BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“L’ultima sfida”, al cinema la rinascita di un campione Ecco i film della settimana

Tra i titoli che si possono vedere nei cinema della Bergamasca in settimana c'è il film drammatico "Southpaw - L'ultima sfida", che racconta la caduta e la rinascita di un campione della boxe. In calendario, poi, non mancano i titoli del momento. Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema orobici in settimana.

A tenere banco sul grande schermo è il film drammatico "Southpaw – L’ultima sfida", tra i titoli che si possono vedere in settimana nei cinema della Bergamasca. La pellicola racconta l’avvincente storia di Billy “The Great” Hope (interpretato dall’attore Jake Gyllenhaal), campione mondiale in carica dei pesi massimi leggeri. Billy Hope è un “southpaw”, un pugile mancino, dallo stile aggressivo e brutale. Sembra avere tutto: una grande carriera, una moglie bella e amorevole, Maureen (interpretata da Rachel McAdams), una figlia adorabile (Oona Laurence) e uno stile di vita invidiabile. Una tragedia, però, è in agguato e Billy arriverà a toccare il fondo. L’incontro con il suo rivale Miguel "Magic" Canto cambierà la sua vita per sempre. Durante una violenta rissa Maureen viene uccisa e da quel momento la sua esistenza è sconvolta: la sua carriera è finita, la figlia è affidata ai servizi sociali e anche il suo storico amico e manager lo abbandona. Billy deve ricominciare dal nulla, con l’aiuto e gli insegnamenti del vecchio pugile Tick (Forrest Withaker), diventato l’allenatore dei migliori boxeur dilettanti della città. Giorno dopo giorno inizia la dura risalita, affrontando la battaglia più difficile della sua vita: riconquistare la fiducia delle persone che ama.

In calendario, poi, non mancano i titoli del momento, come "Mission impossible – Rogue nation" (con Tom Cruise), "Minions", "Operazione U.N.C.L.E.", "In un posto bellissimo" (con Alessio Boni), "Ant-man", "Come ti rovino le vacanze "Vacation)", "Sinister 2", "Un’occasione da Dio".

Da segnalare, infine, che, a Bergamo, conclusa la rassegna estiva "Esterno notte", le proiezioni di Lab80 dall’8 settembre torneranno all’auditorium di piazza della Libertà.

Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nelle sale cinematografiche di Bergamo e provincia in settimana.

LUNEDI’ 7 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"Qualcosa di buono" (ore 21);

"In un posto bellissimo" (ore 21);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Minions" (ore 18:30 e 21);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 18:30 e 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Taxi Teheran" (ore 21);

"La bella gente" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 21).

CHIOSTRO DEL TEATRO TASCABILE a Bergamo

"La scuola d’estate" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Minions" (ore 16 e 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Città di carta" (ore 17:30, 20 e 22:30);

"Sinister 2" (ore 22:40);

"Un’occasione da Dio" (ore 17:20 e 20:20);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 17:20, 20 e 22:40);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 17:05, 19:50 e 22:40);

"Minions" (ore 17:15, 17:30, 19:45, 20, 22:15 e 22:30);

"Minions" – 3D (ore 17:20);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 17, 19:30 e 22:30);

"Ant-man" (ore 19:50 e 22:40);

"Come ti rovino le vacanze (Vacation)" (ore 17:10, 20:15 e 22:45).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 17:30, 20 e 22:30);

"Minions" – 3D (ore 17:30 e 21:30);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 17:40, 20:20 e 22:40);

"Città di carta" (ore 17:40, 20:10 e 22:20);

"Minions" (ore 18, 18:30, 19:50, 20:30 e 22:30);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 20 e 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Città di carta" (ore 21:15);

"Minions" (ore 21:05);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 21:20);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 21:20);

"Sinister 2" (ore 21:30);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21:10);

"Un’occasione da Dio" (ore 21:15).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Minions" (ore 21:15);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21:15);

"Città di carta" (ore 21:15);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 21:15);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 21:15).

NUOVO CINETEATRO ad Albino

"Minions" – 3D (ore 21).

