BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al cinema il docufilm su Amy Winehouse Le pellicole della settimana

Martedì 15 settembre arriva nelle sale cinematografiche "Amy - The girl behind the name", docufilm dedicato alla cantante Amy Winehouse. In calendario, poi, non mancano i titoli del momento. Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema orobici in settimana.

Martedì 15 settembre arriva nelle sale cinematografiche "Amy – The girl behind the name", docufilm dedicato alla cantante Amy Winehouse. La pellicola, diretta da Asif Kapadia, il regista di "Senna", racconta la storia drammatica di Amy Winehouse dal suo punto di vista e da quello dei suoi migliori amici, svelandone la vera personalità. L’attenzione si focalizza sulla personalità fragile e tenera della cantante, sul suo rapporto con la famiglia e con i media, sulla fama, sulla dipendenza, ma soprattutto sulla sua generosità e sul suo talento. Fino al tragico epilogo: il corpo senza vita di Amy fu rinvenuto un sabato pomeriggio – era il 23 luglio 2011 – nel suo appartamento londinese di Camden con accanto due bottiglie vuote di vodka.

Altra novità in cartellone è rappresentata dal film di animazione "Inside out". La protagonista è la giovane Riley che, costretta a trasferirsi con la famiglia in una nuova città, deve fare i conti anche con le emozioni che convivono nel centro di controllo della sua mente e guidano la sua quotidianità, e che non sono d’accordo su come affrontare la vita in una nuova città, in una nuova casa e in una nuova scuola.

In calendario, poi, non mancano i titoli del momento, come "Dove eravamo rimasti", "Fantastic 4 – I fantastici quattro", "No escape – Colpo di Stato", "Self/Less", "Città di carta", "Minions", "Southpaw – L’ultima sfida", "Sangue del mio sangue", "Mission impossible – Rogue nation" (con Tom Cruise" e "Qualcosa di buono".

Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema orobici in settimana.

LUNEDI’ 14 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"Sangue del mio sangue" (ore 21);

"Città di carta" (ore 21);

"Qualcosa di buono" (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Minions" (ore 21);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Dove eravamo rimasti" (ore 21);

"Taxi Teheran" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Non essere cattivo" (ore 21).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Il grande quaderno" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Mission impossible: Rogue nation" – promozione ingresso a 4 euro (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Dragon Ball Z – La resurrezione di F" (ore 17:15);

"Dragon Ball Z – La resurrezione di F" – 3D (ore 19:50);

"Dove eravamo rimasti" (ore 17, 20:05 e 22:30);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 17:30, 20 e 22:40);

"No escape – Colpo di Stato" (ore 22:30);

"Self/less" (ore 19:45 e 22:20);

"Città di carta" (ore 17:15, 19:50 e 22:30);

"Sinister 2" (ore 22:30);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 17:10, 20 e 22:45);

"Minions" (ore 17, 17:30, 20 e 22:30);

"Minions" – 3D (ore 17:15);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 17 e 19:30).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Self/less" (ore 20 e 22:30);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 20:10 e 22:30);

"Città di carta" (ore 20:10 e 22:20);

"Minions" (ore 20:30 e 22:20);

"No escape – Colpo di Stato" (ore 20:20 e 22:40).

"Dragon Ball Z – La resurrezione di F" (ore 20:30);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Città di carta" (ore 21:15);

"Dove eravamo rimasti" (ore 21:30);

"Dragon Ball Z – La resurrezione di F" (ore 20:45);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:25);

"Minions" (ore 21);

"No escape – Colpo di Stato" (ore 21:20);

"Self/less" (ore 21:05);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21:10).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Minions" (ore 21:15);

"Città di carta" (ore 21:15);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:15);

"Self/less" (ore 21:15);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21:15).

NUOVO CINE-TEATRO ad Albino

"Minions" – 3D (ore 21).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"Minions" (ore 20 e 22);

"Sinister 2" (ore 20 e 22).

