BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spara a un fagiano, ma colpisce il fratello e lo uccide

Un tragico errore e un cacciatore invece di uccidere il fagiano che aveva puntato ha sparato al fratello. Luigi Agosti, 74 anni, è morto, secondo una prima ricostruzione, a causa di un incidente di caccia.

Più informazioni su

Un tragico errore e un cacciatore invece di uccidere il fagiano che aveva puntato ha sparato al fratello. Luigi Agosti, 74 anni, è morto, secondo una prima ricostruzione, a causa di un incidente di caccia.  La tragedia è avvenuta domenica mattina, 20 settembre, in aperta campagna, ad Agnadello, in provincia di Cremona, nei pressi della strada bassa per Rivolta d’Adda. Agosti si trovava a caccia con il fratello Fiorenzo (65 anni). Quando un fagiano si è alzato in volo Fiorenzo ha sparato centrando in pieno petto il fratello. Agosti si trovava a caccia con il fratello Fiorenzo.

Quest’ultimo stava camminando lungo una strada sterrata (vicino ad una azienda agricola situata non lontano dalla zona industriale) mentre Luigi era in mezzo a un campo. Improvvisamente un fagiano si è alzato in volo e Fiorenzo ha sparato centrando in pieno petto il fratello. Il 74enne è morto sul colpo. È rimasto ferito a un occhio da un pallino anche un giovane che si trovava a caccia con i due fratelli. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Sul posto sono intervenuti, per i rilievi e per ricostruire la dinamica dell’accaduto, i carabinieri di Rivolta d’Adda e la polizia provinciale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.