BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cripsta dipinge un bus dell’Atb in occasione di BergamoScienza

Sabato 19 settembre 2015 ATB, in occasione della Settimana Europea della Mobilità, dedicherà un’intera giornata alla street art, alla mobilità, alla scienza e alla musica, nella suggestiva cornice di Piazza della Libertà a Bergamo.

Sabato 19 settembre 2015 ATB, in occasione della Settimana Europea della Mobilità, dedicherà un’intera giornata alla street art, alla mobilità, alla scienza e alla musica, nella suggestiva cornice di Piazza della Libertà a Bergamo. Dalle 10.00 alle 20.30 il noto street artist Cripsta dipingerà live un autobus ATB, interamente dedicato al tema della scienza, che verrà donato all’Associazione BergamoScienza in occasione della XIII edizione del Festival nel solco della storica collaborazione tra le due realtà.

Nel pomeriggio, dalle 15.00 alle 18.30, bambini e ragazzi potranno liberare la fantasia nel workshop creativo curato dall’artista e illustratore Geometric Bang: maschere, colori e mini autobus di cartone in un laboratorio artistico sui temi della natura e della mobilità sostenibile.

Il workshop è senza prenotazione e si consiglia a tutti i bimbi di portare il proprio astuccio con i colori. www.cripsta.com www.geometricbang.com Alle 17.00 il Presidente ATB, Alessandro Redondi, e il Direttore Generale ATB, Gianni Scarfone, consegneranno ufficialmente il nuovo autobus al Presidente dell’Associazione BergamoScienza, Mario Salvi, svelando insieme a Cripsta il concept e l’interpretazione artistica dell’opera, realizzata in collaborazione con Pigmenti, il progetto di arte pubblica della Cooperativa Sociale Patronato San Vincenzo. Una vero e proprio passaggio di proprietà con alla guida virtuale del bus i ragazzi di Edoné, che lo faranno rivivere come “Caffè scientifico” durante la XIII edizione del festival, al fianco dell’Urban Center, la nuova casa di BergamoScienza in Piazzale degli Alpini.

ATB, al termine della cerimonia di donazione, presenterà il nuovo video-spot "The Bus Brothers" realizzato in collaborazione con CTRL. John Belushi è tornato nel gruppo! La chiusura della giornata è affidata ai ragazzi di Edoné che dalle 18.30 alle 20.30 proporranno un assaggio del “Caffè scientifico”; aperitivo e dj set con uno dei Dj di punta di Edoné, Jo Posillipo on the bus! In caso di maltempo il live painting dell’autobus sarà realizzato alla Stazione Autolinee e il workshop all’Urban Center in Piazzale Alpini a Bergamo.

Nella stessa giornata, e in replica domenica 20 settembre, nella sede di via Monte Gleno 13, ATB aprirà le porte del “Museo del trasporto pubblico locale” con visite guidate dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00. Un vero e proprio viaggio nel tempo con ATB, dove il visitatore potrà vivere un emozionante e inedito percorso storico-culturale nel trasporto pubblico a Bergamo: teche che conservano cimeli e strumenti di lavoro del passato, due “storiche” vetture delle funicolari di cui una trasformata in “funicolare del tempo”, installazioni multimediali per scoprire cosa c’è sotto la carrozzeria di autobus e funicolari, materiale fotografico, disegni storici, documenti, walls interattivi e numerosi reperti che descrivono la storia e l’evoluzione del trasporto pubblico in città.

Il percorso si concluderà con la visita alla sala dei plastici e dei modellini ferroviari curata dal Gruppo Fermodellistico Orobico: un appuntamento unico per gli appassionati di modellismo e cultura ferroviaria. Le visite guidate al Museo, con prenotazione obbligatoria, proseguiranno per tutta la Settimana della Mobilità (16 – 22 settembre), sempre nella fascia oraria dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00. Info e prenotazioni: comunicazione@atb.bergamo.it tel. 035.364.212 Il calendario eventi della Settimana Europea della Mobilità 2015 è scaricabile sul sito www.atb.bergamo.it e www.teb.bergamo.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.