BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lionel Scaloni cerca nuovi talenti per la Dea in Spagna e Portogallo

L'ex terzino di Depor e Lazio, scaduto il contratto con l'Atalanta, ha iniziato al sua attività di scouting per il club bergamasco: "Ho già seguito qualche gara e la cosa mi piace ma devo vedere se voglio davvero questo per il mio futuro. Il calcio giocato? Per ora ho deciso di fermarmi: in estate qualche proposta è arrivata ma nessuna ha suscitato il mio interesse".

Più informazioni su

Che fine ha fatto Lionel Scaloni? Scaduto il contratto col club bergamasco l’ex terzino di Depor e Lazio ha scelto di accettare la proposta del ds atalantino Sartori e di cercare nuovi talenti per la Dea tra Spagna e Portogallo. A Confermarlo è lo stesso Scaloni a Tuttomercatoweb: "Mi sono lasciato bene con la società – ha spiegato -, tanto che ora collaboro con loro. Faccio lo scouting in Spagna e Portogallo: ho già seguito qualche gara e la cosa mi piace ma devo vedere se voglio davvero questo per il mio futuro. Il calcio giocato? Per ora ho deciso di fermarmi: in estate qualche proposta è arrivata ma nessuna ha suscitato il mio interesse. Sto facendo il secondo corso per allenatore e, nel frattempo, cerco di tenermi in movimento. Non escludo che se dovesse arrivare qualche chiamata importante potrei anche decidere di tornare in campo, ma per ora sto bene così".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da solodea

    E’ stata una persona sempre da ammirare per la sua onestà e sincerità. Spero che resti nei ranghi dirigenziali dell’Atalanta.