BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Si scaldano i motori per il concerto d’ottobre di Malika Ayane

Venerdì 16 ottobre alle 21, al Teatro Creberg di Bergamo si esibirà Malika Ayane. Una delle cantautrici italiane più apprezzate del momento, che presenterà live i brani del suo ultimo lavoro discografico, dal titolo 'Naif'. Via alle prevendite

Il Naif Tour 2015, la tournèe di concerti che quest’autunno vedrà la cantautrice italiana Malika Ayane impegnata in un fitto calendario live sui palchi dei pricipali teatri italiani, debutterà con due concerti al Teatro Nazionale di Milano, passando anche per il Teatro Creberg di Bergamo la sera del 16 ottobre alle 21.

Accompagnata da una nutrita band di undici elementi, l’artista – che ha aperto il 2015 conquistando il Premio della Critica al 65esimo Festival di Sanremo e il Disco D’Oro per il brano “Adesso e qui (Nostalgico presente)” tratto dall’ultimo album “Naif" – porterà in scena le novità del suo ultimo lavoro discografico insieme alle canzoni più amate dal pubblico.

Non mancheranno inoltre alcune sorprese pescate dal suo personale bagaglio musicale, rivisitate per l’occasione.

‘Naif’ è il quarto e ultimo album pubblicato dalla cantautrice milanese per l’etichetta Sugar Music ed è stato registrato nel 2014 tra le città di Milano, Parigi e Berlino.

L’ispirazione per il titolo dell’album, tuttavia, è arrivata durante un viaggio in Marocco – paese nativo del padre -: l’artista ha vista contenuta in questa parola la sintesi perfetta di ciò che rappresentavano le canzoni del nuovo disco, ovvero ingenuità e semplicità, ed ha quindi deciso di utilizzarla come titolo per il nuovo album.

Un album che nasce dal pregevole lavoro di scrittura di uno straordinario team di autori italiani ed internazionali. Tra i quali spiccano Shridhar Solanki – già autore di hits per Carrie Underwood, Craig David e Natalie Imbruglia, oltre che per diverse serie tv – l’autrice top seller canadese Simon Wilcox e il francese François Villevieille, già metà dell’ensemble pop Elephant e sua volta autore di hits per artisti del calibro di Vanessa Paradise. E ancora Giovanni Caccamo, accanto ad alcuni dei nomi più apprezzabili del songwriting made in Italy, come Matteo Buzzanca, Bungaro e Cesare Chiodo.

Prosegue anche il sodalizio artistico con Luigi De Crescenzo, meglio noto come Pacifico, dando così seguito alla fortunata collaborazione iniziata nel 2008 e che questa volta vede l’autore milanese firmare con Malika tutte le canzoni del nuovo album.

La produzione è stata affidata a due alchimisti del’elettronica come i berlinesi Axel Reinemer e Stefan Leisering, appartenenti al collettivo Jazzanova: fautori di un suono che mescola pop, jazz, downtempoelettronica e molti altri generi ancora.

Qui di seguito il link per acquistare i biglietti on line: http://www.crebergteatrobergamo.it/acquista-on-line/

Fabio Viganò

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mauro

    Partita in sordina, ha ora l’attenzione che merita…. l’ultima canzone con i suoi riferimenti al tempo ha un che di oraziano. Non mancheremo.

  2. Scritto da Vito

    Brava la ragazza, se la tira un po’ troppo.

  3. Scritto da pablo

    vabbè che è ferragosto e non succede niente nel mondo (?!?) ma stiamo parlando, con due mesi di anticipo, di malika… manco fosse bruce springsteen ;-)