BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Truffa delle case vacanze Nuovo caso: denunciati bergamasco e padovana

Ancora una truffa relativa all'affitto di case vacanza: un operaio della provincia di Reggio Emilia vittima del raggiro da parte di una padovana e di un bergamasco, poi denunciati, che offrivano un soggiorno a Marina di Massa.

Più informazioni su

Un’offerta vantaggiosissima trovata online per trascorrere 15 giorni a Marina di Massa a cavallo di Ferragosto dietro la quale si nascondeva una truffa in piena regola: a denunciare il fatto un operaio di Bagnolo al Piano, in provincia di Reggio Emilia, che si è visto beffare da una coppia evidentemente esperta in questo tipo di raggiri.

L’annuncio in rete ha attirato l’attenzione dell’uomo che ha subito contattato il numero di telefono indicato per riservare la propria casa al mare: dall’altro capo della cornetta una donna che, una volta spiegati i dettagli dell’offerta, ha inviato al cliente un contratto, poi rivelatosi fasullo, da sottoscrivere e inviare corredato dal pagamento di una caparra da 300 euro.

Il cliente, sicuro di non essersi fatto scappare l’offerta, ha poi contattato nuovamente la donna che gli aveva fatto firmare il contratto per avere le chiavi della casa che pensava di aver riservato: e qui la brutta sorpresa perchè della locataria non c’era più alcuna traccia.

L’operaio di Bagnolo al Piano è solamente una delle vittime di una donna padovana e di un uomo bergamasco che avevano studiato la propria truffa per fare soldi facilmente e a spese degli ingenui clienti. I due sono stati denunciati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.