BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Salvini: “Le prefetture ormai sono agenzie turistiche per i clandestini africani”

Tra un'ospitata in televisione e un tweet, Matteo Salvini ha scelto il palco vero, non virtuale, della Bèrghem Fest di Alzano Lombardo per lanciare messaggi a tutti: all'odiato Matteo Renzi, all'Europa, a Silvio Berlusconi.

Tra un’ospitata in televisione e un tweet, Matteo Salvini ha scelto il palco vero, non virtuale, della Bèrghem Fest di Alzano Lombardo per lanciare messaggi a tutti: all’odiato Matteo Renzi, all’Europa, a Silvio Berlusconi. Giocava in casa, di fronte a un pubblico in adorazione che mai si era visto in 26 edizioni del tradizionale appuntamento estivo targato Lega Nord. E forse anche per questo motivo non si è limitato al semplice comizio, ma ha risposto a una serie di domande fondamentali per il futuro del partito e della politica italiana. Insieme a lui il presidente del Veneto Luca Zaia, un altro esponente di primo piano noto per le sue dichiarazioni non certo cerchiobottiste.

Salvini parte subito puntando il dito contro le prefetture. “Io sono molto umilmente un sostenitore della tesi di Luigi Einaudi che scrisse un pamphlet intitolato “Via i prefetti”. Già il prefetto mi sta qua se fa il suo lavoro, pensa se non fa il suo lavoro – spiega Salvini -. Se invece di fare lo Stato fa “Booking.com” per conto dei clandestini. E’ un’agenzia turistica per trovare albeghi per immigrati. Ci stiamo riempiendo di clandestini”.

IL VIDEO

Il segretario federale della Lega Nord ne ha anche per i vescovi, compreso quello di Bergamo Francesco Beschi. “Quest’estate ha attaccato la Lega, ma ormai è di moda. Io dico: a Grassobbio, qui in provincia, la Faac ha deciso di lasciare a casa oltre 50 persone. Chi è il proprietario di questa azienda? La curia di Bologna. Suggerirei al vescovo di Bergamo di dare un colpo di telefono al suo collega di Bologna”.

BERLUSCONI – Tornare a parlare con il leader di Forza Italia? Salvini, che già nei giorni scorsi ha annunciato la disponibilità al dialogo, conferma che presto incontrerà Berlusconi. “Se Forza Italia condivide le nostre battaglie, perché no? Però imparando dal passato adesso, ringraziando la sorte, siamo noi ad avere il coltello e i numeri dalla parte del manico. Sicuramente incontrerò Berlusconi. Anzi, lo inviterò in una sede della Lega. Però un eventuale accordo si fa partendo dal nostro programma. Sono altri che devono formare le nostre proposte e sostenere le nostre battaglie”. Come a Ponte di Legno a Ferragosto, Salvini chiede al popolo leghista di esprimersi su un possibile accordo nel caso paradossale che il centrosinistra sia fuori dai giochi. Tutti vorrebbero andare da soli.

IL VIDEO

ELEZIONI – Secondo il premier Matteo Renzi le elezioni sono lontane, eppure Salvini confida di mandarlo a casa presto. Anche se alle domande su una sua candidatura risponde con una battuta. “Ma vi vedete uno in bermuda a fare il presidente del consiglio? Beh, se l’ha fatto Renzi posso farlo a anche io. Io firmo subito per Zaia presidente del Consiglio. La mia piccola scommessa è provare a cambiare l’Italia da nord a sud. Mi auguro che ci sia presidente del consiglio leghista”. Il governatore veneto rilancia la palla al collega. “Mi piace l’idea del premier con i pantaloncini corti. Nella vita bisogna crederci e la Lega deve accarezzare l’idea di correre da sola. E’ la vera soluzione”.

RENZI – Salvini è pronto a un confronto con il premier Matteo Renzi. Basterebbe anche un faccia a faccia propositivo per cambiare una sola cosa: “Lui scappa sempre perché ha paura. Ma a me piacerebbe entrare in un ufficio con lui e scrivere insieme una legge per superare quell’infamia della legge Fornero”.

