BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bike2Work: in Radici Chimica la bici protagonista Premiati dipendenti “green”.

Sedici dipendenti di Radici Chimica Spa sono stati premiati per aver scelto di utilizzare mezzi di trasporto green per recarsi sul posto di lavoro. La bicicletta è stata la grande protagonista della premiazione.

Più informazioni su

Durante la 14esima edizione della “Settimana Europea della Mobilità” (16-­22 Settembre 2015), sedici dipendenti di Radici Chimica SpA, l’impianto chimico novarese cuore di RadiciGroup, sono stati premiati per aver scelto di utilizzare mezzi di trasporto sostenibili per recarsi al lavoro.

Il “mezzo di trasporto green” assoluto protagonista di questa premiazione? La bicicletta. Il riconoscimento è legato al progetto europeo “Bike2Work­ smart choice for commuters”, il cui obiettivo è sensibilizzare i lavoratori pendolari all’utilizzo della bicicletta per raggiungere il posto di lavoro.

La sfida, sul territorio novarese, è stata accolta da altre realtà oltre a Radici Chimica: SunEdison, Gianni Versace SpA e lo stesso Comune di Novara.

Ad essere premiati per Radici Chimica: Pasquale Accorinti, Gabriele Antoniotti, Flavio Bertin, Claudio Bonacini, Andrea Borgini, Nicolas Bottazzi, Francesco Caprino, Alberto Corona, Roberto Crepaldi, Massimo Ganzerla, Gregorio Leggio, Renato Massara, Daniele Moro, Eros Ponzoni, Pantaleone Saladino e Leone Violi.

A consegnare il riconoscimento ai sedici dipendenti: Andrea Ballarè, sindaco di Novara, Giulio Rigotti, Assessore alla mobilità, Pio Gazzini, Site Manager di Radici Group e Carlo Barbarini responsabile HR di Radici Chimica.

La “European Mobility Week” è un’ iniziativa attraverso la quale ogni anno, dal 2002, tutta l’Europa è chiamata ad organizzare manifestazioni e attività per sensibilizzare i cittadini e diffondere il concetto di mobilità sostenibile. Quest’anno il progetto è stato affiancato dalla campagna “Do The Right Mix”. L’idea di fondo è quella di incoraggiare i cittadini europei ad un ripensamento della gamma di opzioni di trasporto disponibili, scegliendo il modo giusto per spostarsi. L’invito è a combinare tra loro i differenti mezzi di trasporto, adottando quindi delle

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.