BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo ha un nuovo pugile tra i professionisti: Morello del Team Caloi

Il pugile calabrese del club bergamasco sabato sera affronterà il forte croato compiendo così il suo debutto nel mondo dei professionisti. Il 22enne del neonato Team Caloi ha già all'attivo anche una partecipazione ai Giochi Olimpici Europei di Baku 2015 oltre a svariati titoli giovanili in bacheca negli ultimi anni.

Più informazioni su

Con Dario Morello Bergamo avrà un nuovo pugile tra i pro. Calabrese 22enne, Morello è tesserato dall’inzio di settembre per il neonato Team Caloi dell’Accademia 360 di Bergamo. Sabato sera debutterà nel mondo dei pro con l’incontro nel quale sfiderà il croato Zoran Cvek, 36enne "da rodaggio" numero 799 del ranking che ha all’attivo 48 match (35 sconfitte, 9 vittorie e 4 pareggi).

L’attesissimo incontro si disputerà a Caivano, in provincia di Napoli, e, come detto, segnerà l’esordio nel mondo dei grandi della boxe del giovane calabrese allenato dal maestro Ottavio Caloi, una vera e propria leggenda per la boxe orobica (è stato anche l’allenatore di Angelo Rottoli, tra gli altri). 

Difficile pensare che Morello, nonostante l’età, si farà intimorire da avversario e situazione. Già, perché il pugile calabrese ha già una bacheca di tutto rispetto con titoli giovanili vinti dal 2009 al 2014 (è l’unico italiano ad aver vinto ogni torneo giovanile Fpi fino alla categoria Elite) e una partecipazione alla prima edizione dei Giochi Olimpici Europei di Baku 2015.

Il programma della serata di Caivano avrà il match-event che ruoterà attorno al tentativo di Carmine Tommasone, 31 anni di Contrada, di conquistare il vacante titolo dell’Unione Europea dei pesi piuma contro lo scozzese 24enne Jon Slowey, di Glasgow. Nel programma la sfida per il Campionato italiano vacante dei pesi gallo tra il fiorentino Giampietro Marceddu e il residente a Cesenatico Pio Antonio Nettuno. Il resto del programma è completato dal rientro dell’ex challenger europeo Orlando Fiordigiglio dopo la poco fortunata sconfitta contro Cedric Vitu di giugno: l’aretino si confronterà con il croato Nikola Matic. Da seguire anche il rientro del due volte challenger al titolo italiano Francesco Acatullo che si batterà sulle sei riprese con Raiseo .Il cartellone si arricchirà, infine, con il derby campano dei pesi massimi tra Indaco e Romano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.