BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“#milionidipassi” Camminata solidale con Medici senza frontiere

Sabato 5 settembre è in programma una camminata solidale al rifugio Benigni promossa dal gruppo locale di Medici senza frontiere di Bergamo. L'iniziativa è organizzata nell'ambito della campagna "#milionidipassi", volta a sensibilizzare governi e opinione pubblica sul dramma sociale dei profughi.

Sabato 5 settembre è in programma una camminata solidale al rifugio Benigni promossa dal gruppo locale di Medici senza frontiere di Bergamo.

L’iniziativa è organizzata nell’ambito della campagna "#milionidipassi", volta a sensibilizzare governi e opinione pubblica sul dramma sociale dei profughi, raccontando i volti e le storie di chi è costretto a fuggire dal proprio paese per salvarsi la vita. Uomini, donne e bambini rimasti senza nulla al mondo, chiamati profughi, rifugiati o richiedenti asilo, che sono persone che scappano a causa di un conflitto o di violenze endemiche e finiscono per non avere più casa, lavoro né un orizzonte su cui aprire gli occhi. Gli oepratori umanitari di Medici senza frontiere, testimoni della sofferenza, della vulnerabilità e degli sforzi dei profughi lungo tutto il loro percorso di migrazione, ogni giorno compiono i loro passi per fornire assistenza medica, supporto psicologico, vaccinazioni, cibo e acqua potabile ai rifugiati, ai migranti e ai richiedenti asilo in tutto il mondo.

Il ritrovo per la camminata è alle 10.45 al parcheggio lungo la strada per i Piani dell’Avaro, nel Comune di Cusio, in Val Brembana, con partenza per il rifugio Benigni (quota 2.222 m) verso le 11. Si salirà lungo il sentiero Cai numero 108 – 101, con dislivello di 722 metri e un tempo di salita di 2 ore.

La difficoltà è di grado E-escursionisti, si consigliano scarponi da montagna e abbigliamento idoneo. Nel corso del pomeriggio, alle 15, sarà possibile prartecipare alla merenda solidale al rifugio, a base di the e torta. Dopo la merenda in compagnia, seguirà la testimonianza di Gaia, infermiera – operatrice umanitaria recentemente tornata dalle missioni in Repubblica Centrafricana e dalla nave Bourbon Argos nel Mar Mediterraneo.

Infine, si scenderà tutti insieme con ritorno al parcheggio stimato verso le 18.

La quota di partecipazione è di 5 euro, di cui 2 euro saranno devoluti a Medici senza frontiere. Per avere ulteriori informazioni e per effettuare prenotazioni (preferibile) contattare Daniela chiamando il numero 3387913963. La merenda solidale è aperta a tutti, anche a chi non effettua la camminata, ma si troverà già al rifugio o lo raggiungerà da altri sentieri.

In caso di maltempo l’evento sarà annullato.

Per conoscere meglio la campagna "#milionidipassi" visualizzare il link http://milionidipassi.medicisenzafrontiere.it – www.medicisenzafrontiere.it È possibile contattare il gruppo locale Medici Senza Frontiere di Bergamo inviando un’email a info.bergamo@rome.msf.org oppure accedendo alla pagina Facebook www.facebook.com/bergamo.msf

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.