BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Musica, rane fritte e tanta beneficenza: ecco Frogland 2015

Levate da giovedì 20 a domenica 23 agosto torna ad animarsi grazie alla sesta attesissima manifestazione di Frogland. Tra le serate in musica spiccano i nomi di Giulia Spallino, Ambra Marie. Poi Amanada e la Banda, Shame & Skandal, Trigger, Technoir e Jamas e Otello. L'intero ricavato sarà donato all'Associazione Italiana Persone Down. E occhio alla cucina e alla specialità della casa: le rane fritte.

Ottima musica, birra e vino di alta qualità e buona cucina. Il tutto all’insegna della solidarietà. Frogland 2015 è pronta a tornare, ancora a Levate, ancora nel verde del parco comunale, ancora grazie alla spinta di Frogland Onlus e dei suoi volontari. Quattro giorni, da giovedì 20 a domenica 23 agosto, che per questa sesta edizione si tingono completamente di rosa: sul palco di Frogland, infatti, ci saranno quasi esclusivamente solo artiste donne per quella che è stata ribattezzata la prima “pink edition”.

Si partità giovedì 20 agosto con i Technoir di Jennifer Villa, che si divideranno il palco con il talento e la grinta di Giulia Spallino, 30enne artista bergamasca sulla rampa di lancio.

Venerdì 21 spazio al reggae: si parte con Jamas e Otello Aka Towelie, poi toccherà a Shame & Skandal, il duo tutto orobico formato da Sistha Awa e Valentina Benaglia.

Sabato 22 agosto l’unica eccezione della “pink edition”: apriranno infatti la serata i Trigger con il loro thrash metal che farà saltare tutta Levate, prima dell’attesissimo ritorno di Ambra Marie, altra bergamasca doc sul palco di Frogland 2015.

Domenica 23 il gran finale con il travolgente blues di Amanda e la Banda.

Un programma ricco e variegato, quello di questa sesta edizione di Frogland, che riceverà quel tocco in più grazie al servizio bar, alla paninoteca, alla pizzeria e alla ristorazione della festa che proporrà, come ogni anno, la specialità della casa: le rane fritte. Inoltre, non mancheranno le birre artigianali proposte da Frimid Ale e la degustazione di vini curata da Cornali Divino.

A rendere ancor più speciale il tutto, poi, ci penserà lo sfondo benefico che Frogland ha scelto di sposare anche per il 2015: l’intero ricavato della festa, infatti, sarà devoluto all’AIPD di Bergamo (Associazione Italiana Persone Down) che sarà presente con uno stand durante i quattro giorni di manifestazione. Un motivo in più per non mancare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.