BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Palazzetto in arrivo? Bonetti: “Speriamo, noi saremmo pronti”

Il patron del Volley Bergamo sorride ma tiene i piedi per terra: "Di comunicazioni ufficiali non me ne sono arrivate, quindi aspetto a gioire. Ma se fosse vero la società si farà trovare pronta".

Più informazioni su

Nuovo palazzetto in arrivo a Bergamo? Sembrerebbe proprio di sì. Una notizia, lanciata giovedì 10 settembre da Bergamonews (leggi QUI), che ha fatto esultare i tifosi della Foppa che, dopo qualche anno difficile, sembrano poter ritrovare il sorriso anche grazie al grande mercato operato in estate dalla società.

Il patron del Volley Bergamo Luciano Bonetti, però, preferisce aspettare a gioire: "A me di comunicazioni ufficiali non ne sono ancora arrivate – commenta Bonetti -, anche se non posso negare che la notizia mi ha lasciato un certo entusiasmo. Parlerò molto presto col sindaco Gori, voglio ricevere da lui le conferme che – lo spero vivamente – mi aspetto. Per Bergamo questa sarebbe sicuramente un passo importantissimo, che serviva e che aspettavamo tutti da troppo tempo ormai".

Ancora non sono stati resi pubblici i nomi dei due imprenditori che starebbero portando avanti l’ambizioso progetto che coinvolgerà l’area ex-Ote, una fabbrica dismessa degli anni Novanta situata vicino al rondò delle Valli, appena fuori dal centro cittadino. Bonetti trova comunque il tempo per una battuta che poi, alla fine, tanto battuta non è: "Speriamo che non mi costi troppo – ci ride sù il patron del club rossoblù, riferendosi al prossimo affitto che la Foppa dovrà pagare ai futuri proprietari della struttura -. Scherzi a parte, il Voley Bergamo, se questa opportunità diventasse reale, non si farà trovare impreparato".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da attila

    Ma il signor Foppapedretti pensa che sia tutto gratis e tutto dovuto?