimi sabato 26 settembre spicca la notte bianca: in vari punti della città le attività commerciali propongono intrattenimenti musicali, cibi e bevande fino a notte fonda (iniziativa promossa in collaborazione con i commercianti, le associazioni e la Pro Loco di Caravaggio). Domenica 27 settembre, invece: dalle 8.45 al monumento Ancillotto si tiene la "Festa degli angeli", con corteo religioso e messa (dalle 9.35 a san Bernardino); e alle 11.30, all’Auditorium della Bcc, consegna premi di studio e conferenza. Nel pomeriggio, dalle 15 "Palio dei rioni" al parco pubblico di Viale Papa Giovanni XXIII, la sfida tra le quattro contrade della città con la tradizionale corsa dei maialini. A seguire, premiazioni e cena in musica in San Bernardino. Da annotare, infine, alle 16, poi, è la volta di "Scambiolibro – Porta un libro, prendi un libro", bookcrossing per le Scuole di Caravaggio, il cui evento di presentazione si tiene nei giardini Pubblici di viale Papa Giovanni XXIII. Per avere ulteriori informazioni e per consultare il programma dettagliato della manifestazione accedere al link www.comune.caravaggio.bg.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=5890

CAROBBIO DEGLI ANGELI

– Sabato 26 settembre il gruppo Alpini di Carobbio degli angeli festeggia il 60esimo anniversario di fondazione. Il programma prevede: alle 16 ammassamento alla scuola secondaria di via Dante Alighieri; alle 17 inizio della sfilata per le vie del paese, con deposizione di una corona di alloro al monumento dei Caduti e al monumento degli Alpini; alle 18 messa nella chiesa parrocchiale di Carobbio degli Angeli. A seguire rinfresco aperto a tutti alla scuola secondaria. Nel corso delle celebrazioni, presterà servizio il corpo musicale "Don Guerino Caproni" di Carobbio degli Angeli e la fanfara alpina di Trescore Balneario.

CASNIGO

– Domenica 27 settembre – Casnigo, dalle 11 all’ex chiesa di santo Spirito: "Giornata del Baghèt", mostra dedicata alla cultura della cornamusa bergamasca, con l’esposizione di alcuni antichi strumenti. Il programma prevede: dalle 11 alle 12 inaugurazione con rinfresco, dalle 14 alle 19 apertura mostra a ingresso gratuito, dalle 15 alle 17 libera partecipazione di suonatori di baghèt nella piazzetta di Santo Spirito, con distribuzione di caldarroste, tè caldo e vin brulé a cura del Gruppo Alpini. – Domenica 27 settembre, al campetto Mtb – località piscine: "Orobie Cup Mountain Bike", gara competitiva per categoria Esordienti.

CASTIONE DELLA PRESOLANA

– Sabato 26 settembre, alle 16.15 alla biblioteca (in via Manzoni, 18) si tiene “Buon appetito!", lettura per bambini a tema alimentare a cura della cooperativa Sottosopra e per finire merenda Equosolidale. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra".

– Sabato 26 settembre, dalle 19 alle 23 a Casa Berni (in via san Bernardo) si tiene "A caccia di stelle… chez Berni", corso teorico per imparare a fotografare con poca luce o in assenza di luce e parte pratica nel parco. A seguire cena in compagnia. Possibilità di pernottamento nella struttura. Per avere ulteriori informazioni inviare un’email a 4.2timeinline@gmail.com.

– Sabato 26 settembre, alle 16.30: "Escursione con la luna piena", con partenza dal Passo. Attraverso boschi e pascoli, con le imponenti pareti della Presolana, si raggiungerà la Baita Cassinelli per gustare la cena ed ammirare la valle illuminata dalla luna. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 328.7335873 oppure consultare il sito internet www.rifugiobaitacassinelli.it.

– Sabato 26 settembre, per tutta la giornata, al centro sportivo comunale di via Rucola: "Gemellaggio 2000-2015 Castione della Presolana – Bons-en-Chablais", promosso dal Comune di Castione della Presolana. Il programma prevede: alle 10.15 visita alla città di Clusone; dalle 16.30 alle 18.30 al centro sportivo “Bon-en-Chablais” degustazione dei Prodotti tipici dell’Alta Savoia offerta dagli amici di Bons-en-Chablais, partita di Calcetto Francia-Italia e match di Pallavolo e Basket dei ragazzi Italia-Francia. A seguire, alle 17.30 in piazzale Donizetti Sfilate delle bande musicali di Bons-en-Chablais, Vilminore e Presolana; alle 18.30 ritrovo delle bande musicali, alle 19.20 si festeggia il 35esimo Banda Presolana e dalle 20 al centro sportivo Bons-en-Chablais serata musicale. – Sabato 26 settembre: "Gemellaggio 2000-2015 Castione della Presolana – Bons-en-Chablais". Il programma prevede: alle 9.30 la messa alla chiesa di sant’Alessandro in Castione allietata dal coro Presolana, alle 10.45 corteo e deposizione corona di fiori a tutti i caduti di tutte le guerre; alle 11 al parco Alpini corteo per il percorso ciclopedonale; alle 12 al centro sportivo Bons-en-Chablais "15esimo di gemellaggio Castione della Presolana – Bons-en-Chablais" e alle 12.30 al centro sportivo Bons-en-Chablais Buffet dell’arrivederci .

CAZZANO SANT’ANDREA

– Domenica 27 settembre, dalle 14 alle 18 all’oratorio è possibile visitare "Pedalando nella storia", mostra di biciclette storiche e cimeli ciclistici per tutti gli appassionati. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra". – Domenica 27 settembre: gara ciclistica su strada della categoria giovanissimi (circuito in paese). CENE – Sabato 26 e domenica 27 settembre, dalle 14 alle 18 si tiene l’apertura del parco paleontologico, in via Bellora. Alle 10.30 e alle 14.30, inoltre, è possibile partecipare a visite guidate, mentre alle 16.30 vengono proposti laboratori per bambini dai 6 anni e altre attività per i più piccoli. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 035.751686.

CERETE

– Sabato 26 settembre, dalle 10.30 alle 12 e dalle 17.30 alle 19 alla chiesa di san Rocco è possibile visitare la mostra "313 editto di Milano. Da Costantino ad Ambrogio, un cammino di fede e di libertà”, con aperitivo finale convenzionato. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra".

