BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Inside out”, al cinema il cartoon delle emozioni I film della settimana

Tra i titoli che si possono vedere nelle sale cinematografiche spicca "Inside out", nuovo cartoon Disney - Pixar che esplora la mente dei bambini, proponendo una storia all'insegna di emozioni e sentimenti. In calendario, poi, non mancano i film del momento. Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema orobici in settimana.

A tenere banco sul grande schermo è "Inside out", nuovo cartoon Disney -Pixar che esplora la mente dei bambini, proponendo una storia all’insegna di emozioni e sentimenti. Diretto da Pete Docter ("Toy story", "Wall-e", "Monsters & Co."), questo film d’animazione vede protagonista la piccola Riley, una ragazzina di 11 anni che deve trasferirsi a San Francisco con la famiglia per via del lavoro del padre: con questo sconvolgimento nella sua giovane vita, deve fare i conti con le emozioni che convivono nel centro di controllo della sua mente e guidano la sua quotidianità, e che non sono d’accordo su come affrontare la vita in una nuova città, in una nuova casa e in una nuova scuola.

In calendario, poi, non mancano i titoli del momento, come "Tutte lo vogliono", "We are your friends", "Dove eravamo rimasti", "Un disastro di ragazza", "Marguerite", "Via dalla pazza folla", "Fantastic 4 – I fantastici quattro", "No escape – Colpo di Stato", "Self/Less", "Città di carta", "Minions" e "Mission impossible – Rogue nation" (con Tom Cruise). Tra le proposte, da segnalare che martedì 22 settembre il cinema Conca Verde di Bergamo propone il docufilm "Jiro e l’arte del Sushi", che vede protagonista Jiro Ono, classe 1925, considerato il più grande cuoco di sushi del mondo.

Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema orobici in settimana.

LUNEDI’ 21 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"L’attesa" (ore 21);

"Via dalla pazza folla" (ore 21);

"Sangue del mio sangue" (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Tutte lo vogliono" (ore 21);

"Minions" (ore 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Dove eravamo rimasti" (ore 21);

"Taxi Teheran" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Inside out" (ore 21).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Marguerite" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" – promozione: ingresso a 4 euro (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Tutte lo vogliono" (ore 17:10, 20:10 e 22:25);

"Un disastro di ragazza" (ore 19:50);

"We are your friends" (ore 17:20, 20:10 e 22:35);

"Inside out" (ore 17:10, 19:50 e 22:20);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 17:30, 20 e 22:35);

"Self/less" (ore 22:30);

"Città di carta" (ore 17:10 e 19:50);

"Minions" (ore 17:10, 17:30, 20 e 22:30);

"Mission impossible – Rogue nation" (ore 22:30).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Minions" (ore 20 e 22:20);

"No escape – Colpo di Stato" (ore 20);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 20:10 e 22:20);

"Tutte lo vogliono" (ore 20:10 e 22:40);

"We are your friends" (ore 20:20 e 22:30);

"Inside out" (ore 20:30 e 22:30);

"Self/less" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Dove eravamo rimasti" (ore 21:15);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:25);

"Inside out" (ore 21:05); "Minions" (ore 21:10);

"Tutte lo vogliono" (ore 21:15);

"Un disastro di ragazza" (ore 21:20);

"We are your friends" (ore 21:20).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Inside out" (ore 21:15);

"Self/less" (ore 21:15);

"Minions" (ore 21:15);

"Tutte lo vogliono" (ore 21:15);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:15).

NUOVO CINETEATRO ad Albino

"Inside out" – 3D (ore 21).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"Inside out" (ore 20 e 22);

"Minions" (ore 20 e 22).

CINEMA GARDEN a Clusone

"Inside out" (ore 21).

CINEMA CENTRALE a Leffe

"Città di carta" (ore 21).

CINEMA TEATRO LOVERINI a Gandino

"Inside out" (ore 21).

