BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Piazza Vecchia in verde torna a dividere: ‘Affascina’ ‘Sembra asfalto’ E tu?

Dal 5 al 20 settembre 2015 Piazza Vecchia torna ad ospitare la manifestazione "I Maestri del Paesaggio. International Meeting of the Landscape and Garden". Un appuntamento atteso da molti proprio per l'incanto che riesce a creare all'interno di uno spazio meraviglioso come Piazza Vecchia, ma c'è anche chi contesta già nei preparativi dell'allestimento questo evento: "L'effetto della moquette nera è quello di un'asfaltatura ben fatta simile a quella di un parcheggio di un centro commerciale". E tu andrai a vederla? Che cosa ne pensi?

Più informazioni su

Dal 5 al 20 settembre 2015 Piazza Vecchia torna ad ospitare la manifestazione "I Maestri del Paesaggio. International Meeting of the Landscape and Garden". Un appuntamento atteso da molti proprio per l’incanto che riesce a creare all’interno di uno spazio meraviglioso come Piazza Vecchia, ma c’è anche chi contesta già nei preparativi dell’allestimento questo evento.

Come Claudio Angeleri, pianista e compositore, che scrive in proposito: "Ho riflettuto a lungo con la massima apertura e disponibilità mentale ascoltando le motivazioni concettuali, ma poi camminando in Piazza Vecchia ho constatato che l’effetto della moquette nera è quello di un’asfaltatura ben fatta simile a quella di un parcheggio di un centro commerciale. La terra bruciata proprio non ce la vedo. E credo che ognuno di noi dovrebbe avere l’onestà di dire quello che pensa e vede e non di farsi condizionare dal pensiero dell’autorevole progettista amplificato dalla risonanza dei media.

Viene ripetuto talmente tante volte che alla fine ci crediamo anche noi. Ma non è così.

Il risultato è che Piazza Vecchia appare asfaltata. E a questo punto capisco la logica di questo intervento che già mi era stata ben illustrata da alcuni ristoratori del luogo. Non importa la qualità, ma il fatto di far parlare la gente perché la polemica attira pubblico e quindi la logica dei numeri zittisce tutti. Più gente, più consumi e più incassi. Come il coro di Allevi, la piazza nera, gli ascolti di Maria de Filippi, il numero esponenziale di like su FB. Il contenuto e la qualità sono in secondo piano. E comunque è giustificato dall’autorevolezza del progettista di cui non metto in discussione la buonafede. Ma in architettura tra idea e prodotto finale influisce moltissimo la realizzazione. La terra bruciata è una cosa la moquette sintetica un’altra. La sua regolarità industriale ricorda l’asfalto e non la terra, irregolare, difforme, sporca ma vitale".

 

Di fronte all’evento e a questo dibattito, tu che cosa ne pensi? Andrai a dare un’occhiata? Scrivi un commento. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Régine Valentini-Anderwert

    Piazza Vecchia è bellissima, mi piace moltissimo il pavimento scuro,
    quasi asfaltato, sul quale risaltano tante piante verdi e fiori colorati.
    I fiori sulla scalinata sono stupendi.
    La passeggiata lungo il lavatoio fino quasi alla funicolare
    con quei vasi verdi enormi, è riposante e bellissima.
    COMPLIMENTI DAVVERO

  2. Scritto da i nuovi mostri

    ORRENDA. E’ come mettere i baffi alla Gioconda (anche se lo ha fatto Dalì è una str… lo stesso)

    1. Scritto da marco

      Veramente i baffi alla Gioconda li ha messi Duchamp e aveva le sue buone ragioni: rileggiti la storia dell’arte…

  3. Scritto da Guo

    Iniziativa bellissima, vengo a BERGAMO una volta anno solo X questa occasione, non perdetela!!!

  4. Scritto da Air liquide

    L’allestimento che suscita un così vivace dibattito dura 15 giorni.
    Nessuno ha nulla da dire sulla patatineria di imminente apertura di fianco allo storico Caffe’ Cavour che ammorberà sia l’estetica che l’aria di tutta la Corsarola?

    1. Scritto da coniatore

      Hai ragione, ma una non esclude l’altra, sono brutte entrambe non vanno fatte tutto li.

  5. Scritto da Magister

    E’ possibile sapere la spesa per il Comune e quanto prendono i maestri del paesaggio?

    1. Scritto da coniatore

      Si sente parlare di decine di migliaia di Euro.

      1. Scritto da Pluto

        Interamente finanziata dagli organizzatori. Questi i partners: http://www.arketipos.org/edizione-2015/partner/

  6. Scritto da anfri

    e i due marò?