CINEMA GARDEN a Clusone

"Minions" (ore 21).

MULTISALA IRIDE VEGA a Costa Volpino

"Minions" (ore 20 e 22);

"Qualcosa di buono" (ore 20 e 22).

CINEMA CENTRALE a Leffe

"Minions" (ore 21).

CINEMA TEATRO LOVERINI a Gandino

"Ant-man" (ore 21).

MARTEDI’ 8 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"In un posto bellissimo" (ore 21);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21);

"Eisenstein in Mexico" – Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Minions" (ore 18:30 e 21);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 18:30 e 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"2001 Odissea nello spazio" (ore 21);

"Taxi Teheran" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Il fascino indiscreto dell’amore" (ore 16).

CHIOSTRO DEL TEATRO TASCABILE a Bergamo

"Il gesto delle mani" (ore 21).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Il terzo uomo" (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Città di carta" (ore 17:30, 20 e 22:30);

"Sinister 2" (ore 22:40);

"Un’occasione da Dio" (ore 17:20 e 20:20);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 17:20, 20 e 22:40);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 17:05, 19:50 e 22:40);

"Minions" (ore 17:15, 17:30, 19:45, 20, 22:15 e 22:30);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 17, 19:30 e 22:30);

"Ant-man" (ore 18:30 e 21:30);

"Come ti rovino le vacanze (Vacation)" (ore 17:10, 20:15 e 22:45).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 17:30, 20 e 22:30);

"Minions" – 3D (ore 17:30 e 21:30);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 17:40, 20:20 e 22:40);

"Città di carta" (ore 17:40, 20:10 e 22:20);

"Minions" (ore 18, 18:30, 19:50, 20:30 e 22:30);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 20 e 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Città di carta" (ore 21:15);

"Minions" (ore 21:05);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 21:20);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 21:20);

"Sinister 2" (ore 21:30);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21:10);

"Un’occasione da Dio" (ore 21:15).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Minions" (ore 21:15);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21:15);

"Città di carta" (ore 21:15);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 21:15);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 21:15).

MULTISALA IRIDE VEGA a Costa Volpino

"Minions" (ore 20 e 22);

"Qualcosa di buono" (ore 20 e 22).

CINEMA TEATRO LOVERINI a Gandino

"Ant-man" (ore 21).

MERCOLEDI’ 9 SETTEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"In un posto bellissimo" (ore 21);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21);

"Qualcosa di buono" (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Minions" (ore 18:30 e 21);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 18:30 e 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Napolislam" (ore 21);

"Taxi Teheran" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Il fascino indiscreto dell’amore" (ore 21).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Il terzo uomo" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Minions" (ore 16);

"Youth – La giovinezza" (ore 21).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 17:30, 20 e 22:30);

"Minions" – 3D (ore 17:30 e 21:30);

"Città di carta" (ore 17:40, 20:10 e 22:20);

"Minions" (ore 18, 18:30, 19:50, 20:30 e 22:30);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 20:20 e 22:40);

"Teneramente folle" (ore 21:15).

CINESTAR a Cortenuova

"Città di carta" (ore 21:15);

"Minions" (ore 21:05);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 21:20);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 21:20);

"Sinister 2" (ore 21:30);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21:10);

"Un’occasione da Dio" (ore 21:15).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Minions" (ore 21:15);

"Southpaw – L’ultima sfida" (ore 21:15);

"Città di carta" (ore 21:15);

"Operazione U.N.C.L.E." (ore 21:15);

"Mission impossible: Rogue nation" (ore 21:15).

MULTISALA IRIDE VEGA a Costa Volpino

"Minions" (ore 20 e 22);

"Leviathan" – cineforum (ore 21).

Ecco tutte le informazioni pellicola per pellicola.