MARTEDI’ 22 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"L’attesa" (ore 21);

"Via dalla pazza folla" (ore 21);

"The longest ride – La risposta è nelle stelle" – Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano" (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Tutte lo vogliono" (ore 21);

"Minions" (ore 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Jiro e l’arte del Sushi" (ore 20:45). Prima del film, è possibile partecipare a "Giappone da gustare", degustazione di specialità giapponesi a cura del ristorante "Okai" (Bergamo, Rotonda dei Mille) dalle 20 alle 20.45;

"Taxi Teheran" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Io, Arlecchino" (ore 16).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Amarcord" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Sei vie per Santiago" (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Tutte lo vogliono" (ore 17:10);

"Un disastro di ragazza" (ore 19:50);

"We are your friends" (ore 17:20, 20:10 e 22:35);

"Inside out" (ore 17:10, 19:50 e 22:20);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 17:30, 20 e 22:35);

"Self/less" (ore 22:30);

"Città di carta" (ore 17:10 e 19:50);

"Minions" (ore 17:10, 20 e 22:30);

"Mission impossible – Rogue nation" (ore 18:30, 21:30 e 22:30).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Minions" (ore 20 e 22:20);

"No escape – Colpo di Stato" (ore 20);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 20:10 e 22:20);

"Tutte lo vogliono" (ore 20:10 e 22:40);

"We are your friends" (ore 20:20 e 22:30);

"Inside out" (ore 20:30 e 22:30);

"Self/less" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Dove eravamo rimasti" (ore 21:15);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:25);

"Inside out" (ore 21:05);

"Minions" (ore 21:10);

"Tutte lo vogliono" (ore 21:15);

"Un disastro di ragazza" (ore 21:20);

"We are your friends" (ore 21:20).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Inside out" (ore 21:15);

"Self/less" (ore 21:15);

"Minions" (ore 21:15);

"Tutte lo vogliono" (ore 21:15);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:15).

NUOVO CINETEATRO ad Albino

"Noi e la Giulia" (ore 21).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"Inside out" (ore 20 e 22);

"Minions" (ore 20 e 22).

MERCOLEDI’ 23 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"L’attesa" (ore 21);

"Via dalla pazza folla" (ore 21);

"Sangue del mio sangue" (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Tutte lo vogliono" (ore 21);

"Minions" (ore 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Youth – La giovinezza" (ore 21);

"Dove eravamo rimasti" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Io, Arlecchino" (ore 21).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Amarcord" (ore 17:30);

"Marguerite" (ore 21).

CINETEATRO NUOVO a Zanica

"Verbal: sonorizzazione dal vivo del film Karakorum" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Sei vie per Santiago" (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Tutte lo vogliono" (ore 17:10, 20:10 e 22:25);

"We are your friends" (ore 17:20 e 22:35);

"Inside out" (ore 17:10, 19:50 e 22:20);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 20);

"Self/less" (ore 22:30);

"Self/less" – Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 20:10);

"Città di carta" (ore 17:10 e 19:50); "Minions" (ore 17:10, 17:30, 20 e 22:30);

"Mission impossible – Rogue nation" (ore 22:30).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Minions" (ore 20);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 20:10 e 22:20);

"Tutte lo vogliono" (ore 20:10 e 22:40);

"We are your friends" (ore 20:20 e 22:30);

"Inside out" (ore 20:30 e 22:30);

"Sei vie per Santiago" (ore 21.15);

"Self/less" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Dove eravamo rimasti" (ore 21:15);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:25);

"Inside out" (ore 21:05);

"Minions" (ore 21:10);

"Tutte lo vogliono" (ore 21:15);

"Un disastro di ragazza" (ore 21:20);

"We are your friends" (ore 21:20).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Inside out" (ore 21:15);

"Self/less" (ore 21:15);

"Minions" (ore 21:15);

"Tutte lo vogliono" (ore 21:15);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:15).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"Inside out" (ore 20 e 22);

"Il grande quaderno" (ore 21).

Ecco tutte le informazioni pellicola per pellicola.

– "L’attesa" (100min – Drammatico – Francia e Italia). L’attesa: attendere una persona è un atto di fede. Anna e Jeanne, isolate in una villa dell’entroterra siciliano, aspettano l’arrivo di Giuseppe, figlio della prima, fidanzato della seconda. La loro attesa si trasforma in un misterioso atto di amore e di volontà.