CINEMA GARDEN a Clusone

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21).

CINEMA CENTRALE a Leffe

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 21).

MARTEDI’ 15 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"Sangue del mio sangue" (ore 21);

"Città di carta" (ore 21);

"Big game" – Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Amy – The girl behind the name" (ore 21);

"Sei vie per Santiago" (ore 20:45).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Banana" (ore 21);

"Dove eravamo rimasti" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Ritorno al Marigold Hotel" (ore 16).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Il grande quaderno" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Violette" (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Amy – The girl behind the name" (ore 21);

"Dove eravamo rimasti" (ore 17, 20:05 e 22:30);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 17:30);

"No escape – Colpo di Stato" (ore 20:10 e 22:30);

"Self/less" (ore 19:45 e 22:20);

"Città di carta" (ore 17:15, 19:50 e 22:30);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 17:10, 20 e 22:45);

"Minions" (ore 17 e 17:30);

"Minions" – 3D (ore 17:15);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 17);

"Come ti rovino le vacanze (Vacation)" (ore 18.30 e 21:30).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Amy – The girl behind the name" (ore 20);

"Self/less" (ore 20 e 22:30);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 20:10 e 22:30);

"Città di carta" (ore 20:10 e 22:20);

"Minions" (ore 20:20 e 22:20);

"No escape – Colpo di Stato" (ore 20:20 e 22:40).

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Amy – The girl behind the name" (ore 21);

"Città di carta" (ore 21:15);

"Dove eravamo rimasti" (ore 21:30);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:25);

"Minions" (ore 21);

"Self/less" (ore 21:05);

"Sinister 2" – promozione ingresso a 3 euro (ore 21:20).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Minions" (ore 21:15);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 21:15);

"Città di carta" (ore 21:15);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:15);

"Self/less" (ore 21:15).

NUOVO CINE-TEATRO ad Albino

"Youth – La giovinezza" (ore 21).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"Minions" (ore 20 e 22);

"Sinister 2" (ore 20 e 22).

MERCOLEDI’ 16 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"Sangue del mio sangue" (ore 21);

"Città di carta" (ore 21);

"Qualcosa di buono" (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21);

"Amy – The girl behind the name" (ore 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Sei vie per Santiago" (ore 21);

"Taxi Teheran" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Ritorno al Marigold Hotel" (ore 21).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Il grande quaderno" (ore 17:30);

"Banksy Does New York" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Violette" (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Inside out" (ore 17:30, 20 e 22:30);

"Amy – The girl behind the name" (ore 21).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Inside out" – 3D (ore 17:30);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 17:40, 20:10 e 22:30);

"Città di carta" (ore 17:40);

"Inside out" (ore 18, 18.30, 20:30 e 22:30);

"Minions" (ore 18:20, 20:20 e 22:20);

"Amy – The girl behind the name" (ore 20);

"No escape – Colpo di Stato" (ore 20:20 e 22:40).

"Pitza e Datteri" (ore 21:15);

"Self/less" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Amy – The girl behind the name" (ore 21);

"Città di carta" (ore 21:15);

"Dove eravamo rimasti" (ore 21:30);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:25);

"Inside out" (ore 21:10);

"Minions" (ore 21);

"Self/less" (ore 21:05).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Minions" (ore 21:15);

"Città di carta" (ore 21:15);

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21:15);

"Self/less" (ore 21:15);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21:15).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"Minions" (ore 20);

"Sinister 2" (ore 22);

"Lo Straordinario Viaggio di T. S. Spivet"- Cineforum (ore 21).

Ecco tutte le informazioni pellicola per pellicola.

-"Sangue del mio sangue" (107min – Drammatico – Italia). Federico, un giovane uomo d’armi, viene sedotto come il suo gemello prete da suor Benedetta che verrà condannata ad essere murata viva nelle antiche prigioni di Bobbio. Nello stesso luogo, secoli dopo, tornerà un altro Federico, sedicente ispettore ministeriale, che scoprirà che l’edificio è ancora abitato da un misterioso conte, che vive solo di notte.