  7. Scritto da arianna

    Giudizio negativo, sono sicura che un giardiniere avrebbe fatto meglio, sicuramente l’evento richiamerà’ visitatori e curiosi

  8. Scritto da Pluto

    Verde non va bene. Rosa non va bene. Nera non va bene. Invece di mattoncini finto cotto in realtà gres com’é adesso sarebbe meravigliosa. Poi i monumenti tutti piatti piallati dalle intemperie: sai che bellezza! E quei fiori da cimitero sullo scalone: un funerale pure quello. Ah già! rovinano la pavimentazione!: ma avete visto com’é fatta al risparmio già 40 anni or sono ?. Eddai smettetela di lamentarvi di una bellezza regalata che poi dura 15 giorni.

    1. Scritto da urano

      Piazza Vecchia è BELLISSIMA DI SUO. E’ un simbolo di Bergamo. Io mi auguro solo che le casse comunali e quelle pubbliche non paghino, perché allora alla critica si aggiunge lo sdegno. Soldi buttati via. I turisti vengono anche senza colori artificiali.

      1. Scritto da Bidello Giardiniere

        Tranquillo, è tutto pagato NON dal Comune, ma dagli sponsor dello studio di progettazione che ha ideato l’evento, e che si chiama Arketipos.

      2. Scritto da Pluto

        Infatti e’ talmente bella che i turisti si fermano addirittura ben sei ore. Vedono le pizzerie da asporto e le vedovelle. Vanno all’Oriocenter epoi in attesa del volo di ritorno fanno un salto in citta’ alta mordi e fuggi.

  9. Scritto da stravaganza

    Quando ho visto la posa della moquette nera ho pensato fosse il sottofondo di quella verde. Alla sublime vetta dell’architetto straniero non c’ero arrivato.
    Ne abbiamo già abbastanza di architetti stravaganti in Italia, che non serve importarli dall’estero.

  10. Scritto da stefano

    E i danni provocati dai camion sul selciato li paghiamo noi, vero?

  11. Scritto da Raffaele

    da anni ormai, ogni volta che compare un articolo su questo argomento, esprimo il mio commento del tutto negativo, per motivi estetici, storici, paesaggistici. Mi associo a quanto scritto dal sig. Gianpaolo Rosa, il cui commento condivido pienamente.

  12. Scritto da cives

    ritengo che sia un modo di utilizzare impropriamente quel tipo di spazio pubblico banalizzandolo: già che ci siamo per attirare un po’ di gente in Città Alta perché non pensiamo di aprire una Bella discoteca nella Basilica di Santa Maria Maggiore???

  13. Scritto da Mediocrità

    Piazza Vecchia in verde? Ma se i prati sono in grigio funereo?
    Possibile che questi pseudo architetti (per di più ce li importiamo dall’estero) devono fare qualcosa di stravagantemente orrendo per richiamare l’attenzione?
    Mediocrità dovuta alla globalizzazione dei cervelli

  14. Scritto da mariacristina

    L’allestimento di Piazza Vecchia veramente orrendo: funebre con le piante semimorte.
    La terra bruciata è solo nella testa dell’allestitore.
    Viceversa, non male quello di piazza Mascheroni che riempie uno spazio vuoto ed inutilizzato.
    La solita abbondanza di canne è ripetitiva ed opprime gli spazi del lavatoio.
    Che venga tanta gente non giustifica la bruttura.

  15. Scritto da Giampaolo Rosa

    Ho già espresso il mio parere assolutamente negativo in una lettera pubblicata sulle pagine bergamasche del Corriere di domenica scorsa 30 agosto u.s.
    I “Maestri distruttori del paesaggio” continuano imperterriti,ogni anno,a….danneggiare fisicamente,storicamente e paesaggisticamente Piazza Vecchia!

    1. Scritto da Bidello Giardiniere

      La precedente Amministrazione Forza-Leghista benedì queste scenografie per far girare più gente e più soldi (come nelle famose movide notturne). Chi si oppone non coglie che queste sono pure “provocazioni o contaminazioni” come oggi si usa dire. Il termine “Maestri”, pomposo e autocelebrativo, qualcuno vorrebbe cambiarlo in “Mostri”, ma il popolo, con tutti gli stimoli multimediali di cui dispone, non lo muovi più se non con effetti speciali e tinte shocking. Vedasi mostra Palma il Vecchio.

  16. Scritto da Alberto

    Iniziativa molto bella! Ci andrò sicuramente.

    1. Scritto da molto bello

      Cammina sull’asfalto del tuo paese: è molto bello.