BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alpini in festa al Canto Alto: messa e pranzo in vetta fotogallery

Domenica 6 settembre 2015, in occasione del 36° anniversario dell'inaugurazione della croce e del 5° anniversario dell'apertura del rifugio, il Gruppo Alpini di Sorisole organizza la Festa del Canto Alto.

 E’ il balcone delle Orobie che si affaccia sulla città di Bergamo. La sua croce in vetta, a 1.146 metri d’altitudine, fa da sfondo al profilo di Città Alta.

E’ il Canto Alto, una delle montagne più care e amate dai bergamaschi. Domenica 6 settembre il Gruppo Alpini di Sorisole organizza la Festa del Canto Alto in occasione del 36° anniversario dell’inaugurazione della croce e nel quinto anno di apertura del rifugio Alpini. Il programma della giornata prevede alle 11 la celebrazione della Messa in vetta, poi alle 12.30 il rancio alpino al rifugio ( per prenotazioni 035.4125343 signor Adeodato Cornolti da lunedì a venerdì, 035.5780114 Rifugio Alpini il sabato e la domenica).

Alle 14 in punto musiche e canti alpini. E’ possibile prenotare il volo in elicottero per il Canto Alto da Villa Pighet a Ranica ai numeri: 335.5441959 e 035.516355. Il decollo dell’elicottero avverrà dalle 8.30 alle 10, mentre il ritorno è previsto dalle 16 alle 18).  

In occasione della festa, sabato notte la croce sarà illuminata dagli alpini. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da bergamasc

    Mitico il canto Alto…una delle mete delle mie scampagnate autunnali e invernali…

  2. Scritto da Alessandro

    forse c’è anche chi semplicemente non ha modo fisico di farsi un’oretta a piedi ma vuol esserci… non mancare che un po di aria fresca ed ossigeno ti potrebbero giovare !!

  3. Scritto da Pessimo

    Voli in elicottero per borghesotti che non possono farsi un’ ora di cammino a piedi (alla faccia dello spirito dei VERI alpini), croce illuminata di notte, immagino ampia presenza di trial… Il tutto in palese violazione dei regolamenti di un’area naturale protetta a livello europeo!! Che tristezza!!

    1. Scritto da Ale

      L’elicottero serve a portar in vetta gli anziani e coloro che per problemi fisici non riescono a fare il cammino ma che vogliono esserci e ne hanno tutto il diritto!!La croce illuminata di notte non viola nessun regolamento,anzi guardandola dovrebbe pensare al suo valore (e non mi riferisco a quello economico).Per quanto riguarda i trial non è questa l’occasione per polemizzare,in fondo dev’essere un giorno di festa!E le persone depresse e polemiche come lei che non fanno altro che protestare!

      1. Scritto da Depresso

        Ma informato! Per illuminare la croce serve un autorizzazione che immagino non ci sia. Il volo dell’ elicottero invece è proprio espressamente vietato (ovviamente salvo deroghe per motivi di pubblica sicurezza). Sui trial ma si, sorvoliamo e volemose bbene (quando fa comodo ovviamente).

        1. Scritto da Ale

          “immagino non ci sia” – mi sembra che anche lei non sia poi così informato! Davanti a manifestazioni che servono a valorizzare il territorio e a stare insieme allegramente penso che si possa chiudere un occhio! E’ un giorno l’anno, non lo fanno tutti i giorni! Io abito sotto il Canto Alto e ti assicuro che l’ambiente viene rispettato a livello di amministrazione comunale, se per un giorno l’anno diamo priorità alla tradizione mi creda, non ne va dell’ecosistema mondiale!