– "Via dalla pazza folla" (119min – Drammatico – Gran Bretagna e Usa). Tratto dall’omonimo romanzo inglese dell’800 di Thomas Hardy, il film vede protagonista la bella, ostinata ed indipendente, Bathsheba Everdene (Carey Mulligan), che attira le attenzioni di tre pretendenti tra loro molto differenti. A contendersi il suo amore sono l’allevatore di pecore caduto in disgrazia Gabriel Oak (Matthias Schoenaerts), l’affascinante e spericolato sergente Frank Troy (Tom Sturridge) e il ricco e maturo scapolo William Boldwood (Michael Sheen).

-"Sangue del mio sangue" (107min – Drammatico – Italia). Federico, un giovane uomo d’armi, viene sedotto come il suo gemello prete da suor Benedetta che verrà condannata ad essere murata viva nelle antiche prigioni di Bobbio. Nello stesso luogo, secoli dopo, tornerà un altro Federico, sedicente ispettore ministeriale, che scoprirà che l’edificio è ancora abitato da un misterioso conte, che vive solo di notte.

– "Tutte lo vogliono" (100min – Commedia – Italia). Giovanna, Carla, Francesca, Chiara. Cosa avranno in comune queste donne così diverse fra di loro? Quale sarà mai quel dettaglio non irrilevante che rende le loro esistenze segretamente imperfette? E quale mistero femminile è così intimo e privato, che più privato non si può? Qualunque cosa sia, Tutte lo vogliono. Una food designer, il suo primo amore e uno sciampista per cani sono i protagonisti di questa commedia allegramente spudorata che racconta sulle donne quello che nessuno aveva mai osato raccontare.

– "Minions" (91min – Animazione – Usa). La storia di Minions inizia all’alba dei tempi. Partendo da organismi gialli unicellulari, i Minion si evolvono attraverso i secoli, perennemente al servizio del più spregevole dei padroni. Continuamente senza successo nel preservare questi maestri, dal T-Rex a Napoleone, i Minion si sono ritrovati senza qualcuno da servire e sono caduti in una profonda depressione. Ma un Minion di nome Kevin ha un piano, e lui – insieme all’adolescente ribelle Stuart e all’adorabile piccolo Bob – decide di avventurarsi nel mondo per trovare un nuovo capo malvagio da seguire per sé e i suoi fratelli. Il trio si imbarca in un viaggio emozionante che li condurrà alla loro prossima potenziale padrona, Scarlet Overkill (Sandra Bullock), la prima super-cattiva al mondo. Un viaggio che li porterà dalla gelida Antartide alla New York City del 1960, fino ad arrivare a Londra, dove dovranno affrontare la loro sfida più grande: salvare tutti i Minion … dall’annientamento.

– "Dove eravamo rimasti" (100min – Drammatico – Usa). Nel film Meryl Streep è Ricki, una rockstar che dopo aver dato tutto per realizzare il sogno di diventare una celebrità del rock&roll, decide di ritornare a casa per recuperare il rapporto con la sua famiglia. Ad interpretare la figlia della popolare chitarrista è Mamie Gummer, figlia di Meryl Streep anche nella realtà.

– "Taxi Teheran" (82min – Commedia – Iran). Seduto al volante del suo taxi, Jafar Panahi percorre le animate strade di Teheran. In balia dei passeggeri che si susseguono e si confidano con lui, il regista tratteggia il ritratto della società iraniana di oggi, tra risate ed emozioni.

– "Inside out" (102min – Animazione- Usa). Crescere non è sempre facile e Riley, una ragazzina di 11 anni, se ne rende conto quando per seguire il lavoro del padre a San Francisco è costretta a lasciare la sua vita nel Midwest. Come tutti, Riley è guidata dalle cinque emozioni principali – Gioia, Paura, Rabbia, Disgusto e Tristezza – che vivono nella sua mente e che la aiutano ad affrontare la quotidianità. Mentre Riley fatica ad adattarsi alla nuova grande città, nel quartier generale delle emozioni monta l’agitazione: sebbene Gioia cerchi di mantenere uno visione positiva delle cose, le restanti emozioni entrano in conflitto sul modo migliore per esplorare la nuova realtà in cui si trovano.