– "Qualcosa di buono" (93min – Drammatico – Usa). Kate (Hilary Swank) è una pianista di musica classica di successo, sposata e dai modi garbati, a cui è stata diagnostica la Sla (più nota con il nome di malattia di Lou Gehrig). Bec (Emmy Rossum) è un’estroversa studentessa universitaria e aspirante cantante rock che riesce a malapena a destreggiarsi in una vita estremamente caotica e confusionaria sia sul piano delle relazioni romantiche che in altri ambiti. Eppure quando Bec decide di accettare la disperata proposta di lavoro come assistente di Kate, proprio quando il matrimonio di Kate con Evan (Josh Duhamel) comincia a entrare in crisi, le due donne si affidano a ciò che diventerà un legame non convenzionale, a volte conflittuale e ferocemente onesto. Senza una meta chiara nella vita, Bec è decisa a diventare l’ombra di Kate accompagnandola e traducendo per lei le situazioni più sconcertanti e goffamente comiche. Il risultato è un cameratismo ridotto all’estremo essenziale, fatto di sostentamento quotidiano e confessioni a notte fonda.

– "In un posto bellissimo" (100min – Drammatico – Italia). Lucia è una donna semplice. Sposata con Andrea, negli anni ha sempre lasciato al marito la responsabilità di decidere cosa sia giusto fare in ogni situazione, dedicandosi al figlio e al suo negozio di fiori in centro. All’improvviso, la scoperta del tradimento di Andrea e l’incontro con Ahmed, un ragazzo straniero che vende oggetti per strada, stravolgono tutte le sue certezze. Lucia inizia a cambiare e a piccoli passi rientra in contatto con se stessa, trovando infine la forza di dare una svolta alla sua vita.

– "Southpaw – L’ultima sfida" (123min – Drammatico – Usa). Detroit ai giorni nostri. Billy "The Great" Hope (Jake Gyllenhaal) è un campione di boxe. È un "southpaw", un pugile mancino, dallo stile aggressivo e brutale. È all’apice della sua carriera, ha una moglie che adora, Maureen (Rachel McAdams), e una figlia piccola. L’incontro con il suo rivale Miguel "Magic" Canto cambierà la sua vita per sempre. Durante una violenta rissa Maureen viene uccisa e da quel momento l’esistenza di Billy è sconvolta: la sua carriera è finita, la figlia è affidata ai servizi sociali. Billy deve ricominciare dal nulla, con l’aiuto e gli insegnamenti del vecchio pugile Tick (Forrest Withaker). Giorno dopo giorno inizia la dura risalita…

– "Minions" (91min – Animazione – Usa). La storia di Minions inizia all’alba dei tempi. Partendo da organismi gialli unicellulari, i Minion si evolvono attraverso i secoli, perennemente al servizio del più spregevole dei padroni. Continuamente senza successo nel preservare questi maestri, dal T-Rex a Napoleone, i Minion si sono ritrovati senza qualcuno da servire e sono caduti in una profonda depressione. Ma un Minion di nome Kevin ha un piano, e lui – insieme all’adolescente ribelle Stuart e all’adorabile piccolo Bob – decide di avventurarsi nel mondo per trovare un nuovo capo malvagio da seguire per sé e i suoi fratelli. Il trio si imbarca in un viaggio emozionante che li condurrà alla loro prossima potenziale padrona, Scarlet Overkill (Sandra Bullock), la prima super-cattiva al mondo. Un viaggio che li porterà dalla gelida Antartide alla New York City del 1960, fino ad arrivare a Londra, dove dovranno affrontare la loro sfida più grande: salvare tutti i Minion … dall’annientamento.

– "Mission impossible: Rogue nation" (131min – Avventura – Usa). Con la Imf sciolta, Ethan Hunt e il suo team devono affrontare una nuova missione impossibile: eliminare il Sindacato, un’organizzazione criminale di agenti speciali altamente qualificati incaricati di distruggere la Imf e di creare un nuovo ordine mondiale, attraverso una serie crescente di attacchi terroristici. Ethan riunisce la sua squadra e si allea all’ex agente britannico Ilsa Faust. Potrà davvero fidarsi di lei?

– "Taxi Teheran" (82min – Commedia – Iran). Seduto al volante del suo taxi, Jafar Panahi percorre le animate strade di Teheran. In balia dei passeggeri che si susseguono e si confidano con lui, il regista tratteggia il ritratto della società iraniana di oggi, tra risate ed emozioni.