– Sabato 26 settembre, alle 10.30 e alle 17.30: "Eco Museo Val Borlezza", percorso a piedi da San Rocco, passando per Via Molina fino alla Cappella Marinoni. Il ritrovo è alla chiesa di San Rocco. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra". CLUSONE – Sabato 26 settembre, dalle 10 alle 12 viene proposta la visita guidata "Orologio Planetario Fanzago". Il ritrovo è all’ufficio turistico, in piazza Orologio. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra".

– Sabato 26 e domenica 27 settembre: "Festa nazionale del plainair". Sabato 26 settembre il programma prevede: alle 15 il ritrovo alla Busgarina per visita guidata alla città con bus navetta. Rientro dopo visita e shopping nel centro alle 19,30, oppure possibilità di sostare e cenare alla mostra zootecnica. Domenica mattina alle 7 ritrovo alla Busgarina. Escursione per funghi con accompagnatore nella pineta della Selva. Alle 12 aperitivo.

– Sino al 28 settembre al campo sportivo comunale, in via san Lucio: "Mostra zootecnica". La manifestazione ospita il campionato regionale Puledri Haflinger, la 22esima mostra provinciale del cavallo Haflinger, la 51esima rassegna del cavallo Haflinger, la 13esima mostra di asini di varie razze, la 12esima esposizione di capre di varie razze, la seconda esposizione di avicoli ornamentali, la 64esima mostra bovina e la 17esima mostra interprovinciale della pecora bergamasca con dimostrazione di tosatura, la 15esima mostra mercato di prodotti alimentari locali e la 59esima mostra meccanizzazione agricola. Nelle giornate di sabato e domenica per i più piccini non mancherà il "Battesimo della sella" mentre per tutti, per tutta la durata della manifestazione sarà presente un servizio ristorazione. Gli orari di apertura sono sabato dalle 14 alle 24, domenica e lunedì tutto il giorno. L’ingresso è gratuito.

– Sino al 18 ottobre al Museo Arte e Tempo – Mat è possibile visitare la mostra "Jazztime – Tempo di jazz", mostra di pittura e grafica di Emilio Morandi e la mostra di fotografia di Eugenio Ferrari. L’esposizione è aperta venerdì dalle 15.30 alle 18.30; sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30.

COLERE

– Sabato 26 settembre, dalle 17 al palacolere: "Dio salvi i rockers & octoberfest”, concerti dei gruppi rock della Valle di Scalve in memoria di Dino Bendotti e dalle 18 è possibile partecipare a una cena tipica bavarese. Il programma prevede: alle 17 concerto dei "Baca Lùna" con aperitivo, alle 18 servizio ristoro con polletti allo spiedo, panino wurstel e crauti, panino con strinù e patatine fritte e a seguire concerti dei gruppi Garage Band, Fire Wood e Cicorie.

– Sabato 26 e domenica 26 settembre: "Scalvi’m-Bike", primo raduno Mtb in Val di Scalve. Sabato 26 settembre il programma prevede: alle 15 al palazzo del ghiaccio a Schilpario breve tour con informazioni tecniche sulla conduzione della Mtb e piccole nozioni di manutenzione per ragazzi e adulti; alle 17alla Comunità Montana si terrà la presentazione dei 12 percorsi mappati in Val di Scalve; dalle 17 alle 24 al palacolere l’appuntamento è con "Dio salvi i rockers", rassegna musicale dei gruppi rock della Valle con servizio ristoro. Domenica 27 settembre, invece: dalle 9 in piazza cardinal Maj di Schilpario partenza in direzione del percorso numero 9. In caso di pioggia l’escursione verrà annullata. La quota di partecipazione è di 14 euro e comprende l’iscrizione alla manifestazione e il pranzo di domenica 27 settembre in rifugio con un tagliere di affettati per tavolo, primo o secondo a scelta, caffè, birra o bibita e dolce.

COMUN NUOVO

– Sino al 27 settembre all’area feste prosegue "Associazione Disabili Bergamaschi in festa". Tutte le sere, a partire dalle 19, è aperta la cucina con servizio al tavolo. Per avere ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet www.adbbergamo.it/

CURNO

– Domenica 27 settembre dalle 19 alle 21 si apre il nuovo progetto espositivo allestito da Contemporary Locus all’interno dell’Edificio 1 (palazzina uffici) dell’area Tesmec, imponente area industriale dismessa, alle porte di Bergamo. "Contemporary locus" in questi anni ha svelato al pubblico, attraverso il lavoro di artisti contemporanei, luoghi antichi, nascosti o dimenticati della città di Bergamo. Con questo nono progetto, "Contemporary locus 9", a cura di Paola Tognon, invita a lavorare in questo luogo Marie Cool e Fabio Balducci, artisti che vivono e lavorano tra Francia, Germania e Italia. Per questa occasione Cool e Balducci compongono un progetto site specific che torna a far vivere, attraverso opere, parte dei ritmi di lavoro dell’Edificio 1 – ex palazzina uffici – nell’area Tesmec, oggi dismesso. Per due settimane, per 8 ore al giorno e solo nei giorni feriali (28 settembre – 11 ottobre), gli artisti aprono l’Edificio 1 con azioni continuative e dal vivo accanto alla proiezione di parti del loro film in continua produzione. Con o senza visitatori i due artisti “svolgono il loro lavoro” in uno spazio che è in contemporanea opera, palazzina uffici, spazio espositivo, luogo di lavoro. Dal 12 ottobre al 15 novembre invece l’area ospita la seconda parte della mostra di Cool e Balducci attraverso video documentazioni, installazioni e immagini. Cool e Balducci propongono un lavoro che accoglie e interpreta le istanze singolari – artistiche e intime – accanto a quelle storiche e politiche. Il lavoro degli artisti si svolgerà dal 28 settembre all’11 ottobre da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 (chiuso sabato e domenica) e dal 12 ottobre al 15 novembre sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 (chiuso da lunedì a venerdì). Negli orari di paertura è possibile effettuare visite guidate (inviando un’email a info@contemporarylocus.it). L’ingresso è gratuito. L’edificio 1 dell’area Tesmec è a Curno in via Trento, 26. Per avere ulteriori informazioni: www.contemporarylocus.it

