BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giuseppe Marzulli nuovo direttore sanitario dell’Azienda ospedaliera Bolognini

Il Commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera “Bolognini” di Seriate, Andrea Mentasti, a seguito delle dimissioni presentate dal Direttore sanitario, Bruno Zanzottera, attingendo nell’apposito elenco regionale degli idonei, ha nominato Giuseppe Marzulli nuovo Direttore Sanitario Aziendale, con decorrenza 1 settembre 2015.

Il Commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera “Bolognini” di Seriate, Andrea Mentasti, a seguito delle dimissioni presentate dal Direttore sanitario, Bruno Zanzottera, attingendo nell’apposito elenco regionale degli idonei, ha nominato Giuseppe Marzulli nuovo Direttore Sanitario Aziendale, con decorrenza 1 settembre 2015.

Il dottorMarzulli, che già sostituiva il direttore Zanzottera, è titolare, all’ interno della stessa Azienda, delle funzioni di Direttore medico degli ospedali di Alzano Lombardo e Gazzaniga.

Giuseppe Marzulli ha 57 anni, si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Siena ed è specialista in Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica.

Ha maturato un’ esperienza professionale più che trentennale, svolta interamente nella Bergamasca e sempre nell’ organizzazione e gestione della sanità pubblica, sia nel settore della medicina territoriale che in quella ospedaliera. Da oltre 15 anni ricopre le funzioni di Direttore medico di Presidio ospedaliero.

In campo professionale ha acquisito particolare esperienza in materia di organizzazione ospedaliera, epidemiologia clinica e valutazione degli aspetti economici in sanità. E’ stato responsabile scientifico, nonché relatore, in numerosi convegni e corsi di formazione, dove ha approfondito in particolare le tematiche legate alla qualità ed all’appropriatezza nell’ erogazione dei servizi sanitari.

Il commisario Mentasti auspica che l’Azienda Ospedaliera “Bolognini” di Seriate possa affrontare con serenità e rinnovato slancio le impegnative scadenze che da qui a fine anno porteranno all’ applicazione della nuova riforma della sanità lombarda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nico

    auguri al nuovo direttore e considerata la grande esperienza nella valutazione degli aspetti economici in sanità che possa fare un repulisti anche nei settori degli appalti, lavori e forniture dell’azienda ospedaliera bolognini…