– "La bella gente" (98min – Commedia – Italia). Alfredo è un architetto. Susanna una psicologa. Gente di cultura, gente di ampie vedute. Cinquantenni dall’aria giovanile, dalla battuta pronta e lo sguardo intelligente. Vivono a Roma ma trascorrono i fine settimana e parte dell’estate nella loro casa di campagna all’interno di una tenuta privata. Un giorno Susanna, andando in paese, resta colpita da una giovanissima prostituta che viene umiliata e picchiata da un uomo sulla stradina che porta alla statale. In un attimo la vita di Susanna cambia, ha deciso che vuole salvare quella ragazza. Salvarla per salvare i propri ideali.

– "Operazione U.N.C.L.E." (116min – Avventura – Usa). Negli anni in cui la Guerra Fredda raggiunge il suo apice, l’agente della Cia Napoleon Solo e quello del Kgb Illya Kuryakin sono costretti a mettere da parte le ostilità di vecchia data e allearsi per eliminare una misteriosa organizzazione criminale internazionale. Il loro unico aggancio è la figlia di uno scienziato tedesco scomparso, la sola chiave per infiltrarsi nell’organizzazione e prevenire una catastrofe mondiale.

– "La scuola d’estate" (90min – Documentario – Italia). Al centro del racconto c’è Luca Ronconi, attorniato dagli allievi-attori e dai suoi assistenti al Centro Teatrale Santacristina, in Umbria. Il regista è ripreso mentre dialoga, commenta, dà indicazioni, interpreta lui stesso le parti, svelando le pieghe nascoste dei testi scelti, alternati a momenti di vita quotidiana, di svago, di studio nel silenzio di una straordinaria natura che circonda la scuola. L’idea del film è quella di documentare un laboratorio alchemico in cui il lavorio è continuo. Il film è l’ultimo documento su un maestro del teatro.

– "Città di carta" (109min – Sentimentale – Usa). Tratto dal romanzo bestseller di John Green "Colpa delle Stelle", il film è la storia di Quentin e della sua enigmatica vicina di casa Margo, amante del mistero al punto da diventarlo lei stessa. Dopo averlo trascinato in un’unica notte di avventure in giro per la città, Margo scompare improvvisamente lasciando degli indizi che Quentin dovrà decifrare. La ricerca porterà Quentin e i suoi amici attraverso un’avventura che sarà al tempo stesso commovente e divertente. Infine, sulle tracce di Margo, Quentin troverà la consapevolezza del significato di vera amicizia e vero amore.

– "Sinister 2" (90min – Horror – Usa). Il film è il secondo capitolo del film horror uscito nel 2012. Dopo gli eventi sconvolgenti del primo Sinister, lo spirito malvagio di Bughuul continua a farsi sentire con un’intensità spaventosa. Questa nuova storia è una corsa contro il tempo per salvare una famiglia evitando che diventi vittima della furia omicida dello spirito malvagio di Bughuul e dei suoi piccoli soldati: i bambini fantasma.

– "Un’occasione da Dio" (85min – Commedia – Usa). Un consiglio intergalattico di alieni decide di radere al suolo il Pianeta Terra perché considerato un inutile pasticcio. Prima di annientarci però decidono di dare al nostro pianeta un’ultima occasione: conferiranno ad una persona scelta a caso il potere di fare tutto ciò che vuole. Se verrà utilizzato in maniera saggia il pianeta si salverà. Prepariamoci quindi alla Fine del Mondo perché il terrestre selezionato purtroppo per noi è Simon Pegg il cui unico nobile scopo nella vita è andare a letto con Kate Beckinsale.

– "Ant-man" (117min – Azione – Usa). Armato di una super-tuta che gli permette di rimpicciolirsi e allo stesso tempo di aumentare la sua forza, il truffatore Scott Lang deve superare ostacoli ritenuti insormontabili con il Dottor Hank Pym, per proteggere il segreto della stessa tuta da Ant-Man. Pym e Lang organizzeranno poi una rapina che salverà il mondo.