DALMINE

– Sino a sabato 26 settembre alla biblioteca civica in piazza Matteotti è possibile visitare la mostra fotografica "Viaggio in Bolivia", promossa dall’associazione "Amici Escursionisti Sforzatica-Dalmine". Si può accedere all’esposizione negli orari di apertura della biblioteca (sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18). Vengono proposte le fotografie relative al viaggio in Bolivia dell’associazione "Amici Escursionisti Sforzatica-Dalmine" e sono interessanti in modo particolare per tutti gli amanti dei viaggi e della montagna. L’associazione "Amici Escursionisti Sforzatica" è stata costituita nel 1979 con lo scopo di far conoscere, apprezzare e valorizzare quanto di interessante offre la montagna. Le escursioni non si  limitano al raggiungimento della meta, ma si estendono al rispetto della natura ed all’aiuto reciproco tra i partecipanti. Per avere ulteriori informazioni sull’associazione è possibile consultare la pagina web http://sites.google.com/site/amiciescursionistisforzatica/about-us FINO DEL MONTE – Sabato 26 settembre al convento di Fino del Monte: “Il Mondo alla Rovescia”, mostra dello scultore onorese Gianpiero Schiavi (dalle 10 alle 18). Il programma, inoltre, propone un laboratorio per bambini “Arte in convento” by Artelier dalle 15 alle 17. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra".

FOPPOLO

– Sabato 26 settembre si tiene il quinto "Memorial Eugenio Mercorio", cronoscalata Branzi – Foppolo. Il programma prevede: dalle 11.30 alle 14 ritrovo e ritiro pettorali a Branzi nella zona allestita per l’evento sportivo alla fiera di san Matteo, alle 14.30 partenza da Branzi per la “13 km non competitiva”. Non mancherà lo skyrace: dalle 11.30 alle 13.30 ritrovo e ritiro pettorali a Foppolo, nella zona allestita per l’evento sportivo al piazzale K2, e alle 14 partenza da Foppolo dal piazzale K2. Alla zona di arrivo a Foppolo saranno disponibili spogliatoi e docce. A seguire, alle 17 avranno luogo le premiazioni; alle 18 messa a Foppolo; alle 19 aperitivo e alle 20.30 cena in ristorante convenzionato con la manifestazione.

GANDINO

– Domenica 27 settembre, dalle 15 alle 18.30 all’auditorium del convento delle suore Orsoline di via del Castello, 19 è possibile visitare la mostra antologica del pittore Franco Radici. Alle 17.30, inoltre, è possibile effettuare una visita guidata all’esposizione. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra".

– Domenica 27 settembre, alle 16.30 al chiostro del convento delle suore Orsoline in via del Castello, 19: " “Uomini in Guerra, Menschen im Krieg 1915/1918", lettura teatralizzata con abiti di scena. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra".

– Domenica 27 settembre, alle 15: visita guidata al complesso conventuale delle suore orsoline di Gandino (Chiesa, chiostro e cantine). Il ritrovo è in via del Castello, 19.

– Fino al 31 ottobre prosegue la mostra "Franco Radici, Gandino e la sua valle", al convento delle suore Orsoline. L’esposizione è aperta tutti i sabati e domeniche dalle 15 alle 18.

GORLE

– Sino a sabato 26 settembre all’auditorium del centro culturale di Gorle è possibile visitare la mostra Personale di Maria Venezia, con quadri artistici realizzati a punto croce. L’esposizione è aperta dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.

GORNO

– Domenica 27 settembre, alla fattoria Ariete: "Fattorie didattiche a porte aperte – Il meraviglioso mondo dei funghi". In mattinata visita guidata in miniera (5 euro), mentre il pomeriggio, con ingresso libero, alla scoperta del meraviglioso mondo dei funghi con il gruppo micologico Bresadola di Villa d’Ogna. Per avere ulteriori informazioni e per prenotarsi è possibile chiamare il numero 3473240391 oppure consultare il sito internet www.fattoriaariete.it.

GRUMELLO DEL MONTE

– Sino a domenica 18 ottobre alla chiesa del Buon Consiglio in via Castello è possibile visitare la mostra “Come gente che pensa a suo cammino. Persone e Personaggi della Divina Commedia", pensata e realizzata dalla Fondazione Credito Bergamasco con opere di Angelo Celsi in occasione del 750esimo anniversario della nascita di Dante Alighieri. L’esposizione è giunta alla sua quinta tappa, dopo l’anteprima al palazzo storico del Credito Bergamasco e le tappe a Romano di Lombardia, Verona, Lovere e Gromo. Itinerario d’arte e di pensiero, la mostra rappresenta una nuova tappa del progetto pluriennale realizzato dalla Fondazione Creberg e dedicato ai territori locali per indagare, attraverso suggestioni creative, temi di straordinaria attualità. Gli orari di apertura dell’esposizione sono: giovedì e venerdì dalle 18 alle 21, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. 

LEFFE

– Domenica 27 settembre, dalle 15.30 alle 17.30 al museo del tessile viene proposto “Il lino..dalla pianta alla tela”, laboratorio per bambini con raccolta del lino e tessitura by Artelier.

– Domenica 27 settembre, in piazza della Libertà e nelle vie adiacenti dalle 7.30 alle 20, si svolge la Fiera di San Michele, con stand di vari settori merceologici.

LOVERE

– Sino a sabato 26 settembre proseguono gli appuntamento della 18esima edizione del festival "CortoLovere", tradizionale appuntamento per gli amanti dei cortometraggi, ideato e promosso dalla fondazione Domenico Oprandi. Presidente onorario, come ogni anno dalla sua fondazione, è il maestro Bruno Bozzetto che ha anche disegnato il logo ufficiale. Presidente della giuria di questa edizione sarà l’attore e regista Michele Placido affiancato dall’attore e regista Maurizio Nichetti, dal critico cinematografico Francesco Alò, dal regista e youtuber Claudio Di Biagio, dal regista Vfx Director Kobayashi e dal fumettista e illustratore Milo Manara. Sabato 26 settembre il programma prevede: dalle 16 alle 18 all’aula magna del convitto nazionale "Cesare Battisti" si tiene “Internet – Distribuzione 2.0″, tavola rotonda con i registi Claudio Di Biagio e Director Kobayashi, e con Valerio Berghesio autore della web serie 140" online su RAY (piattaforma web della Rai), modera Gaia Berruto, giornalista di Wired Italia. Alle 21, infine, al teatro cinema Crystal serata di gala con premiazione dei corti vincitori. Presenta la serata Marta Perego (giornalista Mediaset). Per avere ulteriori informazioni consultare il link www.lovereeventi.it/index.php?view=details&id=1747%3Axviii-festival-internazionale-del-cortometraggio-cortolovere&option=com_eventlist  – Domenica 27 settembre all’Alto lago d’Iseo si rinnova l’appuntamento con le "Regate Avas: Sebino cup – Libera". Per avere ulteriori informazioni consultare il sito internet www.avas.it – Sino al 4 ottobre, alla sezione d’arte moderna e contemporanea della galleria dell’accademia Tadini è possibile visitare la mostra fotografica "Plastic life", di Vincent Bousserez, il fotografo francese che nei suoi scatti ambienta scene di vita reale usando piccole miniature e normali oggetti che a quelle dimensioni vengono percepiti in maniera completamente diversa. L’esposizione si può visitare da martedì a sabato, dalle 15 alle 19; e domenica e festivi, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Durante l’evento, l’ingresso alla Galleria Tadini sarà gratuito.

