BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviglio, diverbio tra due operai finisce a coltellate

I due sono stato identificati come due operai di origine Egiziana, E.E. di 32 anni e M.M. 31 anni, regolarmente soggiornanti a Treviglio: dagli accertamenti è emerso che tra di loro vi era un debito di denaro per dei lavori edili fatti in precedenza e mai saldati.

La lite per motivi economici tra due operai a Treviglio è finita con un accoltellamento. Nella mattinata di domenica, alla Sala Operativa NUE 112 del Commissariato di Treviglio sono arrivate alcune chiamate telefoniche che segnalavano delle forti grida in via San Martino.

Immediatamente sul posto è stata inviata la Volante di Zona, con il personale che trova all’interno del condominio due persone sporche di sangue, la prima con una ferita da arma da taglio alla mano e la seconda con una profonda ferita da arma da taglio alla gamba. Trovati anche due coltelli sporchi di sangue usati nel corso della lite.

I due sono stato identificati come due operai di origine Egiziana, E.E. di 32 anni e M.M. 31 anni, regolarmente soggiornanti a Treviglio e gli accertamenti permettevano di stabilire che tra di loro vi era un debito di denaro per dei lavori edili fatti in precedenza e mai saldati.

Ieri si erano incontrati sulla soglia di casa per trovare una soluzione ma la discussione è degenerata fino alle vie di fatto. Successivamente ciascuno ha estratto un coltello e tra le urla dei condomini impauriti per quanto stava accadendo hanno proseguito la lite con delle coltellate e dei fendenti che, per fortuna, non giungevano a parti vitali. Accompagnati in ospedale dall’ambulanza, sono stati giudicati guaribili in dieci giorni e, dopo gli accertamenti di rito, non essendoci gli estremi per l’arresto, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà per lesioni reciproche aggravate dall’uso di coltello, e segnalati per l’espulsione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.