"Città di carta" (109min – Sentimentale – Usa). Tratto dal romanzo bestseller di John Green "Colpa delle Stelle", il film è la storia di Quentin e della sua enigmatica vicina di casa Margo, amante del mistero al punto da diventarlo lei stessa. Dopo averlo trascinato in un’unica notte di avventure in giro per la città, Margo scompare improvvisamente lasciando degli indizi che Quentin dovrà decifrare. La ricerca porterà Quentin e i suoi amici attraverso un’avventura che sarà al tempo stesso commovente e divertente. Infine, sulle tracce di Margo, Quentin troverà la consapevolezza del significato di vera amicizia e vero amore.

"Qualcosa di buono" (93min – Drammatico – Usa). Kate (Hilary Swank) è una pianista di musica classica di successo, sposata e dai modi garbati, a cui è stata diagnostica la Sla (più nota con il nome di malattia di Lou Gehrig). Bec (Emmy Rossum) è un’estroversa studentessa universitaria e aspirante cantante rock che riesce a malapena a destreggiarsi in una vita estremamente caotica e confusionaria sia sul piano delle relazioni romantiche che in altri ambiti. Eppure quando Bec decide di accettare la disperata proposta di lavoro come assistente di Kate, proprio quando il matrimonio di Kate con Evan (Josh Duhamel) comincia a entrare in crisi, le due donne si affidano a ciò che diventerà un legame non convenzionale, a volte conflittuale e ferocemente onesto. Senza una meta chiara nella vita, Bec è decisa a diventare l’ombra di Kate accompagnandola e traducendo per lei le situazioni più sconcertanti e goffamente comiche. Il risultato è un cameratismo ridotto all’estremo essenziale, fatto di sostentamento quotidiano e confessioni a notte fonda.

– "Minions" (91min – Animazione – Usa). La storia di Minions inizia all’alba dei tempi. Partendo da organismi gialli unicellulari, i Minion si evolvono attraverso i secoli, perennemente al servizio del più spregevole dei padroni. Continuamente senza successo nel preservare questi maestri, dal T-Rex a Napoleone, i Minion si sono ritrovati senza qualcuno da servire e sono caduti in una profonda depressione. Ma un Minion di nome Kevin ha un piano, e lui – insieme all’adolescente ribelle Stuart e all’adorabile piccolo Bob – decide di avventurarsi nel mondo per trovare un nuovo capo malvagio da seguire per sé e i suoi fratelli. Il trio si imbarca in un viaggio emozionante che li condurrà alla loro prossima potenziale padrona, Scarlet Overkill (Sandra Bullock), la prima super-cattiva al mondo. Un viaggio che li porterà dalla gelida Antartide alla New York City del 1960, fino ad arrivare a Londra, dove dovranno affrontare la loro sfida più grande: salvare tutti i Minion … dall’annientamento.

– "Fantastic 4 – I fantastici quattro" (100min – Azione – Usa). Quattro giovani scienziati raggiungono abilità sovrumane attraverso un esperimento di teletrasporto andato in tilt. Ora devono utilizzare queste abilità per salvare il mondo da un tiranno.

– "Dove eravamo rimasti" (100min – Drammatico – Usa). Nel film Meryl Streep è Ricki, una rockstar che dopo aver dato tutto per realizzare il sogno di diventare una celebrità del rock&roll, decide di ritornare a casa per recuperare il rapporto con la sua famiglia. Ad interpretare la figlia della popolare chitarrista è Mamie Gummer, figlia di Meryl Streep anche nella realtà.