LURANO

– Domenica 27 settembre, in viale Secco Suardo dalle 7 alle 22, si svolge la Festa del Santo Patrono San Lino, con stand di vari settori merceologici.

LUZZANA

– Domenica 27 settembre alle 20.45 nel cortile della biblioteca "Castello Giovanelli" in via Castello, 763 si tiene si tiene un incontro tra lettura e musica tratto da "Mumù" e altri racconti di Ivan Turgenev. Le voci sono di Fausto Russo Alesi e Pia Lanciotti, mentre al pianoforte si esibisce Giovanni Vialetti. L’ingresso è libero sino a esaurimento posti. In caso di pioggia la serata si tiene nell’ex chiesa di san Bernardino in piazza Castello. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Fiato ai libri".

– Sino al 10 gennaio 2016 al castello Giovanelli prosegue la mostra di scultura "Maternità", con opere di Piero Brolis e Alberto Meli. Il castello Giovanelli è in via Castello, 73. Il castello è aperto mercoledì dalle 14 alle 18:30, sabato dalle 9 alle 12:30 e domenica dalle 15 alle 18. Per avere ulteriori informazioni è possibile inviare un’email a info@museoluzzana.it oppure consultare il sito internet www.museoluzzana.it

– Sino al 30 settembre al castello Giovanelli prosegue la mostra di pittura "Comuni esperienze", di Roberto Giavarini, Piergiorgio Noris e Francesco Parimbelli. Il castello Giovanelli è in via Castello, 73. Il castello è aperto mercoledì dalle 14 alle 18:30, sabato dalle 9 alle 12:30 e domenica dalle 15 alle 18. Per avere ulteriori informazioni è possibile inviare un’email a info@museoluzzana.it oppure consultare il sito internet www.museoluzzana.it

MAPELLO

– Sabato 26 settembre Avis Mapello festeggia il 45esimo anniversario di fondazione. Il programma prevede: alle 16,30 ritrovo alla casa della comunità di Mapello, saluto alle autorità, agli alfieri e agli ospiti; alle 16,45 partenza corteo; alle 18 celebrazione messa al santuario di Prada e alle 19,30 cena e premiazioni al ristorante "Settecento" a Presezzo in Via Milano, 3.

MARTINENGO

– Sino a domenica 27 settembre alla sala espositiva "Il Filandone" (in via Allegreni) si tiene l’esposizione nazionale di filatelia a concorso e di qualificazione. Sabato 26 settembre il programma prevede: alle 9 apertura esposizione e convegno commerciale; dalle 10 alle 15 annullo filatelico ed emissione cartoline ricordo; alle 10.30 Inaugurazione esposizione; alle 11 relazione di Flavio Pinisu “Usi insoliti degli interi postali” e a seguire rinfresco. Alle 15 visita guidata al borgo storico; alle 18 chiusura esposizione e convegno commerciale; alle 20 cena di palmarès al Concepts Restaurants Saps della Baldassare Agnelli Spa (gruppo Agnelli), a Lallio in via Madonna, 20, con consegna di diplomi di medaglia.

Domenica 27 settembre, invece: alle 9 apertura esposizione e convegno commerciale; dalle 10.30 alle 12 colloqui della giuria con gli espositori; alle 11 rievocazione mercato medievale a cura del gruppo folcloristico Colleoni; alle 12.30 pranzo degustazione; alle 14 chiusura esposizione e convegno commerciale. L’ingresso è gratuito. L’evento è organizzato con il patrocinio del comune di Martinengo, la ProLoco di Martinengo e il gruppo folcloristico Colleoni. Per avere ulteriori informazioni consultare il link www.comune.martinengo.bg.it/po/mostra_news.php?id=856&area=H

MOZZANICA

– Sabato 26 settembre, dalle 20.45 per le vie del paese si tiene uno spettacolo di clowneria giocoleria della Familia Patchanka itinerante con finale in piazza Locatelli.

– Domenica 27 settembre, in via Paltenghi-via Aldo Moro dalle 8 alle 24, è prevista la Sagra dell’Esaltazione e della Croce, con stand di vari settori merceologici. – Domenica 27 settembre, alle 18.45 in piazza Locatelli si tiene una sfilata di moda. A seguire, alle 21.15, intrattenimento musicale con dj-set.

NEMBRO

– Sabato 26 settembre, alle 21 all’auditorium Modernissimo, in piazza della Libertà si tiene un concerto per clarinetto e quartetto d’archi con musiche di Mozart e Weber. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare l’ufficio cultura al numero 035 471.362.

– Domenica 27 settembre dalle 9 alle 10.10 circa si svolgerà sul territorio di Nembro la gara ciclistica categoria esordienti "25esima medaglia d’oro Richi Schiattareggia e 24esima medaglia d’oro Luigi e Michele Cortinovis".

– Sino al 15 ottobre, alla sala Rovere della biblioteca centro cultura è possibile visitare la mostra di illustrazioni "Il mondo di Anna Laura Cantone”. L’esposizione è visitabile negli orari di apertura della biblioteca, da lunedì a sabato dalle 9 alle 12.30, da lunedì a venerdì dalle 14 alle 19 e sabato dalle 14 alle 18; mercoledì, giovedì e venerdì dalle 20 alle 22.30. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 035.471370.

