BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Buon viaggio Giordi” Il saluto degli amici al 26enne morto in moto

Grande commozione ha suscitato a Verdello la morte di Giordano Cavalleri, 26 anni, morto in un incidente stradale all'Isola d'Elba. La famiglia è molto conosciuta e stimata in paese. Lascia il papà Roberto, la mamma Adriana e una sorella maggiore. La salma attesa lunedì a Verdello, martedì alle 16 i funerali.

Più informazioni su

"Arrivederci bell’anima". E’ il primo commento che appare sul profilo Facebook di Giordano Cavalleri di prima mattina di sabato. Poche ore e la notizia si diffonde in paese, a Verdello. Giordano, 26 anni, poche ore prima in una curva sulle strade dell’Elba ha incontrato la morte. Ancora da accertare la dinamica dell’incidente.

Secondo i primi rilievi della polizia, Giordano in sella ad una Yamaha 600, presa in prestito da un amico, alle 4.45 di sabato avrebbe perso il controllo del mezzo e sarebbe rovinato a terra finendo la sua corsa contro il palo di ferro di una recinzione.

I primi soccorsi da un gruppo di ragazzi stranieri del camping vicino, poi i medici di Porto Ferraio, ma quel colpo è fatale per Giordano. Albeggia quando il telefono di casa Cavalleri trilla. La mamma Adriana chiama il parroco e poi parte per un viaggio difficilissimo: riportare a casa il cadavere di quel figlio tanto amato. In paese, a Verdello, la notizia inizia a diffondersi. I Cavalleri sono una famiglia conosciuta, stimata e amata.

Papà Roberto è impegnato con gli alpini, la mamma Adriana in parrocchia. Giordano lascia nel dolore anche una sorella più grande. Il tam tam della scomparsa di Giordano arriva su Facebook e sulla pagina del giovane piovono ricordi e saluti. C’è chi ricorda le interrogazioni a scuola, il sorriso e la voglia di vivere di Giordano, la sua simpatia, le partite di calcio e la passione per lo sport. "Ciao Leu", "Ciao ricciolo", "Ciao Gio…grande amico e grandissimo compagno di serate!". La salma di Giordano è attesa a Verdello per lunedì, mentre martedì alle 16 sarà celebrata la cerimonia funebre.

E saranno in molti ad abbracciare la famiglia Cavalleri per l’addio all’amato Giordano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Tasslehoff

    Non conoscevo questo ragazzo ma l’ondata di commozione che ha invaso il paese per questa grave perdita ha qualcosa di eccezionale.
    Ieri sera di fronte alla casa dove vive la famiglia si è radunata una folla impressionante, solo una bella persona può aver suscitato una reazione del genere.
    Un abbraccio ai famigliari.