BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Hai un cane depresso? C’è lo yoga della risata Al via i corsi ad Entratico

Dallo yoga della risata alla cucina casalinga, dall’educazione dei cuccioli all'assistenza in età anziana. La cura del proprio cane si è fatta negli ultimi anni sempre più specifica e articolata anche grazie alla nascita di figure professionali specializzate nella psicologia di questi animali. Ad Entratico l'associazione sportivo-dilettantistica “4 Zampe Arcobaleno” offre corsi - anche a domicilio - contro la depressione dei cani.

Più informazioni su

Lo yoga fa bene alla salute. Non solamente a quella degli umani, ma anche agli animali più fedeli all’uomo. All’associazione "4 Zampe Arcobaleno" di Entratico si svolgono corsi di "yoga della risata" per aiutare i cani a risollevarsi. Il corso “Yoga della risata col proprio cane” inizia domenica 20 settembre. “Ridere ci fa stare bene – afferma Alice Zelaschi, che dal 2012 è presidente e co-fondatrice dell’associazione sportivo-dilettantistica “4 Zampe Arcobaleno” di Entratico – e dovremmo imparare a ridere più spesso. In alcuni Paesi lo si fa anche per sdrammatizzare delle situazioni molto difficili. Perciò con Sara Cortesi, insegnante di yoga della risata, abbiamo deciso di unire questa meravigliosa disciplina alle attività cinofile. Troppo spesso vediamo persone arrabbiate che sgridano i propri cani perché non hanno fatto ciò che devono. E troppo spesso nel mondo della cinofilia si è detto che dobbiamo essere l’alfa per dominare i nostri cani”.

Da qualche anno, invece, queste teorie sull’educazione dei cani sono state ribaltate: “I modi sono completamente diversi. Se ci pensiamo, anche l’educazione con i bambini è cambiata. Quanti di noi non vorrebbero ottenere risultati maggiori con il proprio cane evitandosi un’arrabbiatura e anzi facendosi una bella risata? Appena si sentono a loro agio, le persone cambiano atteggiamento e adottano modalità positive, ancor più quando si tratta di ridere, riallacciandosi alla propria parte bambina e spensierata”. Dallo yoga della risata alla cucina casalinga, dall’educazione dei cuccioli all’assistenza in età anziana. La cura del proprio cane si è fatta negli ultimi anni sempre più specifica e articolata anche grazie alla nascita di figure professionali specializzate nella psicologia di questi animali. Alice Zelaschi, educatrice cinofila formata alla scuola “Think Dog”, è una di queste.

La sua associazione “4 Zampe Arcobaleno” di Entratico è attiva nelle provincie di Bergamo, Brescia e Milano.

“Il nostro approccio – spiega Zelaschi – è quello cognitivo-zooantropologico, che si basa sul rispetto del cane e sulla piena comprensione delle sue esigenze e di quelle della sua famiglia umana”. Tra le attività dell’associazione, che si svolgono al campo dietro le scuole elementari di Entratico oppure a domicilio, ci sono percorsi e lezioni individuali per cani adulti, cani anziani oppure cuccioli, dai 2 ai 5 mesi e dai 5 mesi a 1 anno. E ancora: incontri di comunicazione e socializzazione, corsi di ricerca olfattiva ludica e di mobility, seminari di approfondimento innovativi. Come non credere a questa giovane donne, educatrice cinofila formata alla scuola “Think Dog”.

Diplomata all’Istituto Tecnico Agrario di Bergamo e laureata a Milano alla Facoltà di Medicina Veterinaria con indirizzo in Allevamento e Benessere Animale, nel 2014 ha conseguito il Diploma nazionale di operatore esperto nell’etologia delle relazioni con gli animali e continua la sua formazione cinofila partecipando a numerosi seminari. Proprio per questo ha fondato l’associazione cinofila "4 Zampe Arcobaleno" che offre servizi per i cani e i loro proprietari. Con un solo obiettivo: migliorare e approfondire la conoscenza del mondo del cane per migliorare la relazione col proprio animale e superare i momenti di difficoltà e incomprensione che a volte sorgono per una differente visione delle cose e per bisogni differenti.

