BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Contro violenza di genere lo sport bergamasco ricorda Yara Gambirasio

Una settimana di eventi e tornei sportive, dal 26 settembre al 6 ottobre, sull’asse Bergamo-Brembate Sopra, per dire “no alla violenza” e per ricordare la giovane atleta Yara Gambirasio. Questo, in sintesi, “Lo sport contro la violenza di genere”, la manifestazione organizzata dal CONI Bergamo e dai Comuni di Bergamo e Brembate Sopra.

Una settimana di eventi e tornei sportive, dal 26 settembre al 6 ottobre, sull’asse Bergamo-Brembate Sopra, per dire “no alla violenza” e per ricordare la giovane atleta Yara Gambirasio. Questo, in sintesi, “Lo sport contro la violenza di genere”, la manifestazione organizzata dal CONI Bergamo e dai Comuni di Bergamo e Brembate Sopra, per mettere sotto i riflettori non solo la promozione dell’aspetto agonistico, ma anche quella serie di “valori cardine”, quali lealtà, generosità e solidarietà, che sono i rimedi più naturali per mettere al bando la violenza.

Da qui, un percorso studiato ad hoc, per offrire una “vetrina” di alto livello alle attività, ai tornei e agli eventi in programma, unendo ad essa i preziosi contributi di tanti esperti di settore. “La volontà del CONI Bergamo – spiega il Delegato Provinciale del CONI Bergamo Giuseppe Pezzoli – è quella di sensibilizzare la comunità di bergamasca sui sani valori dell’attività sportiva, perché spesso lo sport è palestra di vita, spazio di incontro, luogo di educazione. Lo sport, quindi, ma soprattutto gli ambiti sociali in cui viene praticato, devono diventare lo strumento per intraprendere una lotta serrata contro qualsiasi tipo di violenza. Tante le iniziative in cartellone, segno di una forte sensibilità manifestata dalle federazioni sportive che hanno lavorato a questo evento, ma anche di un lavoro di rete che è riuscito a coagulare mezzi, energie e risorse, per un fine nobile”.

SABATO 26 SETTEMBRE

Bergamo – Palazzetto del Centro Sportivo Italcementi – dalle 17 alle 23, spettacolo di pattinaggio artistico e folk, a cura dei gruppi delle società bergamasche e milanesi della Lega Pattinaggio UISP.

DOMENICA 27 SETTEMBRE

Sedrina – 7ª Med. Oro Carpenteria Gotti – 6° Trofeo Vincenzo Gotti. a.m.: gara ciclistica riservata alla categoria Allievi, a cura della società Pedale Sedrinese – FCI Comitato di Bergamo. Alle 9, partenza da Sedrina (via Roma); alle 11.25, arrivo a Cassettone (fraz. di Sedrina) Nembro – 25ª Med. Oro Ricki Schiattareggia a.m. – 24ª Med. Oro. Luigi e Michele Cortinovis a.m: gara ciclistica riservata alla categoria Esordienti, a cura del G.S. Cicloteam Nembro – FCI Comitato di Bergamo. Alle 9, partenza dall’oratorio di Nembro; alle 10, arrivo al Santuario dello Zuccarello Bergamo – Mezza Maratona di Bergamo – Città dei Mille, a cura di Promo Eventi, con il patrocinio del Comune di Bergamo e FIDAL Bergamo. Alle 8.30, ritrovo sul Sentierone-Teatro Donizetti;

alle 9.30, partenza da Colle Aperto; arrivo sul Sentierone-Teatro Donizetti.

