BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gol capolavoro, espulsioni, rigori sbagliati: è 2-2 tra Sassuolo e Atalanta

Partita spettacolare e ricca di ribaltoni: nerazzurri due volte in vantaggio con Pinilla che si inventa la solita rovesciata da urlo, ma Magnanelli e Floro Flores con due perle impattano sul definitivo 2-2. Sportiello e Consigli parano un rigore a testa, espulsi lo stesso Pinilla e Vrsaljko.

Più informazioni su

Gol, spettacolo, rigori sbagliati, espulsioni: c’è stato tutto in Sassuolo-Atalanta, con i nerazzurri che erano andati in vantaggio per due volte e sono sempre stati riacciuffati dalla squadra di Di Francesco. 

Un pomeriggio dalle mille emozioni quello del Mapei Stadium di Reggio Emilia dove il Sassuolo aveva la possibilità di andare in vetta alla classifica in solitaria: dopo 5 minuti Sansone avrebbe l’occasione per portare in vantaggio i suoi e indirizzare il match ma dagli undici metri si fa ipnotizzare da Sportiello, bravissimo a distendersi e respingere il calcio di rigore del numero 17 in maglia neroverde. 

L’Atalanta si carica a molla e sulla prima vera iniziativa della partita trova il vantaggio con la specialità della casa di Mauricio Pinilla: cross dalla sinistra di Gomez e rovesciata impossibile, contro le leggi della fisica, del cileno che lascia di sasso Consigli. 

Un vantaggio che dura poco, però, perchè Magnanelli si fa trovare pronto su una punizione battuta velocemente e scarica un bolide alle spalle di Sportiello dalla grande distanza. Ma i ribaltoni sono di casa e Pinilla ringrazia Peluso per uno sciagurato retropassaggio, freddando Consigli da pochi passi: il Sassuolo traballa ma Floro Flores toglie le castagne dal fuoco con un’altra prodezza balistica dalla distanza, mandando le squadre al riposo sul 2-2.

L’espulsione di Pinilla dopo 3 minuti nella ripresa cambia i piani dei nerazzurri che soffrono maledettamente ma avrebbero la clamorosa occasione per il colpaccio: Vrsaljko stende Moralez che dal dischetto, a 4′ dalla fine, sbaglia il match point di fronte al suo excompagno Consigli. 

Rivivi il live:

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Bellini?
    No dai.
    Non farei mai tirare il rigore a chi se lo procura, avrei puntato su De Roon.

    1. Scritto da solodea

      Anch’io avrei fatto tirare il rigore a De Roon perché mi sembrava l’unico che non era stato preso dalla frenesia e soprattutto perché per Consigli è un emerito sconosciuto, mentre Moralez lo conosce (o almeno credo) a memoria. Non c’entra niente far tirare il rigore a chi se lo è procurato e chi ha giocato a calcio lo sa benissimo.

      1. Scritto da nino cortesi

        Chi si è procurato il calcio di rigore di solito è il giocatore che ha fatto più sforzo rispetto agli altri compagni nel momento appena prima di calciare il rigore.

    2. Scritto da Veronika

      Vero Nino, storicamente la freddezza nordica ha spesso prevalso sul cuore latino nei calci di rigore. Siamo a 2 su 2 nei rigori :-(

    3. Scritto da Veronika

      Vero Nino, storicamente la freddezza nordica ha spesso prevalso sul cuore latino nei calci di rigore. Siamo a 2 su 2 nei rigori :-(

  2. Scritto da Gio da PV

    Bellini e Dramé in difesa???
    Che Dio ce la mandi buona!

  3. Scritto da Gio da PV

    Bellini e Dramé in difesa ???
    Che Dio c’è la mandi buona!