BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A merenda con lo sport La giusta alimentazione al Papa Giovanni

E’ in programma domenica 6 settembre, dalle 15 alle 19, la quarta edizione di A MERENDA CON LO SPORT, un momento di sensibilizzazione per bambini e adulti sull’importanza della corretta alimentazione e dell’attività sportiva ad ogni età. Una merenda davvero particolare, pensata per le famiglie, che si terrà al Papa Giovanni XXIII.

Più informazioni su

E’ in programma domenica 6 settembre, dalle 15 alle 19, la quarta edizione di "A merenda con lo sport", un momento di sensibilizzazione per bambini e adulti sull’importanza della corretta alimentazione e dell’attività sportiva ad ogni età. Una merenda davvero particolare, pensata per le famiglie, che si terrà al Papa Giovanni XXIII.

Numerose società sportive, che hanno aderito con entusiasmo alla manifestazione, saranno presenti con istruttori e giovani atleti per dare consigli utili e pratici sui vari tipi di sport, dal rugby al tennis, dallo zumba alla ginnastica ritmica, passando per le arti marziali, la scherma, la danza e il pattinaggio.

Tutti i bambini presenti potranno anche prendere parte a uno speciale volo in mongolfiera. I genitori potranno invece ascoltare i preziosi consigli degli specialisti del Papa Giovanni XXIII, che illustreranno i principi di una merenda sana e daranno consigli pratici per mangiare in modo corretto.

“Lo sport è il pilastro del benessere ad ogni età – ha spiegato Laura Chiappa, direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII -. Fin da piccoli è un divertimento che educa all’autostima, al rispetto degli altri e ad una vita attiva. I ritmi serrati in cui viviamo portano spesso a sedentarietà e a scelte alimentari nocive per tutta la famiglia, ma soprattutto per i più piccoli. Con questa iniziativa vogliamo offrire a grandi e bambini la possibilità di conoscere e avvicinarsi a diversi tipi di sport e imparare alcune semplici regole per mangiare in modo sano, anche con poco tempo a disposizione. Con questa consapevolezza abbiamo appoggiato anche quest’anno gli Amici della Pediatria, che con entusiasmo e costanza sanno coinvolgere i bambini sani e malati in tante attività, come è giusto che sia in un ospedale come il nostro, dove l’attenzione verso la prevenzione va di pari passo con la centralità della cura”.

“Con grande gioia per il quarto anno consecutivo ci siamo impegnati nell’organizzazione e nel sostegno di questa manifestazione – ha commentato Milena Lazzaroni, presidente dell’Associazione Amici della Pediatria Onlus -, che ha ricevuto anche il patrocinio di ExpoMilano 2015. Lo scorso anno circa 850 bambini hanno partecipato alla terza edizione e i riscontri ottenuti sono migliorati di anno in anno. E’ molto bello permettere l’incontro tramite lo sport tra i bambini ricoverati e i loro coetanei. Per ringraziare l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo della collaborazione e dell’ospitalità che ci hanno assicurato anche quest’anno, metteremo a disposizione degli operatori sanitari della Dietologia clinica il libro Mangiare Sano di Geronimo Stilton, pubblicato da Edizioni Piemme, che gli specialisti potranno utilizzare nell’incontro con bambini che soffrono di problemi alimentari, a supporto della cura”.

L’ingresso è libero e gratuito. I bambini potranno fare merenda grazie al sostegno delle famiglie Salvi e Belotti, Lazzarini e de La Marianna. I bambini con celiachia potranno trovare pane e coni gelato offerti dall’Associazione Italia Celiachia Lombardia Onlus, che sarà presente all’evento per rispondere a dubbi e domande su questa malattia. L’azienda BHP, che gestisce i parcheggi, contribuirà all’evento attivando la tariffa oraria di 0,50 euro tra le 13 e le 20 di domenica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.