– "Marguerite" (127min – Drammatico – Francia). Parigi, 1921. Come ogni anno, la ricca Marguerite Dumont ha organizzato una grande festa nel suo castello, invitando una schiera di amanti della musica. Nessuno di loro sa quasi nulla della donna ma tutti si fingono interessati a sentirla cantare. Marguerite ha infatti una grande passione per il canto, ma è stonata come una campana, motivo per cui tutti corrono ad ascoltarla solo per poi deriderla alle spalle. Liberamente ispirato alla vita di Florence Foster Jenkins. La interpreta Catherine Frot (La cuoca del presidente, Lezioni di felicità). In concorso alla 72esima Mostra del Cinema di Venezia.

– "Fantastic 4 – I fantastici quattro" (100min – Azione – Usa). Quattro giovani scienziati raggiungono abilità sovrumane attraverso un esperimento di teletrasporto andato in tilt. Ora devono utilizzare queste abilità per salvare il mondo da un tiranno.

– "Un disastro di ragazza" (125min – Commedia – Usa). Lo stile di vita che Amy conduce è quello della party girl, eterna festaiola felicemente single; fino a quando non realizza di essersi innamorata di un ragazzo, rimanendo coinvolta in una serie di divertenti situazioni che le faranno perdere totalmente il controllo.

– "We are your friends" (93min – Drammatico/Musicale – Usa). Cole, un giovane DJ, fa la conoscenza del più esperto e famoso collega James, e trova in lui una guida capace di dare una svolta alla sua carriera finora deludente. Contemporaneamente Cole si innamora di Sophie, l’affascinante e misteriosa fidanzata di James…

– "Self/less" (117min – Drammatico – Usa). Un uomo anziano e ricchissimo affetto da un cancro terminale si sottopone ad una radicale procedura medica che trasferisce la propria coscienza dal suo corpo a quello di un giovane uomo sano. Le cose sembrano andare per il meglio, finchè l’uomo non comincia a scoprire i segreti dell’origine del corpo che lo ospita.

– "Città di carta" (109min – Sentimentale – Usa). Tratto dal romanzo bestseller di John Green "Colpa delle Stelle", il film è la storia di Quentin e della sua enigmatica vicina di casa Margo, amante del mistero al punto da diventarlo lei stessa. Dopo averlo trascinato in un’unica notte di avventure in giro per la città, Margo scompare improvvisamente lasciando degli indizi che Quentin dovrà decifrare. La ricerca porterà Quentin e i suoi amici attraverso un’avventura che sarà al tempo stesso commovente e divertente. Infine, sulle tracce di Margo, Quentin troverà la consapevolezza del significato di vera amicizia e vero amore.

– "Mission impossible – Rogue nation" (131min – Avventura – Usa). Nel nuovo capitolo della serie di Mission Impossible, con la Imf sciolta, Ethan Hunt e il suo team devono affrontare una nuova missione impossibile: eliminare il Sindacato, un’organizzazione criminale di agenti speciali altamente qualificati incaricati di distruggere la Imf e di creare un nuovo ordine mondiale, attraverso una serie crescente di attacchi terroristici. Ethan riunisce la sua squadra e si allea all’ex agente britannico Ilsa Faust. Potrà davvero fidarsi di lei?

– "No escape – Colpo di Stato" (101min – Thriller – Usa). Jack Dwyer, un imprenditore statunitense si trasferisce per lavoro nel sud est asiatico insieme alla moglie Annie e alle due figlie. Ma pochi giorni dopo il loro arrivo, il Paese viene sconvolto da una rivolta armata che mira a sovvertire il governo ufficiale. Ne seguirà una caccia allo straniero che costringerà Jack e la sua famiglia a cercare disperatamente una via di fuga, affrontando mille pericoli in un territorio sconosciuto e ostile.

