BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A teatro con “Vicoli”: week-end di spettacoli a Treviglio e Rivolta d’Adda

Sabato 5 e domenica 6 settembre a Treviglio e a Rivolta d'Adda, in provincia di Cremona al confine con Bergamo, proseguiranno gli appuntamenti con la rassegna "Vicoli", promossa da Tae Teatro. In programma “Un Bès – Antonio Ligabue” con Mario Perrotta, “Vote For” della compagnia Eccentrici Dadarò e un concerto della "Los Picios".

Il fine settimana si prospetta all’insegna del teatro di qualità con le proposte variegate della rassegna “Vicoli  – Festival dei Teatri della Gera d’Adda”, organizzata da Tae Teatro con il patrocinio dei Comuni di Treviglio, Brignano Gera d’Adda e Rivolta d’Adda, e Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus.

Sabato 5 settembre, alle 21 a Rivolta d’Adda, in provincia di Cremona al confine con Bergamo, nel cortile della biblioteca in via san Renzi, si terrà lo spettacolo “Un Bès – Antonio Ligabue” con Mario Perrotta, prodotto da Teatro dell’Argine. Riconosciuto tra i principali interpreti del teatro italiano contemporaneo, Perrotta porta in scena la vita del pittore svizzero- reggiano in uno spettacolo che gli è valso non solo il premio Ubu come migliore attore protagonista nel 2013, ma che può vantare il premio Hystrio-Twister come miglior spettacolo dell’anno nel 2014 (In caso di pioggia lo spettacolo si terrà alla sala “Oriana Fallaci”, in via G. Galilei).

Domenica 6 settembre a Treviglio, alle 18 all’oratorio in via Geromina, bambini e famiglie sono invitate allo spettacolo “Vote For” della compagnia Eccentrici Dadarò: una coppia comica e irriverente inscenerà un comizio insolito in una sorta di “Aspettando Godot” rivisto con gli occhi di due clown, coinvolgendo il pubblico a suon di risate, ma non solo. A seguire, a Rivolta d’Adda (Cr) in Piazza Vittorio Emanuele, alle 21 la banda Los Picios – Mariachi Baluba intratterrà grandi e piccini con un repertorio di canzoni italiane e messicane per far ballare e cantare la piazza e far gustare un’ultima volta l’irriverenza augustana nella coda dell’estate. Grazie al supporto degli sponsor e delle partnership, gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.taeteatro.org.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.