– "Taxi Teheran" (82min – Commedia – Iran). Seduto al volante del suo taxi, Jafar Panahi percorre le animate strade di Teheran. In balia dei passeggeri che si susseguono e si confidano con lui, il regista tratteggia il ritratto della società iraniana di oggi, tra risate ed emozioni.

– "Non essere cattivo" (100min – Drammatico – Italia). 1995, Ostia. Vittorio e Cesare hanno poco più di vent’anni e non sono solo amici da sempre: sono "fratelli di vita". Una vita di eccessi: notti in discoteca, macchine potenti, alcool, droghe sintetiche e spaccio di cocaina. Vivono in simbiosi ma hanno anime diverse, entrambi alla ricerca di una loro affermazione. L’iniziazione all’esistenza per loro ha un costo altissimo e Vittorio col tempo inizia a desiderare una vita diversa: incontra Linda e per salvarsi prende le distanze da Cesare, che invece sprofonda inesorabilmente. Si ritrovano qualche tempo dopo e Vittorio cerca di coinvolgere l’amico nel lavoro. Cesare, dopo qualche resistenza, accetta: sembra finalmente intenzionato a cambiare vita, frequenta Viviana (una ex di Vittorio) e sogna di costruire una famiglia insieme a lei. Ancora una volta però il richiamo della strada avrà la meglio sui suoi propositi…

– "Il grande quaderno" (113min – Drammatico – Germania, Ungheria, Australia e Francia). Tratto dal primo libro della Trilogia della città di K di Agota Kristof, Il grande quaderno è una dura allegoria sulla guerra raccontata attraverso la storia di due fratelli gemelli, cresciuti durante gli anni dell’ultimo conflitto mondiale. Il regista rappresenta la perdita dell’innocenza e la distruzione della vita in nome della sopravvivenza. Il film ha vinto il Crystal Globe alla 48esima edizione del Festival di Karlovy Vary.

– "Mission impossible: Rogue nation" (131min – Avventura – Usa). Con la Imf sciolta, Ethan Hunt e il suo team devono affrontare una nuova missione impossibile: eliminare il Sindacato, un’organizzazione criminale di agenti speciali altamente qualificati incaricati di distruggere la Imf e di creare un nuovo ordine mondiale, attraverso una serie crescente di attacchi terroristici. Ethan riunisce la sua squadra e si allea all’ex agente britannico Ilsa Faust. Potrà davvero fidarsi di lei?

– "Dragon Ball Z: la resurrezione di F" (93min – Animazione – Giappone). Dopo il combattimento con Beerus il Distruttore, Goku e Vegeta si allenano sul suo pianeta, sotto la guida dell’assistente, Whis. Nel frattempo sulla Terra, dove regna di nuovo la pace, Sorbet e Tagoma, sono alla ricerca delle Sfere del Drago. Il loro obiettivo è quello di utilizzarle per far resuscitare Freezer così che possa vendicarsi contro Goku e i Saiyan. La nuova rinata forza di Freezer avanza verso la Terra, costringendo Gohan, Piccolo, Crilin e tutto il team a sfidare 1000 soldati. Goku e Vegeta si preparano ad affrontarlo per la resa dei conti, consapevoli che il suo potere adesso sia ancora più difficile da sconfiggere! L’avvincente battaglia finale ha inizio! Chi dei combattenti avrà la meglio?

– "No escape – Colpo di Stato" (101min – Thriller – Usa). Jack Dwyer, un imprenditore statunitense si trasferisce per lavoro nel sud est asiatico insieme alla moglie Annie e alle due figlie. Ma pochi giorni dopo il loro arrivo, il Paese viene sconvolto da una rivolta armata che mira a sovvertire il governo ufficiale. Ne seguirà una caccia allo straniero che costringerà Jack e la sua famiglia a cercare disperatamente una via di fuga, affrontando mille pericoli in un territorio sconosciuto e ostile.