A fine serata un altro bagno di folla: più di un’ora tra selfie e autografi per accontentare il popolo della Lega ammaliato dalla schiettezza del suo leader.

VIDEO

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da a

    E certi partiti liste di collocamento per i familiari..

  2. Scritto da Pietro Gandolfi

    BergamoNews quotidiano on-line simpatizzante della LEGA! Non passa giorno senza che il Vostro giornale pubblichi dichiarazioni dei capi della Lega, o metta in luce iniziative e sondaggi scontati, al limite del demenziale. Siamo seri, basta con questo stillicidio di “bassa lega”.

  3. Scritto da voltaire

    Con l’ausilio di una dialettica fluente e l’informalità che lo contraddistingue,Salvini si carica in spalla la platea. I contenuti sono semplici e diretti ed in verità corrispondono a quello che la maggior parte pensa e non sempre esprime. Il mio è un parere tecnico ma appare evidente come grande parte dell’elettorato lo incarni come leader maximo della destra italiana.

  4. Scritto da Miles Teg

    “…più di un’ora tra selfie e autografi per accontentare il popolo della Lega ammaliato dalla schiettezza del suo leader”. Poi ci si domanda perchè i giovani laureati emigrano…

  5. Scritto da Luca

    10 anni. 10 anni hanno governato. Risolto niente. Zero. Nisba. Si sono solo arricchiti alle nostre spalle. Questo poi ve lo raccomando. Mai lavorato un giorno.

  6. Scritto da Luigi

    Superficiale, ignorante e burino… Salvini hai rotto con le tue ricette semplici, solo le capre possono crederti!

    1. Scritto da Abbassolalega

      Condivido tutto

  7. Scritto da nino cortesi

    Con Renzi, Berlusconi, Salvini è tutta l’Italia che è clandestina e precaria.
    Anche se vincesse il M5* questa Italia è nel caos totale ed avrebbe problemi gravissimi di raddrizzamento.
    Il modo di affrontare l’immigrazione dimostra che non ci sono valori e ci si sta avvitando nell’abisso.
    Chiesa batti un colpo, non finto.

    1. Scritto da pablo

      in questi giorni il M5* sta facendo numerosi passi indietro… prima beppe che dice ‘non eravamo pronti’, ora nino cortesi (che non ha bisogno di presentazioni per chi legge BGnews) invece di dire che il M5* è la soluzione a tutti i mali, inizia a dire “anche se vincessimo..”

  8. Scritto da Bensta

    e lui cosa fa se non il turista su e giù per l’Italia pagato dai nostri soldi? Vergognarsi è troppo? se un poco onesto farebbe quello per cui è stato votato e per cui viene pagato anziché andare in giro a seminare odio e paure e ha pure il coraggio di dirsi cristiano … nella parabola del Samaritano si parla di briganti … ecco chi sono oggi i briganti!
    PS forse le prefetture hanno fornito anche i biglietti per la Tanzania quando loro vi portavano i nostri soldi!!!

    1. Scritto da ricordi

      I soldi della lega in Tanzania ( fatti rientrare) erano soldi della Lega ,cosi’ come sono degli altri partiti i soldi dei rimborsi elettorali (piaccia o non piaccia).
      Pare invece che qualcuno abbia fatto sparire 50 milioni di euro (come dice lei nostri soldi) dalle casse della Marghetira e nessuno se ne ricorda mai,ricorda?

      1. Scritto da Angiolinopedrini

        Hai capito tutto. Sono soldi pubblici utilizzati per scopi personali…hai capito o no? Come i primi 250 milioni che la lega aveva preso come tangente dal gruppo Enimont e il povero segretario Patelli era finito in galera per nascondere i dirigenti di allora. La lega non contava ancora molto, ma si era subito seduta al banchetto…ma cosa cavolo dimenticate?