ONORE

– Domenica 27 settembre, all’agriturismo Fattoria della felicità: "Fattorie didattiche a porte aperte", percorso “il bosco e il torrente”, “il cavallo e l’asino” e “battesimo della sella”. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 0346.1901550 oppure consultare il sito internet www.fattoriadellafelicita.it.

ORIO AL SERIO

– Sabato 26 e domenica 27 settembre all’aeroclub Bergamo di via Cavour a Orio al Serio si rinnova l’appuntamento con "Mostra Scambio Bergamo". L’iniziativa, giunta alla nona edizione, propone un weekend caratterizzato da auto e moto rigorosamente vintage, dove sarà possibile trovare mezzi interi e singoli pezzi di ricambio. Oltre 130 gli espositori accreditati per questa edizione, capaci di soddisfare tutti i gusti e la vostra passione per gli oggetti d’epoca. Il sabato consueto appuntamento con gli eventi, con le spettacolari gare di Vespa e Ciao Cross in compagnia del gruppo Vespa Cross Bergamo. La domenica è dedicata all’esposizione delle auto Tuning con gli amici di Conceptuning. Sempre domenica, se le condizioni meteo lo consentiranno, gare di accelerazione vespa e scooter in collaborazione con Ricambio Rapido srl e Stage6-Italia. Ogni giorno l’Aeroclub accoglierà gli appassionati dalle 8 alle 18 e per tutta la durata della manifestazione è attivo un servizio cucina. Radio NumberOne radio ufficiale dell’evento.

OSIO SOTTO

– Sabato 26 settembre alle 21 al cineteatro di Osio Sotto (Oratorio) Avis zona 11 organizza il musical "La Bella e la Bestia", del gruppo teatrale "Favolosa" dell’oratorio sant’Alessandro di Capriate San Gervasio. L’ingresso è libero.

PARRE

– Sabato 26 settembre proseguono i festeggiamenti del gruppo Alpini per il 65esimo anniversario di fondazione, il sesto anniversario dell’intergruppo alpino zona 16 e il 12esimo del raduno del gruppo Belluno "Julia". Il programma prevede: alle 14.30 ammassamento alla cappella dei Caduti alla cima Campella (è possibile usufruire del servizio bus navetta con ritrovo a san Rocco); alle 16 alzabandiera e onore ai caduti, inizio sfilata per tutto il paese; alle 18 messa in parrocchia e a seguire rancio alpino in oratorio. In caso di maltempo l’ammassamento si tiene in oratorio. Presteranno servizio la fanfara dei congedati Brigata Orobica, la banda di Parre e la corale di Parre.

– Domenica 27 Settembre la tradizionale camminata gastronomica "4 passi verso l’integrazione’. Anche quest’anno l’appuntamento della cooperativa si snoderà attraverso le vie di Parre e come sempre sul percorso vi saranno punti ristoro e piazza dell’aperitivo. Sotto il tendone del nuovo oratorio verrà servito il pranzo. Non mancheranno, nel pomeriggio, animazione per bambini con il Ludobus e musica. La partenza della camminata è alle 10.30 dall’oratorio e le iscrizioni si raccolgono lo stesso giorno, dalle 9.30. Il ricavato sarà devoluto a sostegno del progetto "C. come casa della cooperativa Sottosopra". Per avere ulteriori informazioni è possibile consultare il link www.cooperativasottosopra.it/site/index.php

PEIA

– Domenica 27 settembre, dalle 18.30 al parco di fronte al municipio, in via Cà Zenucchi, 3: " “Art in the park, aperitivo artistico", happening al parco con musica e cocktail bar. Tra i cocktails dell’"Oasi Green" e buona musica, un writer creerà un’opera destinata ad entrare a far parte di un percorso espositivo che sarà visitabile a Peia dall’8 novembre al 6 dicembre, nell’ambito della rassegna Grandeguerra100. L’appuntamento rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra".

PIARIO

– Sabato 26 e domenica 27 settembre, dalle 16 alla palestra comunale si tiene "Zombie Volley", 24 ore di pallavolo indoor a squadre miste 6×6. Partite disputate a tempo senza limite di punteggio. Non mancheranno musica e servizio bar per tutta la notte.

PIAZZA BREMBANA

– Sino a sabato 26 settembre prosegue la staffetta Bergamo – Pizzo Tre signori con la bandiera Unicef. L’iniziativa è promossa dalla sezione Cai di Piazza Brembana – Alta Valle Brembana. Per avere ulteriori informazioni è possibile inviare un’email a piazzabrembana@cai.it. Il programma sabato 26 settembre prevede la salita a piedi dal rifugio Benigni alla vetta del Pizzo Tre Signori, dove la bandiera verrà stesa sui tre versanti della montagna.

PONTERANICA

– Sabato 26 settembre al teatro dell’oratorio della Ramera si tiene lo spettacolo dei burattini "Tòr, toréri e tri gós" a cura della compagnia "Il teatro del Gioppino".

PONTE SAN PIETRO

– Sabato 26 settembre il gruppo artistico culturale di Ponte San Pietro, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Pro Loco propone l’evento ‘Un fiume d’arte’: esposizione artistica a Ponte San Pietro a partire dalle 14. Il programma prevede: dalle 14 alle 23 nelle vie del centro esposizione artistica, laboratori didattici, mostre; alle 15 letture in biblioteca a cura di Sergio Rocchi; alle 15,30 laboratorio alla scaletta della chiesa vecchia; alle 16 visita guidata a luoghi di interesse di Ponte San Pietro, con ritrovo alla biblioteca; alle 17,00 lettura di poesie in Sala Civica; alle 18 spettacolo di burattini ai portici del municipio; dalle 16 alle 18 e dalle 20,30 alle 23 spettacoli musicali sul ponte del fiume Brembo. Negozi e bar rimarranno aperti fino alle 23. In caso di maltempo la manifestazione verrà rimandata a domenica 27 Settembre.

– Domenica 27 settembre la sezione Cai di Ponte San Pietro promuove: "Festa a Linzone 2015". Il programma prevede: alle 11 messa alla croce del monte Linzone e a seguire alle 12 pranzo all’oratorio di Valcava con un primo piatto a base di costine, salsiccia, formaggi, dolce e caffè al prezzo di 10 euro. In caso di pioggia la messa si terrà nella chiesa di Valcava. Contatti: email info@caiponte.com – telefono 035/615660.

