BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Referendum autonomia, il plauso dei leghisti a Rossi Si allarga il fronte del sì

Molti sindaci stanno valutando di raccogliere l'appello del numero uno di via Tasso. L'occhio è puntato soprattutto sul primo cittadino di Bergamo Giorgio Gori che sicuramente nelle prossime ore dirà la sua.

Più informazioni su

Si allarga il fronte del sì al referendum per l’autonomia. Più che un’apertura, quello del presidente della Provincia Matteo Rossi è un forte sostegno alla causa referendaria lanciata dal presidente della Regione Roberto Maroni. Che non è certo del Pd e nemmeno di centrosinistra, ma nella primavera 2016 chiamerà i cittadini ad esprimersi sulla possibilità di rendere la Lombardia più autonoma e più ricca di risorse economiche trattenute sul territorio. E’ proprio su questo punto che Rossi ha deciso di sollecitare i primi cittadini ad avviare un ragionamento. Senza nessun correttivo infatti la Provincia, e di riflesso i Comuni, saranno chiamati a ulteriori sforzi stavolta non più sostenibili per le casse pubbliche.

Molti sindaci stanno valutando di raccogliere l’appello del numero uno di via Tasso. L’occhio è puntato soprattutto sul primo cittadino di Bergamo Giorgio Gori che sicuramente nelle prossime ore dirà la sua. Non è solo una mera questione di “Sì e no”: il ragionamento sulle conseguenze è molto complesso e non riguarda solo Bergamo o la Lombardia, ma tutto il sistema Italia.

Nel frattempo la scelta del presidente Rossi strappa gli applausi degli esponenti della Lega Nord che dell’autonomia hanno fatto una bandiera. “Più volte lo avevo incitato a sostenerlo – commenta Giovanni Malanchini, coordinatore degli enti locali della Lega Lombarda -: è l’unica via d’uscita da una situazione di stallo nella quale versano Province e Comuni, vittime da anni di tagli indiscriminati. Quella di Rossi è una posizione di grande responsabilità: una scelta al rialzo per far crescere Bergamo e la sua Provincia. E come più volte ho mosso critiche all’operato della Provincia, oggi devo fare i complimenti al suo presidente per questa scelta coraggiosa e di grande prospettiva”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Renzi disastroso.
    Rossi disastroso.
    Lega rovinosa.

  2. Scritto da giuseppe

    Mah… Anvederá come la va a finì! Intanto a Roma il risultato dei vari referendum, e quelli del M5S lo sanno benissimo, li fanno sparire in qualche cassetto… E poi se lo dimenticano.

  3. Scritto da TT

    PD = Partito Democristiano,Rossi degno rappresentante! E Lupo Albert nel precedente comm ha spiegato efficacemente come stanno le cose.

  4. Scritto da il polemico

    beh,un consigliere di sponda sinistra ha gia detto tempo fa in una intervista su questo sito che si opporrà a qualsiasi referendum per l’autonomia,perchè a detta sua una regione a statuto speciale ha solo da perderci rispetto ad una regione normale, il consigliere fu sindaco di bergamo non molti anni fa….vedremo cosa diranno o voteranno gli altri

  5. Scritto da Lupo Alberto

    Casualmente hai omesso di citare il MoVimento 5 Stelle, che in Regione ha fatto cambiare il referendum – che inizialmente era sull’indipendenza, e non su una maggiore autonomia; senza questa modifica, e quindi senza i voti del M5S, la proposta di referendum non sarebbe mai passata, perché non aveva i 2/3 dei voti dell’assemblea regionale, e quindi il PD adesso non potrebbe salire sul carro del vincitore perché ha annusato che ci sarà un consenso bulgaro per il sì.

  6. Scritto da pierluigi

    Non fidatevi dei rossi!!!