BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Brasile e Senegal più vicini a Bergamo dal 19 dicembre con Tacv

Dal 19 dicembre 2015 l’aeroporto internazionale “Amilcar Cabral” dell’Isola di Sal nell’arcipelago di Cabo Verde, diventa lo hub da cui, partendo dall’Aeroporto di Milano Bergamo, sarà possibile raggiungere due destinazioni in Brasile, Recife e Fortaleza, e approdare a Dakar, capitale del Senegal.

Dal 19 dicembre 2015 l’aeroporto internazionale “Amilcar Cabral” dell’Isola di Sal nell’arcipelago di Cabo Verde, diventa lo hub da cui, partendo dall’Aeroporto di Milano Bergamo, sarà possibile raggiungere due destinazioni in Brasile, Recife e Fortaleza, e approdare a Dakar, capitale del Senegal. Un’opportunità offerta tutti i weekend dalla compagnia aerea TACV Cabo Verde Airlines, che vanta una presenza storica sullo scalo bergamasco essendo stato il primo vettore a operare un volo di linea su rotta intercontinentale negli anni ’90.

Con un tempo di transito di sole due ore all’Isola di Sal ed effettuando una sola procedura di check-in e imbarco bagagli alla partenza dall’Aeroporto di Milano Bergamo, i passeggeri possono arrivare comodamente in una delle due destinazioni finali in Brasile usufruendo di tariffe altamente vantaggiose. Per chi si dirige a Dakar, l’atteso allo scalo di Cabo Verde si riduce a 1 ora e 45 minuti.

La rotta tra l’Aeroporto di Milano Bergamo e l’Isola di Sal viene operata con un aeromobile B737-800 in configurazione da 165 posti in classe economica, e prevede il decollo alle 15:45 di domenica con arrivo alle 19:45 ora locale. La coincidenza dall’Isola di Sal prevede la partenza alle 21:45 (ora locale) con arrivo a destinazione a Recife alla 23:55 (ora locale) e a Fortaleza alle 02:00 am (ora locale) del lunedì. Per il collegamento con Recife e Fortaleza, TACV impiega un velivolo 757-200 con capacità di 210 posti. Il volo dall’isola di Sal alla volta di Dakar parte alle 21:30 (ora locale) con arrivo a destinazione 15 minuti dopo la mezzanotte (ora locale del Senegal).

Per questo volo TACV impiega un ATR72 da 68 posti. I voli di ritorno prevedono l’arrivo a Bergamo il sabato alle ore 17:15 locali.

Le tariffe a/r applicate da TACV, tasse incluse, partono da 504,00 euro per Fortaleza e Recife e 247,00 euro per Dakar.

“Siamo molto soddisfatti della opportunità offerta da TACV di collegare l’Aeroporto di Milano Bergamo a Brasile e Senegal fruendo di un comodo scalo intermedio e tariffe molto competitive – dichiara Giacomo Cattaneo, aviation manager di SACBO – Ne sono interessati principalmente le comunità senegalesi e quelle di due importanti aree del nordest atlantico del Paese sudamericano, ma anche coloro che hanno interesse a utilizzare un collegamento lunga una diversa direttrice di viaggio. Brasile e Senegal potranno essere raggiunte per la prima volta partendo da Bergamo con un agevole transito e la garanzia di imbarcare i bagagli nello scalo di partenza e ritirali in quello di arrivo. Una opportunità interessante per tutte le tipologie di clientela, compresi i viaggiatori d’affari grazie alla presenza della classe business a bordo dei voli in partenza da Cabo Verde. Oltre alla possibilità di acquistare il solo volo di linea per l’Isola di Sal”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cadenas

    L ultimo esemplare di boeing 757-200 e`stato costruito nel 2005, quindi il velivolo utilizzato da Sal a Recife e Fortaleza ha almeno 10 anni se non 20.