PONTIROLO NUOVO

– Sabato 26 e domenica 27 settembre nuovi appuntamenti con la "Festa patronale di San Michele". È attivo il servizio cucina con specialità e piatti del giorno, ma non mancano anche musica e intrattenimenti. L’iniziativa prosegue sino al 30 settembre con proposte in diverse giornate. Per avere ulteriori informazioni e per consultare il calendario della kermesse: www.prolocotreviglio.it/it/component/jem/event/7788-festa-patronale-di-s-michele.html

ROMANO DI LOMBARDIA

– Sino a domenica 27 settembre torna l’appuntamento con "Romano medievale, appunti dalla storia". Sabato 26 settembre dalle 10.30 alle 20 in cartellone spicca una mostra mercato hobbisti e spettacoli teatrali. Domenica 27 settembre, invece, dalle 9.30 visite guidate all’accampamento, corteo storico, sbandieratori, gare di tiro con l’arco. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito e in caso di maltempo verranno proposti in spazi alternativi al coperto. Per avere ulteriori informazioni e per consultare il programma dettagliato è possibile accedere al link www.comune.romano.bg.it/index.php/eventi/367-romano-medievale – Sino a domenica 27 settembre a palazzo Muratori è possibile visitare “Gli Ori del lago Tana” mostra fotografica dedicata all’arte cristiana in Etiopia. La mostra si può visitare nei giorni feriali dalle 17:30 alle 18:30 e nei festivi dalle 9 alle 12:30 e dalle 15 alle 22.

– Sino all’11 ottobre alla sala della Rocca è possibile visitare l’esposizione delle stampe restaurate della collezione personale del tenore Rubini. La mostra è aperta sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 con ingresso libero.

ROVETTA

– Sabato 26 settembre, alle 15.30: “Borgo San Lorenzo e il santuario della Madonna di Lourdes scavato nella roccia”. La parrocchiale si mostra per la prima volta ai visitatori che potranno trovare diverse opere di artisti locali. Da qui con una breve passeggiata si arriverà al santuario della Madonna di Lourdes. A seguire aperitivo gratuito. Il ritrovo è davanti alla parrocchiale di san Lorenzo. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria al 342.3897672 fino ad esaurimento posti. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra".

SARNICO

– Sino al 27 settembre, al centro culturale Sebinia (ex chiesetta di Negrignano) si può visitare "Riva Gallery Experience", mostra dedicata al Cantiere Riva organizzata da Amministrazione Comunale di Sarnico e Cantiere Riva. L’esposizione è aperta il sabato dalle 16 alle 20 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 20.

– Sino a domenica 27 settembre alla torrette civica di via Buelli a Sarnico (angolo via Parigi) prosegue la mostra fotografica "Exponiamoci", promossa dal circolo fotografico "Le Molere". Sabato 26 l’esposizione è aperta dalle dalle 15 alle 19, mentre domenica 27 dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Per avere ulteriori informazioni inviare un’email a circololemolere@hotmail.it oppure chiamare il numero 331 7128426.

– Sino al 31 ottobre, alla pinacoteca Bellini è possibile visitare la mostra "Le opere e i giorni – Sarnico tra collezionismo artistico e tradizione popolare". L’esposizione si inserisce nel circuito dell’expo milanese intorno al tema del cibo e diventa, al contempo, occasione per la valorizzazione delle tradizioni sarnicensi. In parternariato con l’accademia Carrara di Bergamo, la pinacoteca Gianni Bellini esibirà una curata selezione di nature morte e scene di genere, nonchè l’ultima sezione della donazione Gianni Bellini alla municipalità di Sarnico.

SCANZOROSCIATE

– Sino a domenica 27 settembre all’oratorio di Scanzorosciate prosegue la "Festa giovani". In programma un weekend di aggregazione e divertimento. – Domenica 27 settembre alle 16.30 in piazza monsignor Radici accoglienza del vescovo di Bergamo, monsignor Francesco Beschi, per l’ufficializzazione della costituzione dell’unità pastorale delle 5 parrocchie scanzesi. SCHILPARIO – Sabato 26 e domenica 27 settembre: "Primo raduno in mountain Bike in Val di Scalve".

Sabato 26 settembre il programma prevede: alle 15 breve tour con informazioni tecniche sulla conduzione della Mtb al palazzo del ghiaccio di Schilpario; alle 17 presentazione dei percorsi mappati alla comunità montana di Scalve; dalle 17 alle 24 “Dio salvi i Rockers”, rassegna musicale dei gruppi scalvini a Colere. Domenica 27 settembre: alle 9 partenza per percorso in Mtb alla piazza cardinal Maj a Schilpario.

SELVINO

– Sabato 26 settembre: “I bambini di Selvino: il lungo viaggio nella memoria". Nell’anno del 70esimo anniversario della Liberazione, gli 800 bambini ebrei sopravvissuti alla Shoah e ai campi di concentramento ritornano a Selvino e all’antica colonia Sciesopoli, la loro casa di allora. Il percorso si snoderà in diverse tappe: alle 9.30 al Museo/Memoriale dei Bambini di Selvino (via Cardellino, 1), alle 11 ritorno a Sciesopoli. Arte, musica e tradizione e alle 17 Auditorium Centro Congressi, dove verranno proposti documentari inediti su Sciesopoli. Per avere ulteriori informazioni e per consultare il programma completo è possibile accedere al link www.sciesopoli.com 

– Sabato 26 settembre, alle 21 alla sala congressi: "Grande concerto per il Centenario della Prima Guerra Mondiale". Il Gruppo fiati di Albino si esibisce con accompagnamento del Coro Alpini. La poetessa di Amora Aurora Cantini leggerà poesie dedicate agli alpini. Per l’occasione verrà allestita una mostra fotografica. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Borghi in mostra".

SERIATE

– Sino al 27 settembre: "Feste patronali 2015" all’oratorio di Seriate. Sabato 26 settembre il programma prevede: alle 18 messa delle associazioni in chiesa parrocchiale; alle 19.30 cena per le associazioni operanti sul territorio di Seriate; alle 20.30 "Biblioteca vivente Seriate – Non giudicare un libro dalla copertina" al campo in erba; alle 20.30 serata danzante "Balli e musica con i Rebus". Domenica 27 settembre, invece: alle 10 "Benvenuto don Mario, accoglienza a don Mario da parte dell’amministrazione comunale e corteo verso la chiesa parrocchiale; alle 11 concelebrazione della messa con il rito di ingresso presieduto dal delegato del vescovo; alle 17 processione del santissimo Redentore; alle 18 concelebrazione con i sacerdoti nativi e operanti a Seriate presieduta dal nuovo parroco, don Mario.

