BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rissa al raduno di Pontida, 20 rinviati a giudizio – Il video

Sono stati rinviati a giudizio venti persone che hanno scatenato una rissa sul pratone di Pontida durante il raduno della Lega Nord, il 7 aprile 2013. Sono invece cinque le persone offese che hanno deciso di costituirsi parte civile per chiedere danni materiali e morali.

Più informazioni su

Ingiurie, minacce, lesioni personali e percosse. Sono stati rinviati a giudizio venti persone che hanno scatenato una rissa sul pratone di Pontida durante il raduno della Lega Nord, il 7 aprile 2013.

Sono invece cinque le persone offese che hanno deciso di costituirsi parte civile per chiedere danni materiali e morali. A scatenare il diverbio, immortalato nel video di Bergamonews, è stato un cartello che raffigurava l’allora segretario federale Roberto Maroni con il naso di Pinocchio. Il processo inizierà a gennaio 2016.

IL VIDEO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giuseppe

    Si confrontavano bossiani e maroniani. Visto la fine che ha fatto Bossi i maroniani oggi mi sa che se la ridono…

  2. Scritto da bene

    Quindi forse per il 2025 avremo una senteza…

  3. Scritto da a

    normale… se non trovano in giro nessuno da odiare si odiano tra loro. E’ tutto allenamento.

    1. Scritto da Confuso

      Guardi che lei si confonde con i sig dei centri sociali,sono loro che predicano l amore e la pace e poi vanno ai cortei a devastare le città incendiando macchine e distruggendo vetrine…

      1. Scritto da leoncavallino

        beh visto che dal centro sociale “Leoncavallo” di milano e’ nato e cresciuto il presidente dei comunisti padani, ed attuale segretario della Lega Nord, Matteo Salvini o siete tonti o forse meglio evitare certi termini di paragone. Ma d’altronde per gente che fino a ieri si puliva il Q con il tricolore ed era solo padania-secessione-indipendenza ed oggi si erge come unico difensore dell’Italia propenderei per la prima ipotesi.

      2. Scritto da vacario

        Tutto vero, come è vero che i leghisti se le sono date tra loro.
        Nessuna confusione.