– "Come ti rovino le vacanze (vacation)" (117min – Commedia – Usa). Un giovane padre di famiglia decide di sorprendere sua moglie Debbie e i loro due figli. Organizzerà un’indimenticabile vacanza on the road alla volta di un famoso parco divertimenti. Ma non tutto filerà liscio…

– "Eisenstein in Messico" (105min – Biografico – Belgio, Francia, Messico, Olanda e Finlandia). Nel 1931, al vertice della sua carriera, il regista sovietico Sergei Eisenstein è in Messico per girare un film. Incalzato dal regime stalinista, che vorrebbe richiamarlo in patria quanto prima, Eisenstein passa gli ultimi dieci giorni del suo viaggio nella cittadina di Guanajuato. Sarà qui, con la complicità della sua guida Palomino Cañedo, che scoprirà molte cose sul Messico ma anche sulla propria sessualità e identità di artista.

– "2001 Odissea nello spazio" (140min – Fantascienza – Usa e Gran Bretagna). Prologo: dopo aver "scoperto" un misterioso monolite un gruppo di scimmie dimostra di possedere la scintilla dell’intelligenza. I primati la applicano subito usando un osso come strumento per cacciare, ma anche come arma per uccidere altri loro simili. Anno 2001: sulla Luna viene scoperto un misterioso monolite, identico a quello preistorico, che riceve impulsi da Giove. Qualche tempo dopo, diretto verso il pianeta maggiore del nostro sistema solare, l’astronauta Bowman è costretto a "uccidere" il computer Hal 9000, colpevole della morte dell’equipaggio. Anche per lui però non c’è ritorno.

– "Il fascino indiscreto dell’amore" (100min – Sentimentale – Belgio, Francia e Canada). Il film accompagna la giovane protagonista nella sua permanenza nel Paese dei suoi sogni, quel Giappone nel quale è nata per caso e che ha lasciato quando aveva solo cinque anni. Infatti Amélie torna in Giappone piena di entusiasmo e d’illusioni e per mantenersi decide di dare lezioni di francese. Incontra così Rinri, il suo primo e unico studente, un giovane giapponese con il quale crea subito un rapporto molto intimo. La storia d’amore fra due giovani coetanei appartenenti a culture diverse è un confronto diretto fra abitudini, caratteristiche e modi di vivere estremamente lontani. Tra sorprese, momenti felici e le insidie di uno shock culturale che insieme poetico e divertente, Amélie scopre al contempo sé stessa e una parte di Giappone che non aveva mai nemmeno immaginato prima…

– "Il gesto delle mani" (77min – Documentario – Italia). Il film segue il processo di creazione di una delle sculture dell’artista Velasco Vitali, dalla cera al bronzo, presso la Fonderia Artistica Battaglia di Milano. Si tratta di un lavoro osservazione di una squadra di esperti artigiani all’opera in una Fonderia centenaria. Il loro lavoro disvela un’immutata cultura tecnica, quella della fusione a cera persa, la cui tradizione risale al VI secolo a.C.: passato e presente si mescolano in uno spazio ipnotico fatto di gesti e rumori. Lo scultore italiano Giacomo Manzù diceva che la scultura è «un gesto delle mani, un gesto d’amore». Questo film è la trasposizione cinematografica di quella frase e allo stesso tempo è un omaggio al lavoro manuale, alla collaborazione, al cinema come racconto visivo.

– "Il terzo uomo" (104min – Documentario – Gran Bretagna). La guerra è da poco finita e lo scrittore canadese Holly Martins si reca a Vienna per incontrare il suo vecchio amico Harry Lime, ma viene a sapere che l’uomo è morto. Non fidandosi delle indagini ufficiali, Holly inizia le sue ricerche e scopre che c’era una terza persona al momento in cui Harry sarebbe morto. Classico del giallo scritto da Graham Greene, con Welles che appare solo a metà film e si prodiga in un monologo sublime in difesa del male. Indimenticabili la Vienna postbellica divisa in tre, il celeberrimo motivetto di Anton Karas, gli sguardi finali tra Cotten e la Valli. Imperdibile.

