BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Daily News Hi Tech Per Facebook vali 12 dollari Ebook, crollo delle vendite

Le principali notizie tecnologiche di giovedì 24 settembre: Meizu Pro 5 e Vertu Signature Toutch sono nuovi top di gamma, il Blackberry Venice sarà messo in commercio sotto il nome di Priv mentre per Facebook ogni utente nel mondo vale 12 dollari.

Appuntamento quotidiano con le notizie tecnologiche del nostro Mister Gadget: nella giornata di giovedì 24 settembre la notizia di apertura se la guadagna il lancio ufficiale in Cina del nuovo top di gamma di Meizu, il Pro 5. Va poco oltre i 400 dollari di prezzo ma è un prodotto dalla tecnologia molto avanzata: processore Samsung, un sensore della fotocamera oltre i 20 megapixel, purtroppo da noi non è ancora disponibile.

Rumors su BlackBerry rivelati da Evleaks: il prodotto fino ad oggi conosciuto come Venice verrà probabilmente messo in commercio come Priv, con Android e un sistema slider al suo interno.

Apple corre ai ripari e rilascia l’aggiornamento iOS 9.0.1 che risolve alcuni bug presenti nella versione base del nuovo sistema operativo.

Trapelano altre foto dell’Htc A9: sembra che sarà disponibile in 6 colori, con le caratteristiche ormai conosciute del display 5 pollici full Hd, processore Snapdragon 617, 13 megapixel di fotocamera sul retro e ultrapixel sul fronte. Ha un aspetto, come già detto, molto simile a quello del nuovo iPhone, vedremo in quale fascia di prezzo si deciderà di posizionarlo.

Ma se il prezzo non vi spaventa potete puntare anche sul nuovo top di gamma di Vertu, il Signature Touch: 4 giga di ram, Snapdragon 810 e ricarica wireless ma bisogna sborsare dai 6mila ai 13mila dollari.

Dati interessanti arrivano dal mercato: discesa verticale per le vendite degli ebook che negli Usa negli ultimi 5 mesi hanno perso il 10% mentre gli apparati passano dai 20 milioni di unità del 2011 agli 11 di quest’anno. Un calo che rilancia le vendite, invece, dei libri su carta.

Buon inizio per Samsung Pay in Corea: nel primo mese sono state effettuate transazioni per un valore di 30 milioni di dollari.

Ultima notizia da Facebook che nel corso del 2015 catturerà il 65% degli investimenti totali fatti in pubblicità sui social media: ogni singolo utente nel mondo vale 12 dollari, se si considerano solo gli Stati Uniti si sale a 48.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.