BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tamburello, a Dossena il Veneto vince lo Scudetto Master

Ha vinto la squadra del Veneto eliminando il Piemonte nelle semifinali di sabato e poi aggiudicandosi la finalissima con quattro punti di scarto a spese della compagine della nostra Regione con in campo i bergamaschi Angelo Cattaneo e Alfonso Ghezzi

Spettacolo puro. Non c’è termine più adatto per descrivere quanto visto nello scorso fine settimana nelle fasi finali del campionato italiano di tamburello open per Rappresentative regionali disputate sul rettangolo dello sferisterio di Dossena. Scambi di elevato standard qualitativo hanno fatto apprezzare le quattro gare disputate da giocatori non più giovanissimi ma in grado ancora di raccogliere applausi a piene mani.
Ha vinto la squadra del Veneto eliminando il Piemonte nelle semifinali di sabato e poi aggiudicandosi la finalissima con quattro punti di scarto a spese della compagine della nostra Regione con in campo i bergamaschi Angelo Cattaneo e Alfonso Ghezzi (nella foto). La Lombardia è arrivata in finale superando per 8 a 1 al tie break il Trentino che ha poi battuto il Piemonte nella finale di consolazione per il terzo posto del podio.

I risultati
Semifinali : Lombardia-Trentino 13-12 (8-1), Veneto-Piemonte 13-7.
Finale 3° posto: Trentino-Piemonte 13-5.
Finalissima: Veneto-Lombardia 13-9.

Le squadre.
VENETO: Flavio Isalberti, Paolo Zignoli, Luigi Fasoli, Renzo Tommasi, Giampietro Carletti, Alberto Renzi. Allenatore Gianfranco Sperotto.
LOMBARDIA: Luigi Bertagna, Sergio Lombardi, Mauro Venturelli Paolo Ferri, Alfonso Ghezzi, Enos Ruffoni, Angelo Cattaneo. Allenatore Claudio Grandelli.
TRENTINO: Luigi Beltrami, Ivo Sannicolò, Andrea Fiorini, Loris Fumanelli, Alberto Carpella, Valerio Lorandini. Allenatore Maurizio Manica.
PIEMONTE: Emilio Medesani, Fausto Molino, Beppe Bonanate, Gianni Macario, Mario Accomasso, Marino Gherlone. Allenatore Enrico Viotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.