– "Self/less" (117min – Drammatico – Usa). Un uomo anziano e ricchissimo affetto da un cancro terminale si sottopone ad una radicale procedura medica che trasferisce la propria coscienza dal suo corpo a quello di un giovane uomo sano. Le cose sembrano andare per il meglio, finchè l’uomo non comincia a scoprire i segreti dell’origine del corpo che lo ospita.

– "Sinister 2" (90min – Horror – Usa). Il film è il secondo capitolo del film horror uscito nel 2012. Dopo gli eventi sconvolgenti del primo Sinister, lo spirito malvagio di Bughuul continua a farsi sentire con un’intensità spaventosa. Questa nuova storia è una corsa contro il tempo per salvare una famiglia evitando che diventi vittima della furia omicida dello spirito malvagio di Bughuul e dei suoi piccoli soldati: i bambini fantasma.

– "Southpaw – L’ultima sfida" (123min – Drammatico – Usa). Detroit ai giorni nostri. Billy "The Great" Hope (Jake Gyllenhaal) è un campione di boxe. È un "southpaw", un pugile mancino, dallo stile aggressivo e brutale. È all’apice della sua carriera, ha una moglie che adora, Maureen (Rachel McAdams), e una figlia piccola. L’incontro con il suo rivale Miguel "Magic" Canto cambierà la sua vita per sempre. Durante una violenta rissa Maureen viene uccisa e da quel momento l’esistenza di Billy è sconvolta: la sua carriera è finita, la figlia è affidata ai servizi sociali. Billy deve ricominciare dal nulla, con l’aiuto e gli insegnamenti del vecchio pugile Tick (Forrest Withaker). Giorno dopo giorno inizia la dura risalita…

– "Big game" (90min – Avventura – Germania, Gran Bretagna e Finlandia). Oskari è un ragazzo finlandese di 13 anni in procinto di superare una prova di iniziazione. Come i suoi predecessori, deve passare una notte da solo nella foresta armato soltanto di arco e frecce e deve riportare una preda per provare di essere diventato un uomo. Ma quella notte non incontrerà i classici animali selvatici. Infatti, tra gli alberi precipita una capsula di salvataggio dalla quale esce nientemeno che il Presidente degli Stati Uniti d’America (Samuel L. Jackson). Il presidente è braccato da spietati terroristi che hanno intenzione di rapirlo e ora il destino dell’uomo più potente del mondo è nelle mani di un ragazzino alle prime armi. Oskari e il Presidente dovranno formare una squadra vincente e aiutarsi l’un l’altro per riuscire a sopravvivere alla più straordinaria notte delle loro vite.

– "Amy – The girl behind the name" (127min – Biografico – Gran Bretagna). Il documentario diretto da Asif Kapadia, il regista di "Senna" già premiato con svariati Bafta, racconterà la storia drammatica di Amy Winehouse dal suo punto di vista e da quello dei suoi migliori amici, svelandone la vera personalità. Al centro del racconto, la personalità fragile e tenera della cantante, il suo rapporto con la famiglia e con i media, la fama, la dipendenza, ma soprattutto la sua generosità e il suo talento. Fino al tragico epilogo: il corpo senza vita di Amy fu rinvenuto un sabato pomeriggio – era il 23 luglio 2011 – nel suo appartamento londinese di Camden con accanto due bottiglie vuote di vodka.

– "Sei vie per Santiago" (84min – Documentario – Spagna e Usa). Il cammino di Santiago non è solo un percorso che attraversa la Spagna settentrionale bensì un dedalo di sentieri che, da ogni parte d’Europa, conducono da secoli i pellegrini fino a Santiago di Compostela. E’ un’impresa ardua lunga 500 miglia che ogni anno coinvolge centinaia di migliaia di persone. Solo nel 2010 più di 270 mila hanno tentato l’impresa.