I prossimi corsi che si terranno ad Entratico sono:

YOGA DELLA RISATA COL PROPRIO CANE

Domenica 20 settembre (in caso di pioggia verrà rimandato a domenica 27 settembre), dalle 9.15 alle 17, a Entratico. Un incontro per ridere in compagnia del proprio cane, unendo gli effetti benefici di Yoga della risata a un nuovo modo di vivere se stessi e il rapporto con l’amico a quattro zampe. A tenere il corso saranno Alice Zelaschi, educatrice cinofila, e Sara Cortesi, educatrice, laureanda in Danza movimento terapia e insegnante di Yoga della Risata. Costo: 90 euro (inclusa la tessera associativa) per il binomio persona + cane.

CUCINA CASALINGA PER IL PROPRIO CANE

Domenica 25 ottobre, dalle 9.30 alle 17, a Entratico. Una giornata con Valeria Nicoli, studiosa di alimentazione, che guiderà i partecipanti attraverso le moltitudini di scelte alimentari per gli amati animali. Costo: 55 euro.

INCONTRI DI COMUNICAZIONE E SOCIALIZZAZIONE

Sono momenti formativi in cui la persona impara a conoscere il proprio cane, il suo linguaggio e il comportamento da tenere in contesti quotidiani. Il cane, a sua volta, impara a comunicare con altri cani differenti per taglie, età e modalità di interazione. Gli incontri si svolgono il venerdì alle 18.00 al campo dietro le scuole elementari a Entratico (BG) e al sabato mattina alle 8.00. E’ richiesta l’iscrizione perché ci potrebbero essere variazioni di giorni e orari. Costo: euro 10 a incontro.

I CONSIGLI AGLI AMICI DI BERGAMONEWS

Abbiamo chiesto ad Alice Zelaschi di darci qualche consiglio per chi ha un cane anziano.

Come relazionarsi? Ecco qui i suoi suggerimenti:

– Insegnategli nuove attività: ci sono esercizi (come dare la zampa) che si possono insegnare anche con il clicker, piccolo strumento in grado di emettere segnali sonori.

– Dategli un ruolo importante in famiglia, facendolo sentire parte fondamentale della vostra vita.

– Modellate le attività in funzione delle sue capacità fisiche: se ha difficoltà motorie trovate qualcosa che gli piaccia fare e che richieda poco movimento, come l’attività di ricerca olfattiva.

– Limitate le uscite in luoghi affollati o con molti cani, se sono un problema: non è necessario socializzare sempre.

– Stimolatelo mentalmente con problem solving di vario genere, anche costruiti da voi. – Giocate con il cibo, utilizzando crocchette, pasta e bocconcini di vario tipo (verdure, carne, formaggio), in modo da stimolare il gusto e la bocca, che rimane sempre una parte importante del cane. Se non ha difficoltà a masticare potete dargli delle ossa.

– Massaggi: un altro modo per aiutare il vostro cane anziano è imparare come toccarlo correttamente e massaggiarlo. Questo può essere importante non solo per creare dei "momenti coccole" molto rilassanti e appaganti, ma anche per fare dei massaggi utili alle sue articolazioni.

 INFO E PRENOTAZIONI: Alice 349/4279439; zampearcobaleno4@hotmail.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da X

    Si si,non fateli socializzare,che poi diventano carini e poco rompi c.

  2. Scritto da Luca Lazzaretti

    E per fortuna che c’è la crisi, altrimenti chissà di quali e quanti altri problemi avremmo dovuto occuparci…!

  3. Scritto da TT

    “dare ossa da masticare al cane”magari meglio sarebbe prima specificare:non di Pollo e Coniglio…!