– Sabato 26 settembre: "Festa “Volontari Seriate”, inserita tra le iniziative promosse nelle festività patronali. L’iniziativa coinvolge oltre 20 associazioni seriatesi, promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali in collaborazione con la parrocchia del santissimo Redentore. Il fischio di inizio della manifestazione si avrà alle 15.30 in via monsignor Carozzi, 19 nell’area feste dell’oratorio San Giovanni Bosco per un triangolare calcistico tra le squadre delle associazioni, parrocchia e Comune. Dopo la partita, verso le 18, tutti in piazza Alebardi davanti al palazzo municipale, punto di partenza della sfilata delle associazioni dirette alla chiesa parrocchiale, dove alle 18.30 si svolgerà la messa. Finita la liturgia, nel capannone dell’area feste dell’oratorio si consumerà un momento di convivialità durante il quale l’amministrazione comunale ringrazierà le associazioni per il lavoro svolto a favore della città.

TELGATE

– Sabato 26 settembre alle 20.45 in piazza Alpini è in programma un incontro tra letterature e musica ispirato dal libro "Limonov", di Emmanuel Carrère. Le voci sono di Jacopo-Maria Bicocchi e Gisella Szaniszlò (Reggio Emilia), mentre la chitarra di Massimo Betti. L’ingresso è libero sino a esaurimento posti. In caso di pioggia la serata si tiene nella sala civica, al Centro don Bennati – Via Roma, 48. L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna "Fiato ai libri".

TORRE DE’ ROVERI

– Sino al 30 settembre all’oratorio prosegue "Torre in festa". Lo stand rimane aperto da venerdì a domenica con cucina casalinga e pizzeria con forno a legna. La domenica la cucina è aperta anche alle 12 per il pranzo. Il sabato dalle 18 alle 21 in sala consiliare è possibile visitare la mostra "La natura in cornice e altro", con opere di Laura Ferrari. Sabato 26 settembre il programma prevede: alle 11 messa per i pensionati, alle 12 pranzo comunitario per i pensionati; alle 15.30 torneo scuola calcio; dalle 15 alle 18 gonfiabili, dalle 19 alle 22 gonfiabili, dalle 19 apertura cucina e pizzeria; dalle 21 gazebo informativo Avis e Aido. Domenica 27 settembre la giornata comincerà con la "Camminata autunnale sui Colli", passeggiate non competitive di 8 o 12 km per tutte le età sulle colline di Torre de’ Roveri, promosse da Avis e Aido in collaborazione con l’amministrazione comunale, la parrocchia, i gruppi e le associazioni del paese. La quota di iscrizione è di 3 euro e comprende punti ristoro allestiti alla chiesina sul Colle dei Pasta e all’oratorio. Il ritrovo è alle 8, con la raccolta delle iscrizioni, in oratorio, in piazza Conte Sforza; la partenza è alle 8.45 e l’arrivo alle 11.30. La giornata all’oratorio proseguirà con l’apertura della cucina dalle 12, mentre dalle 14 alle 17 ci saranno i gonfiabili, alle 17 messa e processione; dalle 19 apertura cucina e pizzeria, dalle 19 alle 22 gonfiabili. Per avere ulteriori informazioni e per consultare il programma della kermesse è possibile accedere al sito internet www.comune.torrederoveri.bg.it/

TRESCORE BALNEARIO

– Sabato 26 e domenica 27 settembre Avis di Trescore Balneario festeggia il 60esimo anniversario di fondazione. Sabato 26 settembre il programma prevede alle 20,30 al teatro dell’oratorio saluto del presidente e autorità, seguiranno le premiazioni ai donatori benemeriti intervallate da spettacolari intermezzi promozionali con disegni di sabbie luminose. Domenica 27 settembre, invece: alle 9,30 ritrovo e ricevimento al palazzo comunale di Trescore Balneario; alle 10 inizio del corteo per la deposizione dell’omaggio floreale al monumento degli avisini accompagnato dalla Banda Alpina di Trescore Balneario; alle 11 celebrazione della messa nella chiesa parrocchiale; e alle 12,30 pranzo sociale al ristorante Villa Redona di Trescore Balneario.

– Domenica 27 settembre è possibile effettuare visite guidate agli affreschi della cappella dell’oratorio Suardi. Le visite guidate agli affreschi si possono realizzare ogni domenica (da Marzo a Novembre), senza obbligo di prenotazione. La prima visita è alle 15, la seconda alle 16.30 (con ritrovo all’ufficio della Pro Loco). Per visite in giorni differenti oppure per gruppi da 16 a 25 persone, prendere contatto con: Pro Loco Trescore Balneario – Ufficio IAT Val Cavallina – Via Suardi 20, 24069 Trescore B.rio (BG) www.prolocotrescore.it / info@prolocotrescore.it / Tel 035 944777 / Fax 035 8364548

– Domenica 27 settembre, dalle 8 alle 17 in via Locatelli (zona chiesa) viene allestito il mercato dell’antiquariato, dell’artigianato e del collezionismo.

TREVIGLIO

– Sino a domenica 27 settembre, nell’arco della giornata, nel centro storico (piazza Garibaldi e nelle vie XXV aprile, Matteotti e Verga), prosegue la rassegna gastronomica "Street food market", dedicata alla tradizione culinaria italiana ed europea.

– Sabato 26 settembre alle 16.30 all’auditorium della biblioteca si tiene la presentazione del nuovo libro di Luca Bianchini, intitolato "Dimmi che credi al destino". L’iniziativa rientra tra le proposte della rassegna di incontri d’autore "In…chiostro rosso". Modera l’incontro Annarita Briganti, giornalista, scrittrice e direttore artistico della rassegna. – Sabato 26 settembre alle 21, al teatro Nuovo (in piazza Garibaldi) va in scena "Laur de l’oter mund", commedia dialettale in tre atti, di Abele Ruggeri. L’iniziativa è promossa dalla compagnia Amici del teatro di Treviglio. – Domenica 27 settembre, in via Libertà e in via Leonardo da Vinci dalle 7.30 alle 22, si svolge la Festa di San Luigi. Si potranno visitare stand di vari settori merceologici.

