BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, colpo di pistola per fermare i ladri: fuga a piedi nel traffico

Un colpo di pistola in aria non è bastato a fermare i ladri che avevano appena tentato di assaltare gli uffici della ditta Chiesa di Bergamo. E' successo mercoledì sera, intorno alle 21

Più informazioni su

 Un colpo di pistola in aria non è bastato a fermare i ladri che avevano appena tentato di assaltare gli uffici della ditta Chiesa di Bergamo.

E’ successo mercoledì sera, intorno alle 21, quando una banda composta da almeno due uomini, dopo aver forzato una portafinestra, si è introdotta nel magazzino del gruppo Fisar-Chiesa di via Correnti, all’angolo con via Martinella.

Dopo aver rovistato i locali, i malviventi, armati di mazze, hanno sfondato una cassaforte.

Nel frattempo, però, è scattato il sistema d’allarme dell’azienda, e sul posto sono giunte tre pattuglie del servizio di vigilanza notturno. I vigilanti, dopo aver udito i colpi di mazza dei ladri contro il forziere, si sono introdotti nell’azienda.

Sentendosi braccati, i ladri hanno così deciso di rinuciare al furto e di darsi alla fuga. Sono quindi scesi in strada, e correndo fra le auto in transito in quel momento, con alcuni autombilisti che hanno dovuto inchiodare per non investirli, sono riusciti a raggiungere un vicino da distributore di benzina.

A quel punto una delle guardie, che li stava rincorrendo, ha esploso un colpo di pistolo in aria, che però non è servito a intimorirli: i ladri sono infatti riusciti a far perdere le proprie tracce dileguandosi nei campi della zona. 

Sul posto è intervenuta anche una pattuglia della polizia, che ha avviato le ricerche dei due malviventi. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.