– "Banana" (90min – Commedia – Italia). Banana è un ragazzino convinto che nella vita si debba a tutti i costi cercare la felicità, almeno per qualcosa, non per tutto. E’ per questo che si impegna al massimo per conquistare l’amore di una sua compagna di classe che vuole avere in classe anche l’anno successivo. L’unico modo è aiutarla nell’ardua impresa di salvarsi dalla bocciatura. Per realizzare i suoi desideri sa che può contare solo su se stesso ed è disposto anche a fare sacrifici, a lottare e soffrire, perché nulla nella vita è semplice da ottenere. D’altronde la regola del calcio brasiliano, di cui Banana è grande appassionato, è che bisogna attaccare sì con slancio, ma anche col cuore in mano.

– "Ritorno al Marigold Hotel" (122min – Commedia – Usa). In prossimità delle nozze con Sunaina (Tena Desae), Sonny (Dev Patel) ha bisogno di trovare una nuova proprietà dal momento che nell’albergo appena restaurato è rimasta una sola stanza vuota, in predicato per essere assegnata ai nuovi arrivati in India Guy (Richard Gere) e Lavinia (Tamsin Greig). Evelyn (Judi Dench) e Douglas (Bill Nighy) fanno ormai parte della forza lavoro di Jaipur mentre Norman (Ronald Pickup) e Carol (Diana Hardcastle) stanno negoziando per un rapporto esclusivo e Madge (Celia Imrie) è combattuta tra due diversi pretendenti. A dar loro manforte è ancora una volta Muriel (Maggie Smith), che da co-direttrice dell’hotel conosce i segreti di tutti.

– "Violette" (139min – Biografico – Belgio e Francia). Nata al di fuori del matrimonio nel secolo scorso, povera e non amata, Violette Leduc incontra Simone de Beauvoir nel dopo guerra a Saint-Germain-des-Prés. Tra le due donne si sviluppa un intenso rapporto destinato a durare per tutta la vita, basato sulla ricerca da parte di Violette della libertà attraverso la scrittura e sulla convinzione di Simone di possedere tra le mani il destino di una scrittrice straordinaria.

– "Come ti rovino le vacanze (Vacation)" (117min – Commedia – Usa). Dopo averci divertito in Una Notte Da Leoni, Ed Helms veste i panni di Rusty Griswold, un giovane padre di famiglia che decide di sorprendere sua moglie Debbie (Christina Applegate) e i loro due figli. Organizzerà un’indimenticabile vacanza on the road alla volta di un famoso parco divertimenti. Ma non tutto filerà liscio…

– "Operazione U.N.C.L.E." (116min – Avventura – Usa). Negli anni in cui la Guerra Fredda raggiunge il suo apice, l’agente della Cia Napoleon Solo e quello del Kgb Illya Kuryakin sono costretti a mettere da parte le ostilità di vecchia data e allearsi per eliminare una misteriosa organizzazione criminale internazionale. Il loro unico aggancio è la figlia di uno scienziato tedesco scomparso, la sola chiave per infiltrarsi nell’organizzazione e prevenire una catastrofe mondiale.

– "Youth – La giovinezza" (119min – Drammatico – Svizzera, Gran Bretagna e Italia). Il film, diretto da Paolo Sorrentino, si svolge in un elegante albergo ai piedi delle Alpi dove Fred e Mick, due vecchi amici alla soglia degli ottant’anni, trascorrono insieme una vacanza primaverile. Fred è un compositore e direttore d’orchestra in pensione, Mick un regista ancora in attività. Sanno che il loro futuro si va velocemente esaurendo e decidono di affrontarlo insieme. Guardano con curiosità e tenerezza alla vita confusa dei propri figli, all’entusiasmo dei giovani collaboratori di Mick, agli altri ospiti dell’albergo, a quanti sembrano poter disporre di un tempo che a loro non è dato. E mentre Mick si affanna nel tentativo di concludere la sceneggiatura di quello che pensa sarà il suo ultimo e più significativo film, Fred, che da tempo ha rinunciato alla musica, non intende assolutamente tornare sui propri passi. Ma c’è chi vuole a tutti i costi vederlo dirigere ancora una volta e ascoltare le sue composizioni.