– Sino al 4 ottobre a Treviglio si tiene la mostra "Dante 750 – Onorate l’altissimo poeta". L’esposizione è allestita nella sala Crociera di vicolo Bicetti e si può visitare da lunedì a venerdì dalle 15 alle 18, sabato e festivi dalle 15.30 alle 18.30. L’iniziativa viene promossa per celebrare il 750esimo anniversario della nascita di Dante Alighieri, ripercorrendone la vita attraverso documenti, immagini dell’illustratore Ermes Lasagni , e con materiale proveniente dal fondo antico della biblioteca civica “Cameroni” di Treviglio.

– Sino al 6 novembre prosegue la 28esima edizione del concorso fotografico "Fotogramma d’oro", promosso dal gruppo fotografico "Terza Immagine". Il concorso, rivolto a tutti i fotografi, dilettanti e professionisti, prevede tre sezioni: "Expo", "Bianco/nero a tema libero" e "Colori a tema libero". Per ulteriori informazioni: www.facebook.com/Gruppo-Fotografico-Terza-Immagine-1416547648637256/timeline/?ref=page_internal

VALBONDIONE

– Sabato 26 settembre, dalle 10: "Festa chiusura Rifugio Barbellino". Per avere ulteriori informazioni consultare il sito internet www.rifugiobarbellino.com

VALGOGLIO

– Domenica 27 settembre, dalle 9 alle 15: escursione guidata in Val Sanguigno con un accompagnatore del parco. La quota di partecipazione è di 11 euro (gratis per i bambini fino ai 10 anni). È possibile effettuare il pranzo convenzionato al rifugio Gianpace (347.2191628). L’escursione si effettuerà con minimo 6 partecipanti. Il ritrovo è alla centrale di Aviasco. La prenotazione è obbligatoria contattando Promoserio al numero 035.704063.

VILLA D’ALME’

– Sabato 26 settembre, a conclusione della "Settimana della vita" promossa dal gruppo Aido di Almè in collaborazione con il gruppo aido di Villa d’Almè e dei gruppi Aido della zona 11 (Almenno-Barzana-Berbenno-Palazzago-Sombreno-Valbrembo-Valle Imagna), si tiene la "Fiaccolata per la vita". La manifestazione coinvolgerà circa 60 gruppi Aido dei Comuni bergamaschi e vedrà la partecipazione dell’Aido provinciale e di rappresentanti dell’Aido regionale. Il ritrovo è davanti al Comune di Villa d’Almè alle 19.30 e il percorso si snoderà dall’arena di Villa d’Almè a piazza Lemine di Almè, dove si potranno ascoltare le testimonianze di trapiantati, cittadini e famigliari di donatori. A simboleggiare che "la vita è di tutti e tutti sono la vita", Aido desidera che ciascun cittadino partecipi al corteo con la propria divisa se appartenente ad associazioni, gruppi parrocchiali, scuole e amministrazioni.

VILLA D’OGNA

– Sabato 26 e domenica 27 settembre, nella piazza Chiesa si tiene la "Festa della natura: Sapori pugliesi”, rappresentazione delle eccellenze tipiche della regione Puglia attraverso stand per la riscoperta dei nuovi e vecchi lavori artigianali, prodotti tipici enogastronomici e gruppi folkloristici per la rappresentazione di usi, costumi e balli, con laboratori artigianali e giochi comunitari. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare Severino al numero 335.1411412.

VILLA DI SERIO

– Sabato 26 settembre, dalle 15 alle 17, nella sala polivalente della biblioteca: corso di formazione per operatori culturali “L’ambiente e il territorio costruttori di identità – Corsi di formazione green (collina e fiume), art (architettura civile), art (architettura religiosa)". Per avere ulteriori informazioni è possibile inviare un’email a info@traiettorieinstabili.it.

ZANICA

– Sabato 26 e domenica 27 settembre si tengono i festeggiamenti per il 51esimo anniversario di fondazione del gruppo Alpini di Zanica. Sabato 26 settembre il programma prevede: alle 17:30 ritrovo al piazzale del mercato; alle 18 partenza per la deposizione delle corone d’alloro ai monumenti; alle18:45 breve suonata in piazza; dalle 19 alle 20.30 in oratorio rinfresco per i partecipanti alla manifestazione; e dalle 20.45 alle 23 concerto della fanfara alpina di Rogno al cineteatro di Zanica (con ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Domenica 27 settembre: alle 8:30 ammassamento agli impianti sportivi; alle 9:15 alzabandiera; alle 9:30 sfilata per le vie del paese con le fanfare alpine di Azzano san Paolo e di Prezzate; alle 10 deposizione delle corone d’alloro al monumento Alpini e Caduti; alle 10.15 arrivo in piazza Papa Giovanni XXIII e breve momento musicale; alle 10:40 discorso delle autorità e alle 11 messa con benedizione del nuovo gagliardetto. A seguire ritrovo al centro sportivo per pranzo Alpino e chiusura festeggiamenti. Il costo del pranzo alpini e di 25 euro. Per prenotarsi al pranzo di domenica 27 è possibile chiamare i numeri 347 0102804 (Locatelli Roberto), 347 0654493 (Nespoli Pietro) e 329 4107728 (Volpi Alberto) oppure inviare un’email a zanica.bergamo@ana.it

ZOGNO

– Domenica 27 settembre, dalle 14 alle 18.30 si tiene "Assaporando Expo", una nuova iniziativa nel Borgo di Piazza Martina a Zogno, legata al tema dell’alimentazione e di Expo con il coinvolgimento dei prodotti e produttori locali ed agricoli. La manifestazione, che vede la collaborazione degli abitanti del Borgo di Piazza Martina a Zogno è organizzata dall’amministrazione comunale e dell’associazione commercianti Punto Amico di Zogno. Una nuova attività legata alla tradizione, al mondo del cibo, ai prodotti della terra e al mondo agricolo, nell’anno di Expo un nuovo evento in uno dei Borghi caratteristici di Zogno. Durante la mostra ci sarà la possibilità di assaggiare i prodotti tipici della Valle Brembana e di prendere contatto con alcune delle realtà agricole ed agrituristiche eccellenze del territorio che producono antichi frutti e prodotti di montagna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.