BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nessuna sospensione per l’ordinanza anti movida in borgo Santa Caterina

Al termine dell'udienza che si è tenuta al tribunale amministrativo di Brescia i giudici hanno decretato che non ci sarà nessuna sospensiva al provvedimento.

Più informazioni su

Nessuno stop per l’ordinanza ribattezzata anti movida decisa per cercare di limitare il disturbo ai residenti in borgo Santa Caterina. Al termine dell’udienza che si è tenuta al tribunale amministrativo di Brescia i giudici hanno decretato che non ci sarà nessuna sospensiva al provvedimento.  Il testo prevede la chiusura a mezzanotte e mezza, limite che viene spostato all’una e mezza in caso di adozione di comportamenti “virtuosi” per limitare i disagi causati dal rumore (leggi qui).

Il ricorso alla giustizia amministrativa era stato presentato da alcuni locali che ritengono di essere stati danneggiati dall’ordinanza. I giudici non hanno ancora pronunciato la sentenza definitiva, attesa nelle prossime settimane.

“La decisione del Tar di Brescia – commenta il vicesindaco Sergio Gandi – di non applicare alcuna sospensiva all’ordinanza dimostra la validità dei provvedimenti decisi e istruiti dal Comune di Bergamo nei mesi scorsi e conferma che le ragioni del Comune comunque sussistono. Attendiamo ora con serenità la sentenza prevista per fine ottobre.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Kurz

    La Movida : infernale “macchina da soldi” che si era inventata la precedente amministrazione per risollevare l’economia delle piccole botteghe artigiane. Infatti han chiuso quasi tutte, lasciando il posto a tanti bar che aprono e chiudono dopo pochi mesi. È questa l’agonia dei vecchi Borghi Storici, in balía del mordi & fuggi.

  2. Scritto da pietro

    più corretto dire che tutto è stato rinviato al 21 ottobre e fino a tale data l’ordinanza resta