– "The longest ride – La risposta è nelle stelle" (139min – Drammatico – Usa). Il film è incentrato sulla storia d’amore tra Luke, un ex campione di rodeo che cerca di tornare alle competizioni e Sophia, una studentessa che sta per intraprendere il lavoro dei suoi sogni nel mondo dell’arte a New York. Proprio mentre il loro rapporto viene messo a dura prova da ambizioni e ideali contrastanti, Sophia e Luke si imbattono inaspettatamente in Ira, il cui ricordo della decennale storia d’amore con l’adorata moglie, ispirerà e scuoterà profondamente la giovane coppia. Mettendo a confronto due generazioni e conseguentemente due diversi intrecci amorosi, La risposta è nelle stelle esplora le sfide e le infinite ricompense di una lunga e duratura storia d’amore.

– "Jiro e l’arte del Sushi" (81min – Documentario – Usa). Jiro Ono, classe 1925, è considerato il più grande cuoco di sushi del mondo. É titolare dello ‘Sukiyabashi Jiro’, un sushi-bar di soli 10 posti situato in una stazione della metropolitana di Tokyo. Nonostante le umili apparenze, è il primo ristorante di questo genere cui sono state assegnate tre stelle Michelin: gli amanti del sushi giungono infatti da tutto il mondo chiamando con mesi di anticipo e sborsando molto denaro pur di accaparrarsi un posto nel locale.

– "Io, Arlecchino" (90min – Commedia – Italia). Paolo, noto conduttore di un talk show televisivo pomeridiano, viene raggiunto a Roma da una telefonata che gli comunica che il padre Giovanni è stato ricoverato in ospedale. Costretto a tornare nel piccolo villaggio medievale di Cornello del Tasso, in provincia di Bergamo, Paolo scopre che il padre è gravemente ammalato. Giovanni, ex attore teatrale e famoso Arlecchino, manifesta il desiderio di voler spendere gli ultimi mesi della sua vita continuando a recitare con la piccola compagnia teatrale del paese, mettendo in scena spettacoli di Commedia dell’Arte. Il ritorno al paese, ed il contatto con il padre e il suo mondo, porteranno Paolo a ricucire un rapporto con le sue origini, a ridefinire la sua identità e a riscoprire il tesoro artistico rappresentato dal personaggio di Arlecchino, del quale si troverà a vestire i panni. Una favola moderna che racconta la storia di un padre e di un figlio, avvolta dalla magia del personaggio di Arlecchino e della tradizione della Commedia dell’Arte italiana che tutto il mondo ci riconosce.

– "Amarcord" (127min – Documentario – Italia). "Amarcord" in dialetto romagnolo vuol dire "mi ricordo", e il regista ricorda gli anni della sua infanzia, gli anni Trenta, al suo paese. Passano i miti, i valori, il quotidiano di quel tempo: le parate fasciste, la scuola (con l’insegnante prosperosa che solletica i primi turbamenti), la ragazza "che va con tutti", la prostituta sentimentale, la visita dell’emiro dalle cento mogli, lo zio perdigiorno che si fa mantenere, la Mille Miglia, i sogni ad occhi aperti, il papà antifascista che si fa riempire d’olio di ricino, il paese intero che in mare, sotto la luna, attende il passaggio del transatlantico Rex. 

– "Sei vie per Santiago" (84min – Documentario – Spagna e Usa). Il cammino di Santiago non è solo un percorso che attraversa la Spagna settentrionale bensì un dedalo di sentieri che, da ogni parte d’Europa, conducono da secoli i pellegrini fino a Santiago di Compostela. E’ un’impresa ardua lunga 500 miglia che ogni anno coinvolge centinaia di migliaia di persone. Solo nel 2010 più di 270 mila hanno tentato l’impresa.

– "Noi e la Giulia" (115min – Commedia – Italia). Diego (Luca Argentero), Fausto (Edoardo Leo) e Claudio (Stefano Fresi) sono tre quarantenni insoddisfatti e in fuga dalla città e dalle proprie vite, che da perfetti sconosciuti si ritrovano uniti nell’impresa di aprire un agriturismo. A loro si unirà Sergio (Claudio Amendola), un cinquantenne invasato e fuori tempo massimo, ed Elisa (Anna Foglietta), una giovane donna incinta decisamente fuori di testa. Ad ostacolare il loro sogno arriverà Vito (Carlo Buccirosso), un curioso camorrista venuto a chiedere il pizzo alla guida di una vecchia Giulia 1300. Questa minaccia li costringerà a ribellarsi ad un sopruso in maniera rocambolesca e lo faranno dando vita a un’avventura imprevista, sconclusionata e tragicomica, a una resistenza disperata …quella che tutti noi vorremmo fare se ne avessimo il coraggio.

