BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Seriate, sport accessibile a tutti: in arrivo rimborsi per famiglie disagiate

Seriate aderisce alla Dote Sport di Regione Lombardia che promuove e favorisce l'avvicinamento all'attività sportiva di bambini e ragazzi di famiglie in condizioni economiche disagiate: rimborso integrale o parziale delle spese sostenute tra settembre 2015 e giugno 2016.

Più informazioni su

Lo sport è accessibile a tutti grazie al progetto “Dote Sport” promosso da Regione Lombardia. Nuova sperimentazione pensata ai sensi della Legge Regionale n. 26/2014, promuove e favorisce l’avvicinamento allo sport di bambini e ragazzi di famiglie in condizioni economiche disagiate, con valore ISEE in corso di validità non superiore ai 20 mila euro.

Da lunedì 14 settembre sino al 19 ottobre anche i seriatesi possono presentare domanda per usufruire della Dote Sport, ossia di un rimborso integrale o parziale delle spese sostenute tra settembre 2015 e giugno 2016 per consentire ai figli minori di svolgere attività sportive o seguire corsi che:

a. prevedano il pagamento di quote di iscrizione e/o frequenza

b. abbiano una durata continuativa di almeno sei mesi

c. siano svolte da associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte al Registro Coni o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva.  

"In tempi non facili per le disponibilità finanziarie degli enti locali, questa sperimentazione regionale è lodevole perché promuove l’educazione e la formazione della persona, il benessere psico-fisico e incentiva le relazioni sociali, l’inclusione e l’integrazione, riconoscendo alle attività motorie e sportive una funzione sociale – sostiene Ester Pedrini, assessore allo Sport -. Grazie alla Dote, che viene incontro a famiglie disagiate, si promuovono anche le pari opportunità, nel segno di un miglioramento degli stili di vita per i ragazzi, favorendo così la loro crescita".

In questa prima fase sperimentale le risorse disponibili si distinguono in due linee di finanziamento:

– la “Dote Junior” riservata ai bambini dai 6 ai 13 anni

– la “Dote Teen” riservata ai ragazzi fra i 14 e 17 anni

Si prevede inoltre una riserva del 10% dei fondi a favore dei minori disabili sia “junior” sia “teen”. Il contributo massimo concedibile per ogni Dote è pari a 200 euro e non può superare la spesa complessivamente sostenuta per il pagamento delle quote di iscrizione/frequenza.

Possono usufruire della Dote Sport i nuclei familiari con:

– almeno uno dei due genitori (o tutore) residente in Lombardia da non meno di cinque anni;

– l’età del minore compresa tra 6 e 13 anni per la Dote Junior alla data del 19 ottobre 2015;

– l’età del minore compresa tra 14 e 17 anni per la Dote Teen alla data del 19 ottobre 2015;

– alla presentazione della domanda, dichiarazione del valore ISEE in corso di validità non superiore a 20 mila euro

– prescrizione o iscrizione del minore nel periodo compreso tra settembre 2015 e giugno 2016 a corsi o attività sportive che:

–    prevedano il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza

–    abbiano una durata continuativa di almeno sei mesi

–    siano tenuti da Associazioni o Società sportive dilettantistiche scelte dalla famiglia tra quelle iscritte al Registro Coni o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline sportive Associate, Enti di promozione sportiva

– disabilità formalmente riconosciuta con apposita certificazione nel caso di domanda di Dote per un minore disabile.

La domanda può essere presentata da:

– uno dei genitori del minore

– tutore convivente con il minore

– uno dei genitori della famiglia affidataria che tiene il minore

I nuclei familiari in possesso dei requisiti indicati possono presentare domanda dalle ore 12 del 14 settembre sino alle ore 16 del 19 ottobre on-line sul sito www.agevolazioni.regione.lombardia.it. Muniti di Carta Regionale dei Servizi, gli utenti possono anche chiedere supporto allo Sportello Unico del Cittadino del Comune di Seriate negli orari di apertura (lunedì, martedì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13; mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 14; giovedì dalle ore 8.30 alle ore 18; sabato dalle ore 8.30 alle ore 12) o agli sportelli di Spazio Regione in via XX Settembre 18/A a Bergamo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.