  9. Scritto da Vikinogo62

    Il problema dell’immigrazione è da affrontare con l’impegno di tutte le Nazioni europee che devono dimostrare di non essere solo l’Europa della finanza. Il diritto d’asilo è sacrosanto ma necessita saper regolare i flussi già dalla partenza togliendo questi disperati dalle mani dei malviventi locali che speculano sulle vite umane. Soprattutto però è prioritario aiutarli a casa loro, risolvendo i conflitti che li portano a fuggire dai loro paesi d’origine.

  10. Scritto da lm

    Io cerco di essere cristiano e di non voler male i miei nemici, ma con Salvini devo veramente superarmi…Mai visto un aizzatore di odio come lui…

  11. Scritto da giggi

    caso faac? e dei dipendenti della padania cosa ci dice, li ha licenziati o no?

    1. Scritto da uniti

      Se La Padania avesse avuto gli stessi trattamenti,favori,euri, riservati all Unità….magari sarebbe ancora in edicola ed i giornalisti al loro posto di lavoro,o no?

      1. Scritto da Angiolinopedrini

        Ah…perché no li ha avuti? Ti ricordo che l’editoria…giornali…tutti ricevono sovvenzioni . Poi, nel caso della Padania, visto che vendevano troppe copie…si e’ passati ai licenziamenti, come i dipendenti di via Bellerio! Ok? Ricordalo al tuo Salvini…

  12. Scritto da mario59

    Il problema degli immigrati c’è, è grave e va affrontato senza perdere altro tempo.Salvini dovrebbe ringraziare gli immigrati che gli permettono di attrarre su di se l’attenzione e la simpatia di molti cittadini impauriti da questo esodo di natura globale.Se un giorno la lega tornerà al governo, gli immigrati continueranno come sempre ad entrare in Europa e in Italia..e Salvini anche se farà parte della maggioranza di governo, dirà ai suoi elettori, che la colpa è dei comunisti.

    1. Scritto da Wlad

      Bravissimo! È proprio così! Come è sempre stato, tra l’altro. E Salvino lo sa benissimo. Ma la gente continua a crederci e a farsi attrarre da questo lestofante. Aprite gli occhi, non lo vedete che le province e le regioni con maggiore bacino d’utenza di leghiste sono anche quelle più invase da immigrati clandestinie non? E secondo voi qual’è il motivo? I clandestini sono un problema enorme ma non sarà sicuramente la Lega a risolverlo (né nessun altro).

      1. Scritto da Wlad2

        certo a risolvere questo problema sara’
        il classico cinghino manovradur de firense.

      2. Scritto da massimo

        del resto è una storia già vista nel ventennio berlusca bossi no?

        mai più lega!!! delusissimo!!

  13. Scritto da turistapagato

    ha paerlato il “turista’ a sbafo più pagato del mondo: 20 mila euro al mese dei nostri per NON andare al lavoro otto giorni su 10 senza temere alcun licenziamento. Provate a farlo voi se ci riuscite

    1. Scritto da A.Z. BG

      Basterebbe che guardassi nel sito del parlamento europeo ed eviteresti di dire fesserie. Matteo Salvini ha una presenza alle assemblee del parlamento ed alle commissioni del 84,18%, contro,per esempio una percentuale del 80,32% della sig.ra Piceirno del pd,del 73,83% del sig. cozzolino del pd e del 64% del sig.Soru del pd.L’84% di Salvini è quasi la totalità a differenza dei due menzionati del pd che vogliono dare lezioni agli altri.

  14. Scritto da Paolo

    Francamente non credo che i migranti stiano facendo del facile turismo, con i rischi che corrono attraversando il mare. Certo, poi chi ha diritto d’asilo e dove poterli ospitare tutti andrebbe gestito meglio

  15. Scritto da Abbassolalega

    Insopportabile

    1. Scritto da vivasalvini

      Al punto da farle perdere il sonno(vista l ora del suo commento)?? Se ne faccia una ragione…passerà molte ma molte notti insonni.

      1. Scritto da Abbassolalega

        Ahahah dormo benissimo… Certo che è proprio vero…

      2. Scritto da vivaIo

        E se invece dormisse di giorno? :-D