– "Youth – La giovinezza" (119min – Drammatico – Svizzera, Gran Bretagna e Italia). Il film, di Paolo Sorrentino, si svolge in un elegante albergo ai piedi delle Alpi dove Fred e Mick, due vecchi amici alla soglia degli ottant’anni, trascorrono insieme una vacanza primaverile. Fred è un compositore e direttore d’orchestra in pensione, Mick un regista ancora in attività. Sanno che il loro futuro si va velocemente esaurendo e decidono di affrontarlo insieme. Guardano con curiosità e tenerezza alla vita confusa dei propri figli, all’entusiasmo dei giovani collaboratori di Mick, agli altri ospiti dell’albergo, a quanti sembrano poter disporre di un tempo che a loro non è dato. E mentre Mick si affanna nel tentativo di concludere la sceneggiatura di quello che pensa sarà il suo ultimo e più significativo film, Fred, che da tempo ha rinunciato alla musica, non intende assolutamente tornare sui propri passi. Ma c’è chi vuole a tutti i costi vederlo dirigere ancora una volta e ascoltare le sue composizioni.

– "Verbal: sonorizzazione dal vivo del film Karakorum" (50min – Film/Musical – Italia). Il film, originariamente di lungometraggio, fu girato in occasione della Spedizione Geografica italiana al Karakorum, ideata nel 1926 e svoltasi nel maggio-agosto del 1929, sotto la guida di Aimone di Savoia, duca di Spoleto. La spedizione, vent’anni dopo quella dello zio di Aimone, il duca degli Abruzzi, aveva quale obiettivo dichiarato l’esplorazione dell’area del ghiacciaio del Baltoro, ma non escludeva la possibilità di un tentativo al K2. Il film si chiude però frettolosamente: le proibitive condizioni meteorologiche condizionarono la produzione. Sono splendide le immagini del viaggio attraverso l’India. Partecipò alla spedizione un giovane geologo e geografo, Ardito Desio, che tornò nei medesimi luoghi alla guida della discussa spedizione del 1954 al K2.

– "Il grande quaderno" (109min – Drammatico/Guerra – Australia, Germania, Francia e Ungheria). Verso la fine della seconda guerra mondiale, la gente nelle grandi città è in balia dei raid aerei e della carestia. Una giovane madre disperata lascia i suoi figli, due gemelli, a casa della nonna che vive in uno sperdutissimo paese, infischiandosene del fatto che questa donna sia una alcolista inumana e crudele. Gli abitanti del villaggio la chiamano "la strega" e si racconta che abbia avvelenato il marito tempo fa. Ben accolti all’inizio, con il passare dei giorni, i gemelli comprendono che dovono imparare a cavarsela da soli nel nuovo ambiente. Si rendono conto che l’unico modo per affrontare il mondo degli adulti e la guerra assurda e disumana, è riuscire ad essere il più possibile insensibili e spietati. Imparando a rendersi liberi dallo stimolo della fame, dal dolore e dalle emozioni, saranno in grado di sopportare disagi futuri…

Gli indirizzi:

– CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330;

– CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416;

– MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339;

– CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760;

– AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239;

– CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

– UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960;

– ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503;

– CINESTAR CORTENUOVA in via Trieste, 15 – allo shopping village “Le acciaierie” di Cortenuova – 0363 992244;

– MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012;

– NUOVO CINETEATRO ALBINO in piazza san Giuliano ad Albino – 035 751490;

– MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino in via Torrione, 2 – 035 971717;

– CINEMA GARDEN a Clusone in via san Narno, 1 – 0346 22275; – CINEMA CENTRALE a Leffe in piazza Libertà, 1 – 035 731154;

– CINEMA TEATRO LOVERINI a Gandino in via san Giovanni Bosco, 10 – 035 745120;

– CINETEATRO NUOVO a Zanica in via Roma, 46 – 035 670558.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.