Bergamo – Centro Sportivo Piscine Italcementi. Dalle 14 alle 18, prove gratuite per bambini delle discipline acquatiche: nuoto, nuoto sincronizzato e tuffi. Inoltre, staffetta finale con gadgets per i partecipanti. Attività a cura dell’ASD Bergamo Nuoto. Bergamo – Palazzetto del Centro Sportivo Italcementi,

Dalle 17 alle 23, Torneo di Roller Derby, con la partecipazione della rappresentativa bergamasca dell’UISP di Bergamo “Crimson Vipers” e di altre città. Bergamo – Dalle 17, schettinata del gruppo UISP di Free Style ed Hockey “Roller Poter”. Conclusione al Palazzetto del Centro Sportivo Italcementi. Azzano San Paolo – Partita di calcio femminile: ASD Anima e Corpo Orobica CF. Durante la giornata, la squadra delle Allieve, impegnata nel Campionato Provinciale Giovanissime FIGC – Lega Nazionale Dilettanti – e la squadra Juniores impegnata nel Campionato Regionale, leggeranno, prima dell’inizio delle partite, un comunicato per la sensibilizzazione del tema “Lo sport contro la violenza di genere”.

LUNEDI 28 SETTEMBRE

Bergamo – Stadio Atleti Azzurri d’Italia. Alle 20.45, in occasione della partita di campionato di Serie A Atalanta – Sampdoria, verrà proposto sul maxi-schermo dello stadio, e letto dallo speaker, un messaggio per la sensibilizzazione sul tema “Lo sport contro la violenza di genere”.

MARTEDI 29 SETTEMBRE

Bergamo – Auditorium Istituto I.S.I.S “Giulio Natta”. Alle 10, proiezione del film “La bicicletta verde” (90 minuti), seguita da un dibattito che vedrà protagonisti gli studenti dell’Istituto Natta. L’organizzazione è del Panathlon International Club di Bergamo e di ARIBI Bergamo, in collaborazione con il Centro di promozione della legalità. Bergamo – Campo Coni. Dalle 18 alle 20, tavola rotonda sul tema “Lo sport come risorsa per combattere la violenza di genere”, con la presenza degli Avv. Barbara Carsana, Elisabetta Hoenig e Francesca Longhi, e di Massimo Ghilardi (istruttore di difesa personale). L’attività è a cura dell’associazione AIAF.

MERCOLEDI 30 SETTEMBRE

Bergamo – Auditorium della Casa dello Sport – Via Monte Gleno 2/L. Dalle 17 alle 20, convegno su “Il Leasing costruendo: una opportunità per la realizzazione di moderni impianti sportivi pubblici”. L’attività è curata dall’arch. Alberto Roscini, responsabile SIS Coni Lombardia. Sarà presente l’Assessore allo Sport del Comune di Bergamo, il Presidente del Coni Regionale e il rappresentante dell’Anci.

GIOVEDI 1 OTTOBRE

Bergamo – Auditorium Istituto I.S.I.S “Giulio Natta”. Alle 10, proiezione del film “La bicicletta verde” (90 minuti), seguita da un dibattito che vedrà protagonisti gli studenti dell’Istituto Natta. L’organizzazione è del Panathlon International Club di Bergamo e di ARIBI Bergamo, in collaborazione con il Centro di promozione della legalità. Bergamo – Auditorium della Casa dello Sport – Via Monte Gleno 2/L. Dalle 18.30 alle 20.30, convegno su “Lo sport contro la violenza di genere”. Conduce: Lucia Castelli. Relatrici: Annalisa Fioretti, Marta Milani, Eliana Patelli, Monica Stazzonelli e Carolina Tiraboschi. Organizza il Panathlon International Club di Bergamo. Bergamo – Villaggio degli Sposi – Centro Sportivo “Don Bepo Vavassori”. Dalle 20 alle 22, manifestazione di scherma “Lui e Lei”. Organizza la Polisportiva Scherma “Nando Cappelli”.