– "Banksy Does New York" (80min – Documentario – Usa). Il film che racconta uno dei progetti più famosi del celebre street artist. Tutto ebbe inizio il primo ottobre 2013 quando l’inafferrabile Banksy diede vita a un progetto unico nel suo genere: con la sua arte avrebbe personalizzato, giorno dopo giorno, una location non preannunciata di New York, scatenando per 31 giorni una caccia al tesoro delle sue opere, sia online che per le strade. Catturando questo mese di follia, il film include anche contenuti creati dai “cacciatori” di Banksy, dai video di YouTube alle foto di Instagram: la risposta dei newyorchesi è così diventata parte del lavoro stesso, un esilarante e dettagliato resoconto del clamore provocato in città dal misterioso artista.

– "Inside out" (102min – Animazione- Usa). Crescere non è sempre facile e Riley, una ragazzina di 11 anni, se ne rende conto quando per seguire il lavoro del padre a San Francisco è costretta a lasciare la sua vita nel Midwest. Come tutti, Riley è guidata dalle cinque emozioni principali – Gioia, Paura, Rabbia, Disgusto e Tristezza – che vivono nella sua mente e che la aiutano ad affrontare la quotidianità. Mentre Riley fatica ad adattarsi alla nuova grande città, nel quartier generale delle emozioni monta l’agitazione: sebbene Gioia cerchi di mantenere uno visione positiva delle cose, le restanti emozioni entrano in conflitto sul modo migliore per esplorare la nuova realtà in cui si trovano.

– "Pitza e Datteri" (92min – Commedia – Italia). La pacifica comunità musulmana di Venezia è stata sfrattata dalla sua moschea da un’avvenente parrucchiera che la trasforma in un salone di bellezza. Viene chiamato in soccorso un giovane e inesperto Imam afghano per riprendersi il loro luogo di culto. Tutti i loro goffi tentativi falliscono comicamente, ma alla fine troveranno un luogo e un aiuto da chi non avrebbero mai pensato.

-"Lo Straordinario Viaggio di T. S. Spivet" (105min – Avventura – Canada e Francia). T.S. Spivet è un bambino prodigio di 10 anni con una passione per la cartografia e le invenzioni. Vive in un ranch nel Montana insieme a sua mamma ossessionata dalla morfologia degli insetti, suo padre, cowboy nato nel periodo storico sbagliato e sua sorella quattordicenne che sogna di diventare Miss America. Layton, il fratello gemello di T.S., è morto in un incidente nel fienile; nessuno ha mai parlato del fatto che T.S. fosse con lui. Un giorno T.S. riceve una telefonata inaspettata dall’Istituto Smithsonian che gli annuncia la vittoria del prestigioso premio Baird per la sua invenzione di un dispositivo dal moto perpetuo. All’insaputa di tutti, per ritirare il premio e tenere il suo discorso di ringraziamento, T.S. salta su un treno merci e intraprende il suo stravagante viaggio attraverso l’America in direzione Washington… ma allo Smithsonian tutti ignorano che T.S. è solo un bambino.

Gli indirizzi:

– CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330;

– CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416;

– MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339;

– CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760;

– AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239;

– CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868;

– UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960;

– ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503;

– CINESTAR CORTENUOVA in via Trieste, 15 – allo shopping village “Le acciaierie” di Cortenuova – 0363 992244;

– MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012;

– NUOVO CINETEATRO ALBINO in piazza san Giuliano ad Albino – 035 751490;

– MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino in via Torrione, 2 – 035 971717;

– CINEMA GARDEN a Clusone in via san Narno, 1 – 0346 22275;

– CINEMA CENTRALE a Leffe in piazza Libertà, 1 – 035 731154. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.