– "Napolislam" (75min – Documentario – Italia). Raccomandarsi a Dio: a Napoli non è così tanto strano. Solo che Dio in questione stavolta è Allah: così hanno deciso i napoletani convertiti all’Islam protagonisti di questo film. Sono gente comune: un disoccupato, una ragazza innamorata, un padre di famiglia che ha perduto un pezzo di sé… Diverse persone che hanno trovato nel Corano una risposta all’ingiustizia sociale, al consumismo sfrenato, al blackout della speranza. Ma la religione che hanno scelto non è solo una fede: è un sistema di regole che viene da una cultura lontana. Come conciliarla con la propria? Tra una zeppola halal e una preghiera per strada, la loro storia quotidiana getta una luce nuova, di volta in volta divertita e amara, sulla nostra società.

– "Youth – La giovinezza" (119min – Drammatico – Svizzera, Gran Bretagna e Italia). Il film, diretto da Paolo Sorrentino, si svolge in un elegante albergo ai piedi delle Alpi dove Fred e Mick, due vecchi amici alla soglia degli ottant’anni, trascorrono insieme una vacanza primaverile. Fred è un compositore e direttore d’orchestra in pensione, Mick un regista ancora in attività. Sanno che il loro futuro si va velocemente esaurendo e decidono di affrontarlo insieme. Guardano con curiosità e tenerezza alla vita confusa dei propri figli, all’entusiasmo dei giovani collaboratori di Mick, agli altri ospiti dell’albergo, a quanti sembrano poter disporre di un tempo che a loro non è dato. E mentre Mick si affanna nel tentativo di concludere la sceneggiatura di quello che pensa sarà il suo ultimo e più significativo film, Fred, che da tempo ha rinunciato alla musica, non intende assolutamente tornare sui propri passi. Ma c’è chi vuole a tutti i costi vederlo dirigere ancora una volta e ascoltare le sue composizioni.

– "Teneramente folle" (90min – Commedia – Usa). Cameron è un padre che ha avuto un esaurimento nervoso e si ritrova disoccupato, Maggie una madre lavoratrice che non riesce a mantenere la famiglia. Nonostante l’estrazione sociale e l’alto livello di istruzione della coppia, i due sono al verde. Quando Maggie accetta una borsa di studio per un Mba a New York e lascia le due figlie a Boston con il padre, Cameron, che si è ripreso dall’esaurimento, si trova così a doversi prendere cura da solo delle due eccentriche e vivaci ragazze che non gli renderanno il compito facile.

– "Leviathan" (140min- Drammatico – Russia). Kolia vive in una piccola città sul Mare vicino a Barents, nel nord della Russia. Gestisce un’officina vicino alla casa in cui vive con la sua giovane moglie Lilya e il figlio Roma avuto da un precedente matrimonio. Vadim Cheleviat, il sindaco della città vuole acquistare il terreno di Kolia, la sua casa e il suo negozio, ma Kolya non può sopportare l’idea di perdere tutto ciò che possiede, non solo il terreno, ma anche la bellezza che lo circonda fin dalla nascita. Allora Vadim Cheleviat diventa più aggressivo…

Gli indirizzi:

– CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330;

– CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416;

– MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339;

– CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760;

– AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239;

– CHIOSTRO DEL TEATRO TASCABILE a Bergamo (Ingresso da via Colleoni (accanto al civico 19) – 035342239;

– CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868;

– UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960;

– ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503;

– CINESTAR CORTENUOVA in via Trieste, 15 – allo shopping village “Le acciaierie” di Cortenuova – 0363 992244;

– MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012;

– NUOVO CINETEATRO ALBINO in piazza san Giuliano ad Albino – 035 751490;

– CINEMA GARDEN a Clusone in via san Narno, 1 – 0346 22275;

– MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino in via Torrione, 2 – 035 971717;

– CINEMA CENTRALE a Leffe in piazza Libertà, 1 – 035 731154;

– CINEMA TEATRO LOVERINI a Gandino in via san Giovanni Bosco, 10 – 035 745120.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.