VENERDI 2 OTTOBRE

Bergamo – Centro Sportivo via Rosolino Pilo – Campo di Tiro con l’arco. Dalle 17.00 alle 22, prove gratuite di Tiro con l’arco. Organizza la Compagnia Arcieri di Malpaga “Bartolomeo Colleoni” – FITARCO

SABATO 3 E DOMENICA 4 OTTOBRE

Seriate – Area Paderno Zona Granger. A partire dalle 10, “Summer Granger Tour 2015” – Circuito Equestre di Concorsi Ippici Nazionali Salto Ostacoli Formula B* e attività ludiche per la pratica e la diffusione degli Sport Equestri. L’organizzazione è del Centro Equitazione Bergamasco ASD

DOMENICA 4 OTTOBRE

Bergamo – Trofeo Città di Bergamo – Gran Premio LVF Valve Solutions – 65° Gran Premio L’Eco di Bergamo: gara ciclistica riservata alla categoria Allievi. Alle 9.20, partenza dalla Casa dello Sport – Via Monte Gleno 2/L. Arrivo alle 11.30, in via Piave, a Pedrengo. Organizza il Team 2003 – FCI Comitato di Bergamo Bergamo – 109° Giro di Lombardia: gara ciclistica riservata alla categoria Professionisti, a cura di RCS Gazzetta dello Sport – Promoeventi Sport di Giovanni Bettineschi – FCI. Partenza alle 10.30 da Piazza Matteotti. Bergamo – Motoincontro in ricordo di Yara. Alle 9, ritrovo presso la sede del Moto Club Bergamo, in via Carnovali 86.

Alle 10, partenza in sfilata per raggiungere il Centro Sportivo Comunale di Brembate di Sopra. Organizza la FMI Comitato Lombardia e il Moto Club Bergamo. Brembate di Sopra – Centro Sportivo Comunale. Dalle 9 alle 12, campionati provinciali di prove multiple e di marcia di atletica leggera, categorie Cadetti e Cadette, gare di contorno per categoria Esordienti. Organizza la FIDAL Bergamo.

Dalle 10.00 alle 12.00 Spinning (R) in collaborazione con la Fispin Academy Dalle 14 alle 18, mini-circuito stradale per bambini dai 3 ai 10 anni a cura di Aribi – Decathlon Curno e Polizia Stradale di Bergamo. Dalle 10 alle 15, lezioni di arti orientali. Dalle 15 alle 17, esibizione di minibasket – gruppo Aquilotti. Alle 16, esibizioni di ginnastica ritmica, a cura delle società Ritmica Brembate e Ginnastica Orobica.

MARTEDI 6 OTTOBRE

Treviglio – Polo Formativo “Collegio degli Angeli”. Dalle 11 alle 13, incontro sul tema: “Lo sport nella società moderna: attese, confronti e sviluppi”, a cura di Luigi Roffia. Bergamo – Trattoria Giuliana. Alle 20, il Club Amici dell’Atalanta e l’Atalanta B.C. incontrano e ringraziano i volontari che hanno contribuito all’organizzazione della 9ª Camminata Neroazzurra. Durante la serata verranno consegnati a diverse associazioni bergamasche, tra le quali “Passioni di Yara”, i contributi raccolti dal ricavato della Camminata. Saranno presenti dirigenti e giocatori dell’Atalanta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da paolot

    Boh.
    Ero convinto che la violenza fosse violenza, punto e basta.
    Un atto grave a prescindere da ciò che la vittima ha fra le gambe, dato che siamo tutti uguali in termini di diritti.
    Ma evidentemente mi sbagliavo.

  2. Scritto da Stecchetti

    Che cos’è la “Violenza di genere”?

    1. Scritto da Alberto

      Una delle ultime, più inutili e vuote definizioni della neo-lingua dell’omologazione.

      1. Scritto da Narno Pinotti

        Sì, era molto meglio la paleolingua: «ca..o e ca..otti». Allora sì che le donne erano libere e non omologate.

    2. Scritto da elzeviro

      Credo, ma potrei sbagliarmi, che di solito si parla di violenza di genere per caratterizzare le diverse forme di violenza agite contro le donne in quanto tali, quindi sulla base della loro appartenenza, appunto, di genere.

    3. Scritto da Facile

      Facile: quella dei maschi contro le femmine e quella delle femmine contro i maschi